Laboratorio medico
Laboratorio medico
Cronaca

Covid-19, impennano i contagi: 2 focolai in Puglia e 13 nuovi positivi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1901  test

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì 24 luglio 2020 in Puglia, sono stati registrati 1901 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 13 casi positivi : 6 nella provincia di Foggia e 7 in quella di Lecce.

E' stato registrato un solo decesso, nella provincia di Foggia.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 225690 test.

3962 sono i pazienti guariti.

67 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4578 così suddivisi:
  • 1.500 nella Provincia di Bari
  • 382 nella Provincia di Bat
  • 670 nella Provincia di Brindisi
  • 1178 nella Provincia di Foggia;
  • 537 nella Provincia di Lecce;
  • 281 nella Provincia di Taranto;
  • 30 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 24-7-2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/YIk7c

In relazione al focolaio in provincia di Foggia il direttore della Asl Vito Piazzolla dichiara: "Un focolaio di COVID-19 è stato accertato in un comune della provincia di Foggia. Al momento risultano positive 5 persone. Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASL Foggia si è immediatamente attivato per ricostruire la catena dei contatti ponendo in isolamento domiciliare circa 60 persone. È in corso l'esecuzione dei tamponi, una parte dei quali ha già dato esito negativo. Su tutte le persone interessate è stata attivata la sorveglianza sanitaria prevista dai protocolli ministeriali e regionali che consentirà di monitorarle giornalmente a domicilio. Al momento, sia le persone positive che i contatti sono asintomatici".

Con riferimento ai casi positivi della provincia di Lecce il direttore generale della Asl Rodolfo Rollo dichiara: "Allo stato attuale nella provincia di Lecce, ai 5 casi d'importazione da Paesi extracomunitari si aggiunge un focolaio di 7 casi sviluppati attorno ad un sanitario attualmente ricoverato. I nuovi casi positivi erano già in isolamento in quanto contatti stretti del caso indice. A seguito delle nuove positività il Servizio di Igiene Pubblica ha esteso l'indagine epidemiologica per tracciare i contatti e circoscrivere il focolaio".
  • Regione Puglia
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1315 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19, in Puglia 850 nuovi contagi e 16 decessi Covid-19, in Puglia 850 nuovi contagi e 16 decessi Nella provincia Bat si registrano 77 casi in un giorno
Covid-19: solo 403 nuovi positivi in Puglia, ma diminuiscono i tamponi Covid-19: solo 403 nuovi positivi in Puglia, ma diminuiscono i tamponi Sono 14 i nuovi contagi nella provincia Bat
Pfizer annuncia ritardi nella consegna dei vaccini, esposto del Codacons Pfizer annuncia ritardi nella consegna dei vaccini, esposto del Codacons La consegna delle dosi destinate alla Puglia subiranno ritardi
1 V-day in Puglia, ieri il richiamo per la barlettana Filomena Misuriello V-day in Puglia, ieri il richiamo per la barlettana Filomena Misuriello L'intervista alla giovane dottoressa, tra i primi a vaccinarsi in Puglia
Covid-19, in Puglia altri 908 nuovi positivi in 24 ore Covid-19, in Puglia altri 908 nuovi positivi in 24 ore Nella giornata di oggi sono stati processati 7.572 tamponi
«Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta di andare a scuola» «Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta di andare a scuola» L'intervento del coordinamento Presidenti del Consiglio d'Istituto della Regione Puglia
3 Vaccino anti-Covid, a Bari la seconda dose anche per la barlettana Lucilla Crudele Vaccino anti-Covid, a Bari la seconda dose anche per la barlettana Lucilla Crudele Al via i richiami per la vaccinazione a distanza di 21 giorni dalla prima somministrazione
Da oggi la Puglia torna in zona arancione. Cosa si può fare e cosa no Da oggi la Puglia torna in zona arancione. Cosa si può fare e cosa no Le restrizioni in vigore dal 17 gennaio. Prorogato al 30 aprile lo stato d'emergenza
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.