Cannito, incontro al quartiere Settefrati
Cannito, incontro al quartiere Settefrati
Politica

Cannito: «Aprire il giardino alle spalle della scuola "Musti"»

La proposta del candidato sindaco in un incontro al quartiere Settefrati

"Questa è stata la mia scuola e oggi essere qui risveglia ricordi importanti e felici, riesco persino a sentirne l'odore. Le scuole sono luoghi importanti, soprattutto quando sono simbolo storico di una città e di un quartiere, come la Musti". Lo ha detto il candidato sindaco Mino Cannito, partecipando ieri mattina alla presentazione delle candidature al consiglio comunale, di Fausta Di Fidio Fortino, insegnante, e del consigliere provinciale Gigi Antonucci, nella lista Noi con Barletta, presso il comitato elettorale di via Musti, di fronte al l'omonima scuola elementare del quartiere "Settefrati".

"Dietro la scuola c'è un giardino bellissimo - ha aggiunto Cannito - che vorrei aprire al quartiere e renderlo accessibile ai bambini anche fuori dalla fruizione scolastica e agli anziani, farlo diventare un luogo di aggregazione per il quartiere, in cui conoscersi, stare insieme". I residenti del quartiere presenti all'incontro hanno chiesto controlli e maggiore attenzione al l'igiene urbana della zona. "Sono qui per ascoltarvi e se dovessi essere eletto continuerò a farlo, so ascoltare - ha concluso Cannito - ma ho anche la forza di agire".

Alla presentazione ha partecipato anche il consigliere regionale Francesco Ventola. "Barletta ha una grande opportunità - ha detto Ventola - che è quella di eleggere a sindaco una persona capace di affrontare le emergenze e di farlo al di là degli schieramenti e superando i partiti, per spirito di servizio verso la città".

Il prossimo appuntamento è previsto per questa sera alle ore 19, con la presentazione della lista Cannito Sindaco, presso il comitato elettorale di corso Garibaldi 141.
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 Coriolano rifiuta l'incarico "pro tempore" di presidente del consiglio, le sue motivazioni Coriolano rifiuta l'incarico "pro tempore" di presidente del consiglio, le sue motivazioni «Il sindaco Cannito mi ha accusato di fare ostruzionismo e di non avere rispetto delle istituzioni. Il sindaco ha una memoria corta»
Casa di riposo di Barletta, bagarre sul nome del nuovo presidente Casa di riposo di Barletta, bagarre sul nome del nuovo presidente Dopo gli interventi di Corcella ed Emiliano, parla il sindaco Cannito
Primo giorno di scuola alla "Collodi" di Barletta, presente il sindaco Cannito Primo giorno di scuola alla "Collodi" di Barletta, presente il sindaco Cannito Il sindaco ha affidato agli alunni della "Collodi" il compito di dare un nome al vicino Parco di via Leopardi
1 Il sindaco Cannito ricorda la tragedia di via Canosa Il sindaco Cannito ricorda la tragedia di via Canosa "Onorare l'impegno nei confronti dei cittadini e promuovere la memoria delle vittime"
Il sindaco di Barletta Cannito incontra il giovane atleta Ndure Abdou Il sindaco di Barletta Cannito incontra il giovane atleta Ndure Abdou «Ammiro la sua forza di volontà che spero lo conduca ad essere presto protagonista dell'atletica internazionale»
3 Dai semafori alla rotatoria, finalmente via Foggia cambierà per sempre Dai semafori alla rotatoria, finalmente via Foggia cambierà per sempre Presentati i lavori che inizieranno a breve e dureranno 270 giorni
1 Disfida di Barletta, i ringraziamenti del sindaco Cannito Disfida di Barletta, i ringraziamenti del sindaco Cannito «Per il prossimo anno dobbiamo superarci e riuscire a rievocare il certame cavalleresco»
Il sindaco Cannito esprime cordoglio alla famiglia del giovane morto a Corfù Il sindaco Cannito esprime cordoglio alla famiglia del giovane morto a Corfù «Barletta vicina ai genitori del ragazzo, una vicenda che ha colpito tutti»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.