Ucraina
Ucraina
Religioni

Conflitto in Ucraina, «ascolto e accoglienza rappresentano la via maestra per la soluzione»

Il messaggio dell'arcivescovo Leonardo D'Ascenzo

«Carissimi, desidero unire la mia voce, anche a nome della comunità ecclesiale diocesana, a quelle, vicine e lontane, che si stanno rincorrendo per la situazione drammatica in Ucraina - riferisce l'arcivescovo mons. Leonardo D'Ascenzo - Facciamo nostro l'appello di preoccupazione, dolore e vicinanza alle comunità cristiane di quel Paese condiviso dai Vescovi del Mediterraneo, riuniti a Firenze per l'incontro "Mediterraneo frontiere di pace". Essi accolgono l'invito di Papa Francesco a vivere il 2 marzo una Giornata di digiuno e preghiera per la pace e fanno "appello alla coscienza di quanti hanno responsabilità politiche perché tacciano le armi".

Pertanto anche la nostra Chiesa particolare il 2 marzo, mercoledì della Ceneri, vivrà una giornata all'insegna della preghiera, dell'ascolto della Parola, della riflessione e del digiuno, invocando dal Signore il dono della pace, consapevoli che la guerra non risolve i problemi, anzi li amplifica provocando nel contempo tanta sofferenza alle popolazioni coinvolte. Al contrario, il dialogo, l'ascolto e l'accoglienza reciproci rappresentano la via maestra per la soluzione del conflitto.

Maria, Regina della pace, aiuti tutti noi in questo difficile momento!».
  • Arcivescovo Don Leonardo D'Ascenzo
Altri contenuti a tema
1 L'Arcivescovo risponde all'associazione Barletta Ricettiva L'Arcivescovo risponde all'associazione Barletta Ricettiva «La sinergia potrà essere la via da perseguire per arginare il disagio segnalato»
Le indicazione dell'arcivescovo D’Ascenzo per affrontare l'emergenza pandemica Le indicazione dell'arcivescovo D’Ascenzo per affrontare l'emergenza pandemica «Alla luce di un nuovo sensibile incremento dei casi di contagio da Covid-19, vi raggiungo con alcune indicazioni»
Lettera dell'Arcivescovo D’Ascenzo ai maturandi: «Un percorso di vita che vi ha visti crescere e sognare» Lettera dell'Arcivescovo D’Ascenzo ai maturandi: «Un percorso di vita che vi ha visti crescere e sognare» «Al termine di questo ciclo di studi siete chiamati a dare prova della vostra “maturità”, ma anche della vostra umanità»
Solennità del Corpus Domini, il calendario degli appuntamenti nella Diocesi Solennità del Corpus Domini, il calendario degli appuntamenti nella Diocesi Mons. D'Ascenzo: «L'unità della Chiesa è un dono da accogliere e custodire»
Il messaggio dell'Arcivescovo D'Ascenzo per la giornata mondiale delle comunicazioni sociali Il messaggio dell'Arcivescovo D'Ascenzo per la giornata mondiale delle comunicazioni sociali «La dimensione dell’ascolto è la condizione della buona comunicazione»
Omicidio Tupputi, una nota dell'arcivescovo D'Ascenzo Omicidio Tupputi, una nota dell'arcivescovo D'Ascenzo «Delusione, rabbia, sfiducia, impotenza. Ma non possiamo e non dobbiamo arrenderci!»
«Il Bambino che nasce povero in una mangiatoia ci indica un nuovo orizzonte di senso del Natale» «Il Bambino che nasce povero in una mangiatoia ci indica un nuovo orizzonte di senso del Natale» Il messaggio di auguri dell'arcivescovo D'Ascenzo
Gli auguri dell'arcivescovo D'Ascenzo per la scuola Gli auguri dell'arcivescovo D'Ascenzo per la scuola «Natale sia un’opportunità per tutti i battezzati di riscoprire la bellezza di sentirsi amati e custoditi dal Dio-Uomo»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.