Scale incatenate al cimitero di Barletta
Scale incatenate al cimitero di Barletta
Politica

Disservizi al cimitero di Barletta, inutilizzabili le scale

La denuncia di Forza Italia: «Bisogna permettere ai cittadini di raggiungere in sicurezza le tombe dei propri defunti»

«Sono tanti i cittadini che ci hanno chiesto di interessarci con forza per tentare di risolvere la problematica afferente ad alcuni servizi cimiteriali - affermano Giovanni Ceto e Tonio Di Cuonzo (Forza Italia) – e che si chiedono a cosa sia servito rimuovere con la forza le suppellettili, scale, sedie e quant'altro di privato presente lo scorso anno se, ad oggi, la situazione è nuovamente questa (si vedano foto allegate). Raccogliamo una serie di segnalazioni e lamentele di cittadini che chiedono quando nei molteplici settori cimiteriali in cui sono ancora mancanti, verranno installate e consegnate le scale per permettere di poter raggiungere dignitosamente, ma soprattutto in sicurezza, le tombe dei propri defunti.

Circa un anno fa, ad agosto 2019 per l'esattezza, l'Amministrazione annunciava una serie di interventi nel cimitero comunale al fine di migliorare il decoro e la pulizia dei luoghi e del patrimonio. Pertanto, dal mese di luglio scorso era stato chiesto alla cittadinanza di rimuovere suppellettili, scale, sedie, utensili da giardinaggio, recinzioni abusive e quant'altro, non di proprietà comunale, lasciato nel Cimitero, anche legato con catene ad alberi e pali, perché entro ottobre sarebbero state fornite e messe a disposizione dal comune ulteriori scale. Sia chiaro: nel momento in cui si procede a ripulire e non permettere l'ingresso e la giacenza di oggetti privati utili alla causa (e pensiamo proprio alle scale, utili per raggiungere le tombe dei defunti che si trovano più in alto ai fini della pulizia o semplicemente per posare un fiore), si deve già aver previsto di mettere in condizione il cittadino di poter usufruire di pari comodità e servizi, in sicurezza, utili allo scopo. Non riusciamo a comprendere quindi, ad oggi, la motivazione per la quale siano state tutte rimosse lo scorso anno (alcune delle quali ovviamente sono andate perse) per poi trovarci, ad oggi, nuovamente nella stessa situazione e stato dei luoghi. Se qualcuno dovesse farsi male con la propria scala (chiaramente perché non vi è quella che dovrebbe esserci, messa a disposizione dal Comune) chi ne risponderebbe? Chi ne pagherebbe le conseguenze, oltre che quelle fisiche? Il cittadino, giusto?

Auspichiamo che a questa situazione sia data una fattiva e rapida risposta, mettendo nella disponibilità di tutti i visitatori del cimitero scale adeguate che permetterebbero da un lato il corretto e dignitoso decoro cimiteriale e, dall'altro, ai visitatori stessi di raggiungere in sicurezza le tombe dei propri defunti. Solo a questo punto, sicuramente, avrebbe senso e sarebbe legittimo chiedere ai cittadini di rimuoverne le proprie, in modo tale che l'eventuale rimozione forzata volta al decoro sia la giusta conseguenza ed evoluzione di un percorso che metta a disposizione dei cittadini, da parte del Comune, tutti gli strumenti adeguati e pertinenti al luogo cimiteriale».
Scale incatenate al cimitero di BarlettaScale incatenate al cimitero di BarlettaScale incatenate al cimitero di BarlettaScale incatenate al cimitero di Barletta
  • Cimitero
  • Forza Italia
Altri contenuti a tema
Cappella Nazareth, ancora una precisazione Cappella Nazareth, ancora una precisazione La nota integrale a firma dell'avvocato Carmine Di Paola
5 Reparti Covid in ospedale, Forza Italia: «Sfregio del diritto alla salute dei barlettani» Reparti Covid in ospedale, Forza Italia: «Sfregio del diritto alla salute dei barlettani» La nota della segretaria cittadina del partito: «Ci piacerebbe sapere cosa intende fare il Sindaco Cannito»
Caso cappella "Nazareth", nota a firma dell'avvocato Peschechera Caso cappella "Nazareth", nota a firma dell'avvocato Peschechera La decisione della Corte di Appello dopo la vicenda giudiziaria
Cimitero di Barletta, stop a bus e auto da venerdì fino a lunedì 2 novembre Cimitero di Barletta, stop a bus e auto da venerdì fino a lunedì 2 novembre Il Comune indica orari, viabilità e regole per visitare il Cimitero
1 Fratture nella maggioranza di Barletta: valutazioni in corso in Forza Italia Fratture nella maggioranza di Barletta: valutazioni in corso in Forza Italia Giuseppe Losappio: «Voteremo solo i provvedimenti che riterremo giusti per la città»
Commemorazione dei defunti, orari e viabilità per il Cimitero di Barletta Commemorazione dei defunti, orari e viabilità per il Cimitero di Barletta Da venerdì 30 ottobre al 2 novembre sarà possibile raggiungere il Cimitero soltanto a piedi
1 Nuove nomine nella Giunta di Barletta, Grimaldi si dimette da presidente di commissione Nuove nomine nella Giunta di Barletta, Grimaldi si dimette da presidente di commissione È bufera nel centrodestra cittadino dopo la nomina di Oronzo Cilli in quota Stella Mele
Scomparsa Jole Santelli, il messaggio di Dario Damiani Scomparsa Jole Santelli, il messaggio di Dario Damiani "Il Paese ha perso una risorsa di altissimo valore"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.