Sindaco Mino Cannito
Sindaco Mino Cannito
Istituzionale

Festa della Repubblica, celebrazioni sobrie a Barletta. La nota del sindaco

Cannito: «Che sia una occasione di riflessione sulla nostra storia ma anche sul presente»

«I valori di libertà e democrazia che oggi celebriamo e che sono fondanti delle istituzioni e del sistema democratico in cui viviamo, vengono da lontano e testimoniano la forza che il nostro Paese, l'Italia, ha avuto, tanto da risollevarsi dalla guerra e da venire fuori dalla dittatura fascista, scegliendo la sovranità del popolo». Interviene così il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, in occasione delle celebrazioni della festa della Repubblica.

«Settantaquattro anni dopo - prosegue il primo cittadino - quegli stessi valori ci hanno consentito di affrontare la crisi peggiore che si sia verificata dal dopoguerra a oggi, un'epidemia che ha scatenato, insieme all'emergenza sanitaria, anche quella economica e sociale del paese, a cui è stato possibile far fronte grazie al senso di responsabilità della stragrande maggioranza dei cittadini».

Le celebrazioni previste per oggi, così come già avvenuto in occasione della Festa della Liberazione e di tutte le altre ricorrenze che si sono succedute, laiche e religiose, si svolgeranno in maniera sobria, con la deposizione, alle 9.45, di una corona di alloro al monumento dedicato ai Caduti in guerra. Seguirà un momento di riflessione in Prefettura, dove il Prefetto Maurizio Valiante, incontrando i soli sindaci della provincia, leggerà il discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

«Auguro a tutti - conclude il sindaco Cannito - una buona Festa della Repubblica, che sia una occasione di riflessione sulla nostra storia ma anche sul presente, sulla responsabilità civile che deve guidare le scelte della vita quotidiana di ciascuno di noi per il bene comune».
  • Festa della Repubblica
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
3 Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» L'intervento del primo cittadino dopo la revoca della concessione dell'area verde
Via Andria, a Barletta il cantiere si ferma a causa di una condotta idrica Via Andria, a Barletta il cantiere si ferma a causa di una condotta idrica Fissato per venerdì un tavolo tecnico tra gli enti coinvolti per la risoluzione del problema
1 Danneggiata la pensilina del sottopasso, Cannito: «Uno sfregio alla città» Danneggiata la pensilina del sottopasso, Cannito: «Uno sfregio alla città» La nota del primo cittadino di Barletta
1 Ex palazzo delle poste, Cannito: «Percorreremo tutte le vie possibili» Ex palazzo delle poste, Cannito: «Percorreremo tutte le vie possibili» Il sindaco dopo il "No" alla prelazione: «L’Amministrazione comunale intende tutelare, valorizzare e fruire del bene»
1 Centrale operativa 118: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Centrale operativa 118: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Quella dell'ex mattatoio di via Andria potrebbe essere «una collocazione strategica»
Il sindaco di Barletta agli operatori sanitari: «A nome della città, grazie di cuore» Il sindaco di Barletta agli operatori sanitari: «A nome della città, grazie di cuore» «Grazie per quello che avete fatto e che farete. Ora ci aspetta una nuova e decisiva sfida, quella della vaccinazione»
Gli auguri di Natale del sindaco di Barletta: «Arriverà il tempo per recuperare feste» Gli auguri di Natale del sindaco di Barletta: «Arriverà il tempo per recuperare feste» Il messaggio del primo cittadino Cosimo Cannito
2 Ospedale da campo, il sindaco incontra il Comandante Pitarra e il Comandante in seconda Tasca Ospedale da campo, il sindaco incontra il Comandante Pitarra e il Comandante in seconda Tasca Al momento non c'è una data di fine missione: da Cannito i ringraziamenti della città
© 2001-2021 BarlettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.