Comitato di zona 167
Comitato di zona 167
Attualità

Controlli forze dell'ordine, il comitato 167: «Siamo sulla strada giusta»

La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella

«Finalmente tutto lascia presagire che siamo sulla strada giusta. Dopo una lunga serie di sollecitazioni da parte del Comitato della zona 167, destinatario di centinaia di segnalazioni da parte dei residenti, si registra negli ultimi giorni un rafforzamento ed un intensificarsi dell'azione di repressione e controllo in tutta la zona periferica della città da parte delle forze di polizia». Così i referenti del comitato di zona 167, Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella.

«Un grande lavoro da parte delle forze dell'ordine, a cui va il nostro più sentito apprezzamento, che hanno messo in campo tutte le risorse, pur nella loro esiguità, di cui dispongono a cui va senza indugio aggiunto un diverso atteggiamento assunto da cittadini responsabili che con la loro collaborazione hanno permesso questa azione sinergica che il Comitato andava auspicando da qualche anno.

Naturalmente c'è ancora tanto lavoro da fare per contrastare i crescenti fenomeni di devianza a cui abbiamo assistito nelle ultime settimane, ma la collaborazione che si è stabilita tra istituzioni, forze dell'ordine, associazioni di categoria e cittadini si è dimostrato lo "strumento" più efficace e capace di generare il risultato di una maggiore serenità delle migliaia di famiglie e delle decine di imprenditori che hanno investito il proprio futuro nella zona nuova della città.

L'occasione è propizia per noi del Comitato della zona 167 per sollecitare il rilancio del progetto del "Controllo di vicinato" da parte dell'amministrazione in carica dando la nostra consueta disponibilità alla collaborazione. Fiduciosi esortiamo ogni cittadino a rendersi protagonista del miglioramento della vivibilità della città, segnalando, agli organi preposti o al Comitato della zona 167, ogni circostanza che possa minare la serenità della pacifica convivenza».
  • Comitato di quartiere zona 167
Altri contenuti a tema
Al via le operazioni di pulizia dell'area verde in via Leonardo da Vinci Al via le operazioni di pulizia dell'area verde in via Leonardo da Vinci La nota del comitato di quartiere zona 167
Comitato di quartiere zona 167: «Test volontario del capello. Gruppo consiliare PD si è addormentato?» Comitato di quartiere zona 167: «Test volontario del capello. Gruppo consiliare PD si è addormentato?» La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella
«Erbacce, la nuova frontiera dello stile giardinaio: Invasione Verde o Rivoluzione Botanica?» «Erbacce, la nuova frontiera dello stile giardinaio: Invasione Verde o Rivoluzione Botanica?» La nota del comitato di quartiere zona 167
Nuovi alberi nella 167, il comitato di quartiere: «Finalmente un po'di verde tra un emendamento e un mare di cemento» Nuovi alberi nella 167, il comitato di quartiere: «Finalmente un po'di verde tra un emendamento e un mare di cemento» La nota di Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella
Via Andria, accolto ricorso per l'accesso agli atti del comitato della zona 167 Via Andria, accolto ricorso per l'accesso agli atti del comitato della zona 167 «Una storia che si trascina oramai stancamente da oltre 4 anni, gravando sulle tasche e sulla pazienza dei cittadini»
Dimissioni Cannito, il comitato di zona 167: «Non si strumentalizzino i problemi del quartiere» Dimissioni Cannito, il comitato di zona 167: «Non si strumentalizzino i problemi del quartiere» La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella
TARI in aumento, il comitato di quartiere zona 167: «Dopo un’estate torrida, una doccia fredda per i cittadini» TARI in aumento, il comitato di quartiere zona 167: «Dopo un’estate torrida, una doccia fredda per i cittadini» La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella
Comitato di quartiere zona 167: «Barletta non è Caivano, ma potrebbe diventarlo» Comitato di quartiere zona 167: «Barletta non è Caivano, ma potrebbe diventarlo» La nota firmata da Raffaele Patella e Giuseppe Di Bari
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.