Garanzia giovani
Garanzia giovani
Scuola e Lavoro

Garanzia Giovani e prospettive di lavoro: presentato il programma

Il progetto è finanziato dall'UE per migliorare le possibilità occupazionali dei giovani dai 17 ai 29 anni di età

"Ogni giovane che va via è un impoverimento per la nostra terra, per questo bisogna creare occasioni formative che tengano conto del territorio, delle sue vocazioni ed esigenze". Lo ha detto il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, portando il suo saluto alla presentazione delle iniziative del Programma Garanzia Giovani proposte dall'ATS "Let's Work 2gheter", che si è svolta ieri mattina presso l'Istituto dei Sacri Cuori di Barletta.

Del programma, finanziato dall'Unione Europea per migliorare le possibilità occupazionali dei giovani dai 17 ai 29 anni di età che non lavorano, non studiano, non sono inseriti in un percorso formativo (i cosiddetti NEET), ha parlato il direttore dell'Enac Puglia, capofila dell'Ats, Dario Palma, il quale ha sottolineato l'importanza delle competenze per matchare domanda e offerta di lavoro. Granzia Giovani è un programma gratuito per chi decida di seguirlo che prevede dei rimborsi utili a promuovere azioni attive di ricerca del lavoro ed è al suo quarto anno di attivazione da parte della regione Puglia.

"Il rischio per voi ragazzi – ha concluso il primo cittadino – è quello di cadere in un pericoloso isolamento, nel quale non solo vengono meno le prospettive di lavoro, ma anche di vita sociale, situazioni per le quali gli unici antidoti efficaci sono l'impegno e gli interessi, perché qualsiasi obiettivo si voglia raggiungere, bisogna lavorare sodo ".
  • Garanzia giovani
Altri contenuti a tema
Ritardi nei pagamenti per Garanzia Giovani, la denuncia del M5S Ritardi nei pagamenti per Garanzia Giovani, la denuncia del M5S La consigliera regionale Laricchia chiede spiegazioni
Garanzia Giovani, il Movimento 5 Stelle chiede chiarezza Garanzia Giovani, il Movimento 5 Stelle chiede chiarezza I consiglieri regionali: «È una misura fondamentale per i giovani ma vanno risolte numerose criticità»
Garanzia Giovani, programma prorogato fino al 2018 Garanzia Giovani, programma prorogato fino al 2018 L'assessore regionale Sebastiano Leo: «Sono soddisfatto dei risultati raggiunti»
Servizio Civile, quattro posti disponibili al Comune di Barletta Servizio Civile, quattro posti disponibili al Comune di Barletta Si cercano volontari per il progetto "Carosello 2015"
Garanzia Giovani, un’impresa per il futuro Garanzia Giovani, un’impresa per il futuro Un ulteriore incontro sul programma europeo che prende per mano i ragazzi
Garanzia Giovani, il servizio riparte con budget dimezzato Garanzia Giovani, il servizio riparte con budget dimezzato Spina: «Negli ultimi mesi i nostri Centri per l'Impiego sono stati presi d'assalto»
Garanzia Giovani, «un’iniezione di fiducia per i ragazzi proiettati al lavoro» Garanzia Giovani, «un’iniezione di fiducia per i ragazzi proiettati al lavoro» Il programma spiegato da Romano Benini, consulente per le politiche del lavoro del governo Renzi
La Provincia dice stop a Garanzia Giovani La Provincia dice stop a Garanzia Giovani Il presidente Spina sospende il servizio per evitare vizi nelle procedure
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.