Cattedrale di Barletta
Cattedrale di Barletta
Turismo

Giornate FAI di primavera, presenti anche Barletta e Canne della Battaglia

Saranno 1000 i luoghi di interesse che coinvolgeranno l'intera penisola nel week-end

Anche Barletta sarà presente tra tutte le città italiane che aderiranno alla "Giornata del FAI" in programma per questo week-end.

Saranno più di 1000 i luoghi individuati su tutto il territorio della Penisola, da Nord a Sud: castelli, parchi, dimore storiche ma anche lo "Stadio Meazza" di Milano e "la casa del cinema" a Lecce. Nulla, invece, per Molfetta la quale sarà comunque circondata dall'evento: a Giovinazzo, infatti, porte aperte alla Fabbrica Conventuale di San Francesco al Calvario e al Casale di San Martino mentre a Bisceglie si potrà accedere nella Chiesa di Santa Margherita e nel giardino di Villa Telesio a Trani. Presente anche Bari e Canne della Battaglia dove sarà possibile effettuare il percorso archeologico nel sito di rilevanza storica.

«Vogliamo divertirci e divertire gli italiani» ha detto Marco Magnifico, vicepresidente esecutivo FAI. «Un'occasione per i giovani per imparare a dare valore ai luoghi e comunicarli a tutti» ha infine aggiunto il presidente Andrea Carandini.
  • Storia
  • FAI
Altri contenuti a tema
“La pasticceria Buonvino” e quel dolce filo della memoria senza tempo fra emozioni e ricette “La pasticceria Buonvino” e quel dolce filo della memoria senza tempo fra emozioni e ricette Un dolce capitolo nella storia di Barletta
Epidemie a Barletta e l'inutile "zona rossa" nel 1656 Epidemie a Barletta e l'inutile "zona rossa" nel 1656 La città fu isolata durante la Grande Peste
La Grande Peste del 1656 e la “fase due” di allora La Grande Peste del 1656 e la “fase due” di allora Nuova puntata del viaggio nella storia delle epidemie a Barletta
“Non ci resta che piangere”: pestilenze medievali a Barletta nella storia “Non ci resta che piangere”: pestilenze medievali a Barletta nella storia Continua il viaggio di memoria e di memorie fra libri e documenti
2 40 anni dal terremoto in Irpinia: il ricordo dei barlettani 40 anni dal terremoto in Irpinia: il ricordo dei barlettani Dopo la paura, la grande solidarietà di Barletta verso i suoi fratelli terremotati
A Barletta emergenza Covid: "San Marco" in prima linea A Barletta emergenza Covid: "San Marco" in prima linea C'è un legame forte e antico fra Barletta ed il San Marco
Epidemie a Barletta nella storia Epidemie a Barletta nella storia Viaggio di memoria e di memorie fra libri e documenti 
1 “Storia della città di Barletta”, assegnate quattro borse di studio ​ “Storia della città di Barletta”, assegnate quattro borse di studio ​ I progetti hanno riguardato archeologia, documenti archivistici, storia ecclesiastica e altri aspetti della storia barlettana
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.