Sangue
Sangue
Attualità

Emergenza sangue a Barletta, l'appello dell'Avis

Il presidente Leonardo Santo: «Vi aspettiamo, correte a donare»

«Corri a donare, c'è un'emergenza in atto. Nell'ospedale di Barletta sono carenti tutti i gruppi specialmente quelli di gruppo Zero. Non per tutti Estate vuol dire tempo di vacanze. I malati non vanno in ferie e gli ospedali non chiudono mai. Sono soprattutto le persone più deboli a risentire di tale emergenza: pazienti oncologici od oncoematologici sottoposti a chemioterapia, pazienti sottoposti a trapianti di organo, pazienti con situazioni di emergenza chirurgica o medica, pazienti in terapia intensiva, pazienti che accedono al Pronto Soccorso». Così il presidente dell'Avis Barletta, Leonardo Santo

In estate i donatori abbandonano le città per i luoghi di villeggiatura, trascurando di compiere un gesto così semplice quanto importante per cui diventa difficile reperire il sangue per soddisfare tutte le emergenze cliniche È necessario, che l'intera comunità della Città di Barletta prenda coscienza che la donazione di sangue anonima, volontaria e gratuita, è un atto da cui nessuno deve ritenersi esonerato se si vuole mantenere una Sanità sicura ed efficiente. La carenza di sangue mette a rischio tutto il sistema assistenziale. Pertanto, si invitano tutti i cittadini di Barletta a non sottovalutare ed a non delegare un atto così importante dal punto di vista sociale che, invece, deve essere assunto come un vero e proprio stile di vita. Ad oggi, l'unica fonte di sangue è rappresentata dalle donazioni e dalla disponibilità dei donatori e purtroppo in estate si ripropone ciclicamente questa emergenza.

Le donazioni attuali non garantiscono un flusso costante di sangue ed anche se i donatori vanno in vacanza, i malati no. E nel periodo estivo la difficoltà di reperire quantità sufficienti di sangue diventa dramma e pericolo di vita per i pazienti più deboli. Tutti abbiamo il dovere di contribuire al mantenimento di scorte sufficienti di sangue per dare una speranza di vita alla vita.
Tutti quelli che sono in buona salute, dai 18 ai 65 anni con un peso maggiore di 50 Kg possono recarsi in Ospedale a Barletta presso il Centro Trasfusionale per effettuare la propria donazione di sangue. La donazione di sangue è un atto volontario e altruista, che permette non solo di salvare la vita di altre persone, ma è anche un'occasione utile per sottoporsi a un piccolo check-up gratuito. Vi aspettiamo, correte a donare».
  • Avis
Altri contenuti a tema
Autoemoteca alla Lega Navale di Barletta: al via la donazione di sangue interforze Autoemoteca alla Lega Navale di Barletta: al via la donazione di sangue interforze Tanti donatori presenti questa mattina per l'appuntamento promosso dall'AVIS
Avis Barletta, donazione straordinaria in autoemoteca alla Lega Navale Avis Barletta, donazione straordinaria in autoemoteca alla Lega Navale Appuntamento il prossimo 10 maggio dalle ore 08:00 alle ore 11:00
"Donare è Vita-le", sabato 23 marzo appuntamento con i dialoghi di AVIS Barletta "Donare è Vita-le", sabato 23 marzo appuntamento con i dialoghi di AVIS Barletta Il talk si svolgerà al Circolo Unione
Screening tiroideo: Avis Barletta e Asl BT si prendono cura dei donatori Screening tiroideo: Avis Barletta e Asl BT si prendono cura dei donatori Il giorno fissato per il controllo è il 18 novembre
Autoemoteca in spiaggia in occasione del World Rowing Beach Sprint Autoemoteca in spiaggia in occasione del World Rowing Beach Sprint L'iniziativa speciale dell'Avis Barletta il prossimo 7 ottobre per le donazioni straordinarie di sangue
Progetto Cuore: AVIS Barletta e ASL BT si prendono cura del “cuore” dei loro donatori Progetto Cuore: AVIS Barletta e ASL BT si prendono cura del “cuore” dei loro donatori Previsto un controllo attraverso l'esecuzione di un elettrocardiogramma
Avis e Barletta Sportiva insieme per la Giornata mondiale del donatore di sangue Avis e Barletta Sportiva insieme per la Giornata mondiale del donatore di sangue Una postazione sul lungomare Mennea per sensibilizzare sul tema
Damiani: «Avis "R.Lattanzio" di Barletta compie 70 anni» Damiani: «Avis "R.Lattanzio" di Barletta compie 70 anni» «Una giornata di festa per un presidio di volontariato che si è distinto non solo per la sua attività di promozione della donazione del sangue, ma anche per l'impegno in ambito sportivo»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.