Presentazione coalizione Carmine Doronzo. <span>Foto Ida Vinella</span>
Presentazione coalizione Carmine Doronzo. Foto Ida Vinella
Politica

Coalizione dell'Alternativa, Carmine Doronzo presenta liste e programmi

Questa mattina la presentazione. «Parole d’ordine: concretezza, competenza e progettualità»

Entusiasmo e partecipazione hanno caratterizzato il primo appuntamento della campagna elettorale di Carmine Doronzo e della Coalizione dell'Alternativa. Sabato 7 maggio il candidato sindaco e le liste a suo sostegno hanno incontrato cittadinanza e stampa per presentare il proprio progetto elettorale. In seguito alle partecipate primarie democratiche celebrate il 24 aprile che hanno assegnato a Carmine Doronzo il ruolo di candidato sindaco, le forze politiche che vi hanno partecipato si presentano unite alla città, un risultato raggiunto attraverso la condivisione di un progetto progressista per il futuro della città, con una visione chiara e coerente che la città chiede a gran voce, che coinvolge candidate e candidate rappresentativi di istanze concrete: dal mondo del lavoratori dello spettacolo e giovani precari alla scuola, dall'associazionismo alle istanze ambientaliste, dal tessuto produttivo fino agli studenti universitari.

Quattro le liste a sostegno di Doronzo:
  • Coalizione Civica per la Città Futura - Sinistra Italiana
  • Barletta SiCura
  • Barletta in Comune
  • Italia Viva per Doronzo Sindaco
8 fotoPresentazione coalizione Carmine Doronzo
Presentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine DoronzoPresentazione coalizione Carmine Doronzo

Le priorità sono chiare, emerse dai numerosi incontri con la cittadinanza organizzati da Doronzo e condivise dalla Coalizione tutta. "Parole d'ordine: concretezza, competenza e progettualità. Barletta ha bisogno di un'amministrazione capace di dare risposte concrete e immediate ai cittadini, che agisca con coerenza e lungimiranza. Cambiare Barletta: insieme si può." dichiara Doronzo. Tra le principali necessità emerse quella dell'approvazione del PUG per poter riqualificare l'intera area urbana mettendo al centro i bisogni della città, dalle strade dissestate a spazi destinati agli animali, dal recupero di beni in stato di disuso e abbandono ad un serio piano di mobilità sostenibile; il rilancio del tessuto economico e produttivo con nuove e migliori possibilità lavorative a lungo termine attraverso fondi europei; la pianificazione di interventi di bonifica ambientale in grado di creare lavoro e restituire una città più vivibile; la costruzione di una proposta culturale ed artistica duratura e di ampio respiro, che dia spazio alle professionalità del settore e alla vocazione turistica di Barletta; seri investimenti per asili nido, attività ricreative e sportive per bambini, giovani e anziani, per garantire la tutela e la sicurezza dei cittadini e opportunità lavorative e un divertimento sano e responsabile per i più giovani, prestando attenzione ai bisogni dei cittadini con disabilità.

Resta invariato il sostegno dell'avvocato Francesco Mazzola, che non sarà tra i candidati al consiglio comunale per questioni personali ma conferma la sua piena adesione alla Coalizione e al candidato sindaco.
  • Carmine Doronzo
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

199 contenuti
Altri contenuti a tema
Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Cerimonia nella sala conferenze di Palazzo della Marra
Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Scatta un posto in più per la lista "Barletta nel cuore"
Emiliano sui ballottaggi: «Auguro a tutti i nuovi sindaci eletti buon lavoro» Emiliano sui ballottaggi: «Auguro a tutti i nuovi sindaci eletti buon lavoro» Nonostante la sconfitta a Barletta, a livello regionale cresce la coalizione di centrosinistra
Damiani: «Risultato importante, da Barletta può partire un movimento libero» Damiani: «Risultato importante, da Barletta può partire un movimento libero» Intervista di BarlettaViva al senatore di Forza Italia: «Per Mino Cannito un voto popolare»
7 Risultati elezioni, «i cittadini di Barletta chiedono nuova politica» Risultati elezioni, «i cittadini di Barletta chiedono nuova politica» Nota del presidente del Gruppo consiliare di CON Emiliano, Giuseppe Tupputi
1 Carmine Doronzo commenta il voto: «Noi non ci fermiamo e ripartiamo» Carmine Doronzo commenta il voto: «Noi non ci fermiamo e ripartiamo» L'ex candidato sindaco aveva sostenuto il progetto del centrosinistra con Santa Scommegna
26 giugno 1994 – 26 giugno 2022: l'evoluzione del centrodestra a Barletta 26 giugno 1994 – 26 giugno 2022: l'evoluzione del centrodestra a Barletta Dagli anni bui al trionfo elettorale
«Barletta può essere la città dalla quale ripartire per la riconquista della regione» «Barletta può essere la città dalla quale ripartire per la riconquista della regione» Dichiarazione del coordinatore provinciale BAT di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.