La fame ai tempi del Coronavirus
La fame ai tempi del Coronavirus
Servizi sociali

Con la pandemia serve supporto psicologico ai cittadini

Le dichiarazioni del consigliere regionale Ruggiero Mennea

«La pandemia che ci attanaglia da ormai due anni sta causando ai nostri cittadini, tra gli altri, gravissimi problemi psicologici», inizia così l'intervento del consigliere regionale Ruggiero Mennea in merito ai "danni sociali" che questa pandemia sta procurando a tanti cittadini, giovani e adulti, sani e fragili.

«Proprio oggi, infatti, il Presidente della Società italiana di Neuropsicofarmacologia ha reso noto che dall'inizio della pandemia vi è stato nella popolazione un aumento del 26% della depressione e del 28% dei disturbi d'ansia, in particolar modo riscontrato nelle categorie più fragili e negli adolescenti», sottolinea cosi Mennea un dato sul quale tutti dovrebbero riflettere.

«Per questo motivo, in modo lungimirante la Regione Puglia ha approvato nel 2020 (seguita dalla Campania e dalla Lombardia) una Legge che ha istituito il servizio di psicologia di base e delle cure primarie.
Sono fermamente convinto - continua il consigliere - della bontà e della necessità di tale supporto psicologico professionale e per questo motivo ho presentato un'interrogazione con la quale chiedo di essere messo a conoscenza dello stato di attuazione di questa legge, in particolar modo relativamente alla istituzione del dirigente psicologo presso ogni ASL e dell'Osservatorio regionale presso l'AReSS.

Ho chiesto, altresì, che il Consiglio regionale sia informato dei risultati ottenuti in termini di miglioramento dell'assistenza e di promozione del benessere psicofisico della comunità pugliese in campo sanitario, come previsto dalla stessa legge.

È nostro dovere tutelare in ogni modo possibile i nostri cittadini e fornire loro tutto il supporto necessario al superamento di questa difficilissima fase e ogni legge approvata che va in questa direzione necessita di una costante verifica sulla sua effettiva applicazione in modo da realizzare al meglio gli scopi che si è prefissata. In questi momento critico - conclude Mennea - non è sufficiente solo il supporto economico se non si associa anche quello psicologico per evitare una bancarotta sociale».

Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Vaccini, Asl Bt: 63% della popolazione ha ricevuto la terza dose Vaccini, Asl Bt: 63% della popolazione ha ricevuto la terza dose La città con la più elevata percentuale di dosi di richiamo effettuate è Trani
Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende intorno ai 400 Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende intorno ai 400 Calano ancora gli attualmente positivi
Covid in Puglia, calo sensibile degli attualmente positivi Covid in Puglia, calo sensibile degli attualmente positivi Oltre 40 mila guariti rilevati nelle ultime ore
1 Covid in Puglia, scende ancora il dato dei ricoveri Covid in Puglia, scende ancora il dato dei ricoveri Meno di 2000 casi positivi nelle ultime 24 ore
Covid in Puglia, diminuisce ancora la curva dei contagi Covid in Puglia, diminuisce ancora la curva dei contagi Ricoveri in calo, 814 casi positivi nelle ultime ore
Covid in Puglia, 13% di positività ai test nelle ultime ore Covid in Puglia, 13% di positività ai test nelle ultime ore Sempre in discesa il dato dei ricoverati
Covid, meno di 90 mila attualmente positivi in Puglia Covid, meno di 90 mila attualmente positivi in Puglia 7 decessi registrati nelle ultime ore
Continuano le attività vaccinali a Barletta presso il SISP Continuano le attività vaccinali a Barletta presso il SISP Sarà possibile vaccinarsi nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.