Cgil
Cgil
Scuola e Lavoro

Cgil-Bat contro Inps. I Cud non inviati

Intervento di sindacalisti Cgil. «Disorganizzazione dell'Ente»

Elezioni Regionali 2020
«I Cud quest'anno non sono stati inviati dall'Inps – interviene la segreteria della Cgil-Bat - per posta ai lavoratori ed ai pensionati.

L'Inps, dopo i tagli lineari più volte denunciati dalle lavoratrici e dai lavoratori del pubblico impiego, per operare un risparmio di 40 milioni di euro sulla spedizione dei Cud, ha gettato letteralmente nel caos i cittadini e creato grosse difficoltà ai lavoratori dell'Istituto. Gli uffici, anche nella provincia di Barletta–Andria–Trani, sono quotidianamente presi d'assalto da parte di utenti che chiedono solo l'erogazione di importanti servizi».

«I lavoratori della sede Inps provinciale di Andria e delle Agenzie di Barletta, Canosa di Puglia e Trani – sostiene Antonio Forlano, segretario aziendale Fp Cgil Bat Inps – stanno tamponando le falle dell'Amministrazione. Già gravati da servizi come quelli della Cassa Integrazione, di grande rilievo in questa fase economica, i lavoratori sopperiscono come possono ad una evidente disorganizzazione dell'ente».

«Purtroppo – continua Massimo Marcone, segretario provinciale Fp Cgil Bat – i nodi stanno venendo al pettine. Come noi abbiamo più volte denunciato, a seguito dei tagli della 'spending review', della legge di stabilità e dell'ormai quotidiano attacco al pubblico impiego, i cittadini stanno subendo le conseguenze immediate assistendo a tagli ai servizi di primaria importanza. La situazione è diventata davvero paradossale.

Riteniamo che, soprattutto in questa fase storica, l'Istituto di Previdenza Sociale dovrebbe essere potenziato e riorganizzato per incrementare e meglio qualificare l'attuale livello dei servizi erogati ad una fascia di utenza sempre più ampia e diversificata, salvaguardando – concludono i due sindacalisti – prioritariamente i sacrosanti diritti degli operatori che tali servizi continuano a garantire».
  • INPS
  • Cgil
Altri contenuti a tema
2 Concorso Bar.S.A.: «Ci sarà scorrimento della graduatoria?» Concorso Bar.S.A.: «Ci sarà scorrimento della graduatoria?» Intervento del segretario della Fp Cgil Bat Emanuele Papeo e della neo segretaria generale Ileana Remini
Ileana Remini è la nuova segretaria generale della Fp Cgil Bat Ileana Remini è la nuova segretaria generale della Fp Cgil Bat È stata eletta dall’assemblea generale della categoria del pubblico impiego della provincia alla presenza dei vertici della Fp e Cgil
Stabilizzazione precari in sanità, proroga per maturare i requisiti Stabilizzazione precari in sanità, proroga per maturare i requisiti La Fp Cgil Bat esprime soddisfazione per l’approvazione dell’emendamento nel Dl Rilancio
Agricoltura, nella fase 3 la Flai Cgil Bat torna in strada Agricoltura, nella fase 3 la Flai Cgil Bat torna in strada Assemblee in sicurezza nei posti di lavoro e regolarizzazione dei migranti. Riglietti: “Al via monitoraggio cassa integrazione”
Mense e pulizie scolastiche e aziendali, oggi manifestazione davanti alla Prefettura Bat Mense e pulizie scolastiche e aziendali, oggi manifestazione davanti alla Prefettura Bat La segretaria generale Filcams Bat, Tina Prasti: «Servono certezze subito»
Pesca in difficoltà, Flai Cgil: «Servono aiuti per il rilancio» Pesca in difficoltà, Flai Cgil: «Servono aiuti per il rilancio» Gaetano Riglietti e Dora Lacerenza dettano le priorità urgenti per il comparto dopo l’emergenza sanitaria
Ripresa attività sanitarie, i sindacati alla Asl Bat: «Serve assistenza di prossimità» Ripresa attività sanitarie, i sindacati alla Asl Bat: «Serve assistenza di prossimità» D’Alberto (Cgil), Boccuzzi (Cisl) e Posa (Uil) scrivono ad Alessandro Delle Donne: «Già a novembre scorso criticità su liste d’attesa»
1 Ripresa delle attività sanitarie anche a Barletta: «Attenzione particolare per gli anziani» Ripresa delle attività sanitarie anche a Barletta: «Attenzione particolare per gli anziani» Felice Pelagio (Spi Cgil Bat): «La riprogrammazione ha bisogno di una indifferibile priorità, quella di mantenere rigorose procedure di sicurezza»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.