scuola
scuola
Scuola e Lavoro

DAD solidale, nasce a Barletta l'iniziativa per aiutare gli studenti in difficoltà

È possibile donare componenti per PC in buono stato

Un anno fa questa parola neppure esisteva, oppure oggi l'acronimo DAD - Didattica a distanza - è entrata a far parte del nostro linguaggio quotidiano insieme a decine di termini legate all'emergenza sanitaria.

La DAD a cui i ragazzi di ogni età sono chiamati a causa dell'inasprimento delle misure restrittive comporta non poche difficoltà per alcuni alunni. Così è arrivata anche a Barletta una iniziativa rinominata "DAD solidale", spiegata dai suoi promotori Raffaele Rizzi, Giuseppe A. Dibari e Claudio Sonny Berardi.

«In un momento difficile per tutti di comune accordo, abbiamo pensato di aiutare i bambini e i ragazzi della nostra città in dad, che però sono "esclusi" o hanno problemi per mancanza di un PC o di alcune componenti dello stesso. Ci ha ispirato questo nobile gesto, l'iniziativa di due ragazzi di Chiaravalle (Ancona) che riparano nel loro negozio vecchi PC e li donano a famiglie bisognose che hanno necessità per i loro figli in dad.

Detto questo cerchiamo:
  • punti vendita che vogliono aderire a tale iniziativa
  • gente pronta a donare componenti per PC in buono stato da donare
Chi vuole può addirittura lasciare un "sospeso" per l'acquisto di nuovo materiale sempre da donare a famiglie di bambini e ragazzi in difficoltà economica. Come per il celebre caffè sospeso, acquisto ad esempio un "mouse sospeso" o una "webcam sospesa" che sarà donata in seguito. Chiediamo ora la collaborazione di scuole, professoresse e professori, dirigenti scolastici che possano segnalarci situazioni di difficoltà e con massima riservatezza donare a chi ne ha bisogno».

C'è già un primo negozio di informatica che ha aderito a questa iniziativa solidale, GameStore in via Girondi, in cui è possibile portare componenti utili ai bambini e ragazzi in DAD che necessitano di aiuto.

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere ai referenti via email all'indirizzo dadsolidalebt@gmail.com
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuola, aperte a Barletta le iscrizioni per l'anno 2021-2022 al servizio per l'integrazione Scuola, aperte a Barletta le iscrizioni per l'anno 2021-2022 al servizio per l'integrazione Ecco come effettuare la domanda di iscrizione da presentare alla scuola di appartenenza
Scuola: Puglia in zona arancione, ma didattica a scelta fino a giugno Scuola: Puglia in zona arancione, ma didattica a scelta fino a giugno L'ordinanza emanata dal presidente Emiliano
Lavori di efficientamento energetico in quattro scuole di Barletta Lavori di efficientamento energetico in quattro scuole di Barletta Con i fondi Sisus partono gli interventi negli istituti “Fraggianni”, “Fieramosca”, “Moro” e “Dimiccoli”
Scuola, in Puglia in due settimane quasi 1500 contagi Scuola, in Puglia in due settimane quasi 1500 contagi I dati della sorveglianza diffusi dalla Regione
Scuola in Puglia, Emiliano: «Ultimo mese di prove generali in vista di tornare in classe a ottobre» Scuola in Puglia, Emiliano: «Ultimo mese di prove generali in vista di tornare in classe a ottobre» L'intervento di Michele Emiliano durante la trasmissione di La7
Scuola, governo verso l’impugnazione dell’ordinanza di Emiliano Scuola, governo verso l’impugnazione dell’ordinanza di Emiliano Mario Draghi: «Non abbiamo ancora preso una decisione»
Scuola, l'ordinanza di Emiliano lascia facoltà di scelta per le famiglie pugliesi Scuola, l'ordinanza di Emiliano lascia facoltà di scelta per le famiglie pugliesi Le nuove disposizioni del presidente della Regione
Scuola, si torna tra i banchi subito dopo Pasqua Scuola, si torna tra i banchi subito dopo Pasqua Mario Draghi conferma la volontà di far rientrare in classe almeno fino alle scuole medie
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.