Spartito
Spartito
Bandi e concorsi

“Creative Tools”, a cura di due associazioni di Barletta, vince “Per chi Crea”

2289 le candidatuire presentate per il bando SIAE – Mibac

L'innovativo Progetto di Residenza Musicale "Creative Tools", a cura dell'Associazione Cultura e Musica "G. Curci" in partenariato con Soundiff – Diffrazioni Sonore, è risultato vincitore del Bando Nazionale SIAE – Mibac "Per Chi Crea", unico in Puglia.

Sono state 2.289 le candidature presentate e poi selezionate da una prestigiosa commissione formata da Paola Dubini (Docente di Management alla Bocconi), Lorenzo Casini (Professore Scuola IMT di Lucca di "Global Law" e "Cultural Heritage and Law"), Luca de Gennaro ( Vice Pres idente di MTV e Curatore Artistico della Milano Music Week), Fulvio Esposito, ex rettore dell'Università di Camerino e Giuseppe Guido Navello (ex direttore Fondazione Teatro Piemonte Europa). "Creative Tools" è la prima Residenza Musicale creativa nella BAT, un originale cluster formativo e creativo che promuove i nuovi talenti della musica contemporanea, dalla composizione elettroacustica a quella per piano, al live electronics.

Il progetto si svolgerà dal mese di settembre 2019 a giugno 2020 presso il Laboratorio Urbano GOS, con incursioni nei luoghi artistici del territorio che forniranno elementi di ispirazione ai giovani compositori: dal Castello alla Cattedrale, dalla casa natale del m° Carlo Maria Giulini alla Pinacoteca De Nittis, ma anche il Teatro Curci e Castel del Monte. Le nuove composizioni prenderanno invece forma "in residenza", presso il Laboratorio Urbano GOS, dove si terranno seminari, lectures, workshops e tutorati, a cura di artisti di altissimo prestigio ed esperienza, dal decano della Composizione Elettroacustica italiana, Giorgio Nottoli, al pianista contemporaneo italiano di maggior rilievo Emanuele Arciuli, il responsabile di RMN CLASSICAL di Londra, Rick Romano, la taiwanese Se –Lien Chuang e, fra le eccellenze compositive italiane, Riccardo Santoboni, Paolo Geminiani, Nicola Monopoli, Dario D'Ignazio.

I partecipanti saranno selezionati attraverso un bando nazionale che sarà presentato il 15 settembre, con tutti i dettagli degli eventi previsti e contestualmente pubblicato on – line. "E' con soddisfazione che apprendiamo la notizia di questo progetto di grande valore e importanza – ha detto il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito - perché sostiene i giovani e la creatività e il merito va alle due realtà, l'associazione Cultura e Musica "G. Curci" e Soundiff che, aggiudicandosi il bando, avranno l'opportunità di fare di Barletta un crocevia artistico, creativo e musicale, valorizzando il GOS e la periferia della città che per nove mesi sarà il centro per l'innovazione e la crescita del territorio, e mostrando anche i monumenti e i beni artistici e architettonici più suggestivi" .
  • Giovani Open Space
Altri contenuti a tema
Neurodiversità, un percorso formativo al Gos di Barletta Neurodiversità, un percorso formativo al Gos di Barletta Oggi il primo incontro promosso dalla Fondazione Pugliese per le Neurodiversità
Bando su cultura e spettacolo, il roadshow fa tappa a Barletta Bando su cultura e spettacolo, il roadshow fa tappa a Barletta Domani la presentazione dell'avviso lanciato dalla Regione Puglia
1 Dopo l'abbandono torna a rivivere il GOS di Barletta Dopo l'abbandono torna a rivivere il GOS di Barletta Cambia la gestione per il laboratorio urbano: ora si chiamerà "Distillerie culturali"
Riapre dopo due anni il Gos - Giovani Open Space di Barletta Riapre dopo due anni il Gos - Giovani Open Space di Barletta Nuova gestione per il laboratorio urbano barlettano
Potenziata la rete dei laboratori urbani, coinvolta anche Barletta Potenziata la rete dei laboratori urbani, coinvolta anche Barletta Oltre due milioni di euro per 16 strutture sparse per la Puglia
Il Laboratorio Urbano GOS di Barletta tra i 15 finalisti del bando Culturability Il Laboratorio Urbano GOS di Barletta tra i 15 finalisti del bando Culturability Selezionati i vincitori scelti fra 341 progetti arrivati da tutta Italia
Fino al 24 gennaio le domande per la gestione del GOS Fino al 24 gennaio le domande per la gestione del GOS Un avviso per la concessione quinquennale del laboratorio urbano di Barletta
Federanziani: "Facciamo due passi insieme" per non invecchiare mai Federanziani: "Facciamo due passi insieme" per non invecchiare mai Partecipata e bella conferenza sul benessere e la salute a cura di Senior Italia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.