Castello di Barletta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Castello di Barletta. Foto Ida Vinella
La città

Giornate FAI a Barletta, il programma degli appuntamenti

Il 25 e 26 marzo aperture straordinarie al Castello

Sabato 25 e domenica 26 marzo 2023 si rinnova l'appuntamento con le "Giornate FAI di Primavera", tra i più attesi e collaudati eventi nazionali dedicati alla promozione del patrimonio culturale e paesaggistico. La manifestazione del Fondo per l'Ambiente Italiano, giunta alla 31ª edizione, annovera Barletta nella mappa degli itinerari tracciati per raccontare l'identità del Paese attraverso le sue innumerevoli espressioni storico/artistiche rivelatrici, talvolta inaspettatamente, di tradizioni e costumi poco noti alla collettività.

Ieri, nella Sala Rossa "Vittorio Palumbieri" del Castello di Barletta, la Capodelegazione FAI di Barletta Andria Trani Giulia Mastrodonato ha presentato le iniziative provinciali 2023. La locale Amministrazione comunale era rappresentata dal vice Sindaco Giuseppe Dileo.

Il programma di Barletta si articolerà nelle giornate del 25 e del 26 marzo prossimo, con l'apertura della torre libraria della Biblioteca Comunale "Sabino Loffredo" e dell'area della torre angioina ubicata negli ambienti sotterranei del Castello. In calendario anche l'esposizione temporanea di alcuni esemplari dei pupi appartenenti alla Donazione Immesi conservati presso il Museo Civico, che per l'occasione saranno collocati nella Sala Didattica prospiciente la Piazza d'Armi del Castello. Le aperture dei siti saranno arricchite da visite guidate gratuite dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30: vedranno protagonisti sia i volontari del FAI che gli studenti di scuole di vario ordine e grado coinvolti nel progetto "Apprendisti ciceroni".

Sul fronte istituzionale locale il Sindaco Cannito richiama la rilevanza delle "Giornate", condividendo lo spirito della Delegazione provinciale FAI che ha invitato l'Ente civico a sostenere il progetto improntato, secondo il primo cittadino, "Alla più ampia conoscenza dell'invidiato patrimonio monumentale e culturale che nel nostro territorio, come in tutta Italia, vanta un elenco infinito di bellezze ancora sconosciute. L'Amministrazione comunale di Barletta, in sintonia con le finalità della Fondazione, partecipa all'edizione 2023 svelando luoghi e testimonianze di chiaro fascino che narrano del nostro passato e invitano a riflettere sulla maestosità inespressa di scenari che abbiamo il dovere civile di affermare e tutelare".

Per l'Assessore Cilli "Anche in quest'occasione Barletta sviluppa una rinnovata e apprezzata intraprendenza nel cogliere opportunità, inedite o già sperimentate con successo, tese a promuovere il patrimonio storico, artistico e monumentale, valorizzando in parallelo luoghi e figure simbolo della città. Siamo consapevoli di poter divenire meta sempre più ambita dai visitatori e tappa di prestigioso interesse per attività di ispirazione culturale. Questo è l'obiettivo che stiamo cogliendo con successo. Anche l'adesione alle Giornate FAI è una sintesi del rilancio attuato dall'Ente sotto questo profilo".
  • FAI
Altri contenuti a tema
Presentato a Bisceglie il programma delle Giornate FAI d'Autunno Presentato a Bisceglie il programma delle Giornate FAI d'Autunno Dodicesima edizione con l'appuntamento che permette di scoprire luoghi spesso sconosciuti
Giornate FAI di autunno, tutti i percorsi previsti nella Bat Giornate FAI di autunno, tutti i percorsi previsti nella Bat Sarà possibile visitare beni naturalistici e architettonici spesso preclusi nel resto dell'anno
Successo per le giornate FAI, Calabrese: «Iniziare un percorso nel segno dell’arte» Successo per le giornate FAI, Calabrese: «Iniziare un percorso nel segno dell’arte» La dichiarazione del consigliere comunale Gennaro Calabrese
Giornate FAI di primavera, a Barletta impegnati i Carabinieri Giornate FAI di primavera, a Barletta impegnati i Carabinieri Predisposti alcuni mirati servizi di pattuglia nello scorso weekend
A Barletta tornano le Giornate FAI di Primavera il 25 e il 26 marzo A Barletta tornano le Giornate FAI di Primavera il 25 e il 26 marzo In città sarà possibile visitare Torre Angioina, Torre Libraria e mostra marionette Immesi
La Bat svela i suoi tesori nascosti La Bat svela i suoi tesori nascosti Il 25 e 26 marzo le giornate del FAI, Giulia Mastrodonato: «Ventaglio di proposte ricco e variegato»
1 Il 25 e il 26 marzo tornano le Giornate FAI nella Bat Il 25 e il 26 marzo tornano le Giornate FAI nella Bat A Barletta saranno visitabili la Torre Libraria e la Torre Angioina del Castello
L'Epitaffio della Disfida di Barletta tra i luoghi da visitare con il FAI L'Epitaffio della Disfida di Barletta tra i luoghi da visitare con il FAI Il monumento incluso negli itinerari delle Giornate FAI di Primavera 2022 questo weekend
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.