Fuochi artificiali
Fuochi artificiali
Territorio

Capodanno senza feriti per Barletta

Il bilancio del Capodanno 2020

La città della Disfida si è risvegliata ad inizio 2020 senza registrare nessun ferito a causa dei botti di Capodanno che, sembra, si siano ridotti rispetto agli anni precedenti. Un dato certamente positivo, ma non in linea con quello nazionale.

Seppur quest'anno, infatti, si conti qualche soccorso in meno negli ospedali italiani, la cronaca del primo giorno dell'anno racconta di un totale di 204 feriti (11 dei quali gravi), tra cui si contano anche minori, e di un morto. Si tratta di un 26enne della provincia di Ascoli Piceno, che ha perso la vita, cadendo rovinosamente in un dirupo, mentre tentava di spegnere un principio di rogo innescato da alcuni fuochi pirotecnici.

Anche nella provincia di Barletta-Andria-Trani, inoltre, il bilancio è di due feriti, entrambi della città di Andria, portati prima al Bonomo e successivamente trasferiti al Policlinico di Bari. La nottata di Capodanno è costata l'amputazione di parte della mano per un uomo di 40 anni. È andata meglio, invece, per un 25enne che ha riportato solo qualche ferita alla mano sinistra.

Fuori pericolo, infine, il ragazzo di Canosa di Puglia, colpito all'occhio dall'esplosione di un petardo.
  • Botti di Capodanno
Altri contenuti a tema
Fareambiente: festeggiare in difesa dell'ambiente e degli animali Fareambiente: festeggiare in difesa dell'ambiente e degli animali Miscioscia: «Non c’è ordinanza di divieto che tenga contro i botti, se non nasce in noi la consapevolezza che una festa non può trasformarsi in tragedia»
No ai botti a Barletta, tanti gli appelli inascoltati No ai botti a Barletta, tanti gli appelli inascoltati Le associazioni animaliste Bat: «I divieti imposti, neppure tanto pubblicizzati, non seguono attività di prevenzione e sanzioni»
Capodanno di fuoco, auto in fiamme in via Cialdini Capodanno di fuoco, auto in fiamme in via Cialdini Beffata l'ordinanza anti-botti del sindaco
Botti illegali, sequestri anche nella provincia di Barletta-Andria-Trani Botti illegali, sequestri anche nella provincia di Barletta-Andria-Trani In azione anche i militari del Gruppo di Barletta della Guardia di Finanza
Stop ai botti a Barletta, ecco l'ordinanza contro i fuochi d'artificio illegali Stop ai botti a Barletta, ecco l'ordinanza contro i fuochi d'artificio illegali Il sindaco Cannito: «L'utilizzo di prodotti pirotecnici illegali rappresenta un pericolo per l’incolumità»
No ai botti, ma le scuole della Bat disertano l'iniziativa No ai botti, ma le scuole della Bat disertano l'iniziativa Nessuna adesione tra gli istituti della nostra provincia
7 Botti e spari a Capodanno, tradizione malsana anche a Barletta Botti e spari a Capodanno, tradizione malsana anche a Barletta Una serie di consigli della Polizia di Stato per evitare pericoli e incidenti
41 Niente botti di Capodanno a Barletta, arriva l'ordinanza del sindaco Niente botti di Capodanno a Barletta, arriva l'ordinanza del sindaco Feste più sicure: si tenta così di mettere un freno alla pericolosa tradizione
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.