Biagio Castellano
Biagio Castellano
Attualità

"Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere

"Salvato" nel Tevere il Salvatore

È approdata e recuperata nel Tevere nelle prime ore del mattino del 24 Dicembre l'opera dell'artista barlettano Biagio Castellano , colui " Che ci Salverà" , un immagine di Gesù bambino munito di giubbotto di salvataggio.

L'opera su tela e pezzi di barca recuperati, porta con sé il messaggio d'aiuto e non d'indifferenza verso quei migranti spesso giudicati con sfiducia dimenticando di "Di Amare Il Prossimo Tuo ". Il messaggio d'accoglienza viene contrapposto all'azione di "Salvare Colui Che Ci Ha Salvato" dal giorno della sua nascita, ricordandoci del lungo cammino di coloro che vollero vedere la "salvezza" del nostro Gesù, stesso cammino di coloro che viaggiano per cercare una propria di salvezza. Il Bambinello nella mano destra gioca con una barchetta di carta , innocua ed ingenua ma carica di un destino sconosciuto.

Biagio Castellano, pugliese, classe 1982 lavora come designer per marchi di moda. Tra i suoi lavori: ha realizzato dipinti per il cantante Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti in occasione de "jovabeach"; ritratto commissione per lo stilista internazionale Alessandro Martorana; ritratto commissione per l'oro olimpico Filippo Magnini; ritratto commissione della showgirl Giorgia Palmas; ritratto commissione per il calciatore Kevin Prince Boateng e sua moglie Melissa Satta; lavoro consegnato per lo stilista Marcelo Burlon e vari lavori sul territorio nazionale ed internazionale.
Biagio Castellano
  • Arte
  • Santo Natale
Altri contenuti a tema
Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Quanto girato andrà in onda nel programma televisivo “Sei in un Paese Meraviglioso”
3 L'arte sui muri di Barletta, Borgiac colpisce ancora L'arte sui muri di Barletta, Borgiac colpisce ancora Il maestro dedica un murale a San Pietro nel centro storico barlettano
5 I silos di Barletta: elementi integrati nel paesaggio I silos di Barletta: elementi integrati nel paesaggio Il gruppo dei professionisti è cresciuto ancora, andando a coinvolgere tutti i giovani della provincia BAT
Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero L’artista è impegnato nei bozzetti di un quadro per la chiesa di San Giacomo
Progetto Covid'Arte, da Barletta un raccoglitore virtuale di opere Progetto Covid'Arte, da Barletta un raccoglitore virtuale di opere Possono partecipare gratuitamente opere appartenenti a qualsiasi arte visiva come pittura, digital art, scultura, video e fotografia
2 Silos granari, associazione "The Walkers": «Siamo sconcertati dalle parole del Direttore Grimaldi» Silos granari, associazione "The Walkers": «Siamo sconcertati dalle parole del Direttore Grimaldi» «Ci chiediamo a questo punto se fosse davvero lui la persona al centro dello scatto a margine dell’evento “Anteprima d’Archivio”»
1 Musica e arte, 280 persone in visita per l'"Anteprima d'archivio" Musica e arte, 280 persone in visita per l'"Anteprima d'archivio" L'evento è stato organizzato da “The Walkers – Free Walking Tour Barletta” e il Laboratorio di immaginazione urbana
"Sensibili alla Bellezza", tra i vincitori anche la barlettana Angela Demartino "Sensibili alla Bellezza", tra i vincitori anche la barlettana Angela Demartino Il suo lavoro grafico-pittorico, che ritrae elementi iconografici della Città di Bari, farà da sfondo ad alcune pensiline dell’Amtab
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.