Mascherina
Mascherina
Attualità

Covid, per Natale obbligo di mascherine?

«I sindaci hanno chiesto al Governo l'obbligatorio dell'uso della mascherina all'aperto»

Una proposta dei sindaci per limitare la circolazione del Covid durante il periodo delle festività natalizie: il sindaco di Bari e presidente nazionale dell'Anci, Antonio Decaro, ha parlato a margine della conferenza stampa dell'iniziativa "Municipi sonori", spiegando la richiesta fatta al Governo.

«I sindaci hanno chiesto al Governo di valutare l'opportunità di rendere obbligatorio l'uso della mascherina all'aperto su tutto il territorio nazionale dal 6 dicembre al 15 gennaio. Sono i giorni del Natale dove per lo shopping, per la voglia giustamente di stare insieme e di fare comunità, nelle nostre città c'è maggiore possibilità di assembramento. Mi sono fatto portavoce di questa proposta in quanto presidente dell'Anci" ha spiegato Decaro. Se ci fosse un provvedimento su scala nazionale, come abbiamo spiegato al Governo, sarebbe tanto di guadagnato, perché daremmo un segnale unico a tutto il Paese» ha detto Decaro, ricordando che «dal 6 dicembre al 15 gennaio sono i giorni in cui stiamo cercando di aumentare le restrizioni, perché entriamo in zona gialla indirettamente tutti, con delle restrizioni solo per chi non ha fatto il vaccino. Sarebbe opportuno dare un segnale unico al Paese, perché usare la mascherina anche all'aperto, significa abbattere almeno del 50% la possibilità di diffondere il virus, soprattutto in un momento di maggiore circolazione come questo».

«Faranno delle valutazioni il Governo e l'autorità sanitaria nazionale, alle quali noi ci atterremo - ha spiegato - per ora, noi sindaci stiamo valutando caso per caso se è opportuno rafforzare l'utilizzo della mascherina in alcune zone cittadine dove si registra una più numerosa presenza di cittadini. Ma non lo decide il sindaco, lo decide il Comitato per l'ordine pubblico, perché insieme all'individuazione delle aree bisogna accompagnare, come ci ha ricordato la ministra Lamorgese, i controlli da parte delle forze dell'ordine».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 796 contagiati costretti alle cure ospedaliere
Sale il numero di persone che hanno completato il ciclo vaccinale Sale il numero di persone che hanno completato il ciclo vaccinale Per le città di Barletta si arriva al 51%
Con la pandemia serve supporto psicologico ai cittadini Con la pandemia serve supporto psicologico ai cittadini Le dichiarazioni del consigliere regionale Ruggiero Mennea
Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Oltre 8 mila casi e 4202 negativizzati registrati nelle ultime ore
Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Scendono a 61 i posti attualmente occupati nelle terapie intensive. Altri 15 decessi registrati
La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore 781 i pazienti positivi ricoverati, 67 dei quali in terapia intensiva
Asl Bt: 50% della popolazione ha ricevuto la terza dose Asl Bt: 50% della popolazione ha ricevuto la terza dose Per un totale di 171.439 persone che hanno completato il ciclo vaccinale
Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Registrati 3471 nuovi casi nelle ultime ore
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.