Conferenza Penna blu
Conferenza Penna blu
Eventi

Il caso Tolkien tra cinema e letteratura

Proiettato il fan film “The Hunt for Gollum”. Ospiti i doppiatori del mediometraggio

Elezioni Regionali 2020
Come rispondereste alla domanda: è meglio leggere un libro o guardare un film? I rapporti tra letteratura e cinema sono tanto controversi quanto redditizi, basti pensare che da sempre buona parte della migliore produzione cinematografica mondiale è tratta da opere letterarie, che siano romanzi, testi teatrali o racconti brevi. Il discorso diviene ancor più complesso avvicinandosi al mondo di Tolkien: lo scrittore inglese non racconta solo storie, ma nei suoi libri crea un vero e proprio "universo parallelo" colmo di lingue inesistenti, razze fantastiche, neologismi e grammatiche nuove.

Nell'incontro che si è svolto ieri pomeriggio presso la libreria La Penna Blu si è cercato di spiegare il caso Tolkien paragonando cinema e letteratura: moderato da Ida Vinella, caporedattrice di Barlettalife, e introdotto da Ninni Dimichino con i saluti della Società Tolkieniana Italiana, l'appuntamento è stato animato dagli interventi di Oronzo Cilli, promotore delle iniziative di "Ritorno nella Terra di Mezzo", che ha illustrato nel dettaglio il percorso dai libri di Tolkien alle opere cinematografiche di Peter Jackson, e di Manlio Triggiani, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, che ha sintetizzato la storia delle influenze fra cinema e letteratura, citando casi esemplari quali "Arancia Meccanica" di Stanley Kubrick o le esperienze filmiche di Gabriele D'Annunzio e Luigi Pirandello.

Racchiudere un'opera letteraria colossale come quella di J.R.R. Tolkien in un film è stata senza dubbio un'impresa non priva di difficoltà, perché la riduzione di un libro sul grande schermo (a maggior ragione se si tratta di libri che sono quasi delle "mitologie", più che dei semplici romanzi) è essenzialmente la trasposizione della visione del regista, che di quell'opera letteraria ne offre una propria interpretazione tramite la pellicola. Ecco perché di uno stesso testo, le trasposizioni cinematografiche potrebbero essere infinite, diverse per ogni singolo lettore. Proprio da questo ragionamento nasce l'esperienza dei fan film, film scritti e prodotti da semplici appassionati, che attraverso queste pellicole senza scopo di lucro (spesso reperibili gratuitamente online) danno corpo ad una propria visione filmica dell'opera.

E' il caso di "The Hunt for Gollum", mediometraggio realizzato da fan e doppiato in Italia dalla "Khàrisma del Doppiaggio" di Bari. Durante l'incontro i due responsabili del doppiaggio, Giuseppe Grossi e Michele de Pasquale, hanno brevemente raccontato il loro lavoro, che è consistito nel dar voce a personaggi già conosciuti come Gandalf e Aragorn. Il mondo dei fan film è sicuramente il sintomo di un modo di far cinema che nasce dal basso, che si crea con passione e che bene può far comprendere le varie sfumature del rapporto fra libro e schermo.
  • Evento
  • Cinema
  • J.R.R. Tolkien
Altri contenuti a tema
Cultura post Covid a Barletta, «serve un bando per la realizzazione di spettacoli» Cultura post Covid a Barletta, «serve un bando per la realizzazione di spettacoli» I consiglieri comunali Doronzo, Quarto e Filannino chiedono al Comune di sostenere con urgenza i lavoratori dello spettacolo
"Rebecca, la prima moglie": il romanzo che Hitchcock catturò sullo schermo "Rebecca, la prima moglie": il romanzo che Hitchcock catturò sullo schermo Un intreccio di intrighi e passioni che si susseguiranno fino alla sconvolgente rivelazione finale
TEDx Barletta, un assaggio delle “Sfide” per la nuova edizione TEDx Barletta, un assaggio delle “Sfide” per la nuova edizione «I giovani organizzatori porteranno il nome di Barletta in giro per il mondo e io sento il dovere di ringraziarli»
"Pagliacci" grande successo a Cerignola "Pagliacci" grande successo a Cerignola Venti minuti di applausi hanno salutato la grande opera di Leoncavallo, parte del progetto “L’Arte in Scena è Opera Divina”
“Dogana Resort”, a Molfetta nuova vita per il Palazzo Dogana “Dogana Resort”, a Molfetta nuova vita per il Palazzo Dogana Stamane la presentazione e domani l'inaugurazione
"Concerto tra la terra e il mare" il 6 settembre a Dogana Resort "Concerto tra la terra e il mare" il 6 settembre a Dogana Resort Si esibirà l'orchestra della città metropolitana di Bari, diretta dal Maestro Michele Cellaro
"Pagliacci" la grande opera in Piazza Duomo a Cerignola "Pagliacci" la grande opera in Piazza Duomo a Cerignola Giovedì 5 Settembre, per il progetto “L’Arte in Scena è Opera Divina”, con grandi professionisti del territorio e ingresso libero
1 A Barletta torna la Festa di San Cataldo, parla il senatore Damiani A Barletta torna la Festa di San Cataldo, parla il senatore Damiani «Una tradizione cara in particolare al quartiere della marineria cittadina»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.