Contro la violenza sulle donne la giunta di Barletta ci mette la faccia
Contro la violenza sulle donne la giunta di Barletta ci mette la faccia
Eventi

Contro la violenza sulle donne la giunta di Barletta ci mette la faccia

Il sindaco Cannito: «Da uomo chiedo scusa a tutte le donne»

"Da uomo chiedo scusa alle donne per quello che certi uomini fanno loro e di cui ho visto i segni, per trent'anni, nella mia carriera di medico sui loro corpi e nelle loro anime". Lo ha detto ieri sera il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, partecipando all'incontro organizzato dal Centro antiviolenza "Giulia e Rossella" al cinema Paolillo, nell'ambito delle iniziative contro la violenza sulle donne, dal titolo "Violenza assistita, l'altra faccia della violenza di genere".

"La violenza è incomprensibile sempre - ha aggiunto Cannito - e quella degli uomini sulle donne finirà solo quando gli uomini capiranno che nei rapporti ci deve essere parità e rispetto". Sia il sindaco che la dirigente delle politiche sociali Santa Scommegna hanno sottolineato l'impegno e le risorse del comune di Barletta a sostegno delle donne e dei minori come pure degli anziani. Quella di ieri sera è stata inoltre l'occasione per presentare un video i cui protagonisti sono i componenti della Giunta comunale per dire No alla Violenza sulle donne. Il video è stato realizzato dei fotografi del Fiof di Barletta. "Abbiamo aderito alla campagna contro la violenza sulle donne - ha detto il presidente nazionale Fiof Ruggiero Dibenedetto - realizzando il video e allestendo anche una mostra fotografica realizzata un anno fa e che ha girato l'Italia, dal titolo "Bordertown, l'ho uccisa perché l'amavo" perché ciascuno, con la propria arte, ha il dovere di impegnarsi contro la violenza di genere".

Oggi la mostra sarà allestita al centro commerciale Coop.
  • Donne
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Giunta di Barletta "illegittima", manca una donna: Cannito diffidato Giunta di Barletta "illegittima", manca una donna: Cannito diffidato Movimento 5 Stelle: «Ci auguriamo che il sindaco decida di adempiere alla normativa»
Giunta di Barletta, «il presente non è così roseo» Giunta di Barletta, «il presente non è così roseo» Il tema delle pari opportunità nella nota del Movimento 5 Stelle
La forza delle donne di Barletta, più potente di ogni violenza La forza delle donne di Barletta, più potente di ogni violenza Questa mattina un flash mob per scoraggiare gli episodi di molestie avvenuti nei giorni scorsi
Violenza contro le Donne, anche i volontari CRI di Barletta in prima linea Violenza contro le Donne, anche i volontari CRI di Barletta in prima linea L'evento “Non è normale che sia normale” è rivolto a tutta la comunità locale
1 Il documento della maggioranza sul rimpasto: «Se ne discuta in Consiglio comunale» Il documento della maggioranza sul rimpasto: «Se ne discuta in Consiglio comunale» «Rimaniamo a tua disposizione e di tutte le forze politiche di maggioranza, per condividere e determinare ogni decisione»
1 Delega a metà per il nuovo assessore Salvemini: strategia politica? Delega a metà per il nuovo assessore Salvemini: strategia politica? A Nicola Salvemini solo la delega per le Politiche Sociali
1 Lacerenza sollevata dall’incarico, Nicola Salvemini arriva in Giunta Lacerenza sollevata dall’incarico, Nicola Salvemini arriva in Giunta Subentra per la delega alle Politiche Sociali: questa mattina il decreto di nomina
2 Il “ballo della Giunta”, il prossimo passo? Solo questione di tempo Il “ballo della Giunta”, il prossimo passo? Solo questione di tempo Il “bersaglio” in Giunta resta Anna Maria Lacerenza: la decisione potrebbe arrivare questa settimana
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.