Sindaco Mino Cannito
Sindaco Mino Cannito
Istituzionale

Festa della Repubblica, celebrazioni sobrie a Barletta. La nota del sindaco

Cannito: «Che sia una occasione di riflessione sulla nostra storia ma anche sul presente»

Elezioni Regionali 2020
«I valori di libertà e democrazia che oggi celebriamo e che sono fondanti delle istituzioni e del sistema democratico in cui viviamo, vengono da lontano e testimoniano la forza che il nostro Paese, l'Italia, ha avuto, tanto da risollevarsi dalla guerra e da venire fuori dalla dittatura fascista, scegliendo la sovranità del popolo». Interviene così il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, in occasione delle celebrazioni della festa della Repubblica.

«Settantaquattro anni dopo - prosegue il primo cittadino - quegli stessi valori ci hanno consentito di affrontare la crisi peggiore che si sia verificata dal dopoguerra a oggi, un'epidemia che ha scatenato, insieme all'emergenza sanitaria, anche quella economica e sociale del paese, a cui è stato possibile far fronte grazie al senso di responsabilità della stragrande maggioranza dei cittadini».

Le celebrazioni previste per oggi, così come già avvenuto in occasione della Festa della Liberazione e di tutte le altre ricorrenze che si sono succedute, laiche e religiose, si svolgeranno in maniera sobria, con la deposizione, alle 9.45, di una corona di alloro al monumento dedicato ai Caduti in guerra. Seguirà un momento di riflessione in Prefettura, dove il Prefetto Maurizio Valiante, incontrando i soli sindaci della provincia, leggerà il discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

«Auguro a tutti - conclude il sindaco Cannito - una buona Festa della Repubblica, che sia una occasione di riflessione sulla nostra storia ma anche sul presente, sulla responsabilità civile che deve guidare le scelte della vita quotidiana di ciascuno di noi per il bene comune».
  • Festa della Repubblica
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Impossibile visitare i propri cari ricoverati, Cannito: «Collaboriamo» Impossibile visitare i propri cari ricoverati, Cannito: «Collaboriamo» Il sindaco risponde alle richieste dei cittadini: «Vi capisco, ma abbiate pazienza»
Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi «Ricominciare non sarà facile, ma ce la faremo perché la scuola è importante per tutti»
Assembramenti a palazzo di città a Trani, Cannito: «Sono solidale con il sindaco» Assembramenti a palazzo di città a Trani, Cannito: «Sono solidale con il sindaco» «Ci sono situazioni imprevedibili che, proprio per questo, è difficile contenere e controllare»
1 Coppie aggredite a Barletta, Cannito: «Episodio di una violenza inaudita» Coppie aggredite a Barletta, Cannito: «Episodio di una violenza inaudita» Il sindaco: «In un eventuale procedimento giudiziario il Comune si costituirà parte civile»
Festa della Repubblica: «Salvaguardare i valori della Costituzione» Festa della Repubblica: «Salvaguardare i valori della Costituzione» La riflessione sul significato del 2 giugno di Antonietta Magliocca, Presidente della sezione di Barletta della Società di Storia Patria per la Puglia
Sport, rinviato l'incontro con le associazioni di Barletta Sport, rinviato l'incontro con le associazioni di Barletta L’incontro, fissato per domani alle 16.30 presso l’aula consiliare, è stato rinviato a data da destinarsi
Festa della Repubblica, il Prefetto omaggia medici e personale sanitario Festa della Repubblica, il Prefetto omaggia medici e personale sanitario Il Prefetto Maurizio Valiante si è soffermato sul significato di rinascita che la giornata odierna deve assumere per l’intero Paese
2 giugno, Ruggiero Quarto: «Dedico la ricorrenza alle vittime del Covid-19» 2 giugno, Ruggiero Quarto: «Dedico la ricorrenza alle vittime del Covid-19» «Una Repubblica è tanto più grande, quanto più si sa stringere attorno ai concittadini “caduti” e sofferenti»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.