Giochi
Giochi
La città

Borracce in alluminio per gli alunni della scuola dell'infanzia a Barletta

La proposta arriva da Grazia Desario, coordinatrice provinciale Bat di Italia in comune

«Egregio sig. Sindaco Cannito, conoscendo la sua sensibilità sulle tematiche ambientali, che non esula dalla sua professione di medico, credo sia arrivato il momento di iniziare un percorso a più ampio raggio, che sia sinergico e con azioni parallele con l'istituzione scuola» - è la richiesta inviata da Grazia Desario.

«È indispensabile iniziare un percorso che parta dalla scuola, in sintonia con la famiglia e con l'amministrazione, per sensibilizzare, educare e formare le future generazioni al rispetto dell'ambiente per affrontare con più consapevolezza il dramma del riscaldamento climatico. La scuola ha inserito tra i percorsi didattici quello dell'educazione ambientale fin dalla scuola dell'infanzia, continuando il ciclo durante la primaria e secondaria. I bambini sono il nostro futuro e oltre alla scuola è necessario intervenire con una politica di grande respiro perché questo patrimonio umano possa diventare protagonista di un mondo migliore. Fatta questa premessa, sarebbe un'ottimo inizio quello che l'amministrazione fornisse di borracce in alluminio o acciaio tutte le scuole dell'infanzia, per evitare il consumo, ormai esagerato e incontrollabile, di bottigliette di plastica. Questo è un segnale di amore verso i bambini che sono i soggetti più a rischio, e la politica con la scuola hanno il dovere di tutelarli. Il partito Italia in comune intende partecipare a questa iniziativa mettendo a disposizione 200.00 euro e si impegna ad una raccolta fondi per venire incontro l'amministrazione. Sono certa che il Sindaco non si tirerà indietro a questa proposta che vede coinvolti cittadini, scuola e amministrazione».

«Creiamo insieme una rete a tutela dell'ambiente e della salute dei bambini - dichiara Grazia Desario - possiamo farlo con questo piccolo gesto: borracce in alluminio per tutti i bambini della scuola dell'infanzia».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
La “Settimana dei diritti” all’istituto comprensivo “Pietro Mennea” di Barletta La “Settimana dei diritti” all’istituto comprensivo “Pietro Mennea” di Barletta Le iniziative si concluderanno con l’incontro dal titolo “Io accolgo e tu? L’unicità, un tesoro speciale”
Maltempo, domani scuole regolarmente aperte a Barletta Maltempo, domani scuole regolarmente aperte a Barletta L'ordinanza emanata dal sindaco era temporanea e valida solo per oggi
1 Allerta meteo, scuole chiuse a Barletta domani 12 novembre Allerta meteo, scuole chiuse a Barletta domani 12 novembre Lo decide il sindaco a causa del maltempo previsto nelle prossime ore
Lavori nelle scuole della Barletta-Andria-Trani, sbloccate le prime gare Lavori nelle scuole della Barletta-Andria-Trani, sbloccate le prime gare Interviene il neopresidente della provincia Lodispoto: nelle prossime settimane incontri coi dirigenti scolastici
Il MIUR stanzia 65,9 milioni per la sicurezza, Doronzo: «Un'occasione da non lasciarsi scappare» Il MIUR stanzia 65,9 milioni per la sicurezza, Doronzo: «Un'occasione da non lasciarsi scappare» È stato pubblicato l'avviso pubblico per le verifiche su solai e controsoffitti degli edifici scolastici
Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Le borracce verranno distribuite a tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado
25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario 25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario L'iniziativa della Uil Puglia a Bari
Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Si inizierà con un questione per alunni e famiglie
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.