Invasione di campo
Invasione di campo
Cronaca

Barlettano invade il campo durante Juventus - Atletico Madrid

Gli uomini della sicurezza hanno subito provveduto ad allontanare l’uomo dal campo

Le immagini stanno già facendo il giro del web. «Fashion Night a Torino. L'invasore peggio vestito della storia» ha commentato il seguitissimo canale social "Chiamarsi Bomber". Si tratta dell'invasione di campo fatta da un giovane tifoso barlettano, questa sera, nel bel mezzo della partita tra Juventus e l'Atletico Madrid.

Il tifoso, probabilmente grande fan di Cristiano Ronaldo, si è scagliato in campo costringendo gli uomini della sicurezza dello Juventus Stadium ad intervenire per allontanarlo dal campo di gioco.
  • Calcio
  • Barlettanità
Altri contenuti a tema
Da Barletta alla “scala del calcio”: la storia di Peppino Pavone Da Barletta alla “scala del calcio”: la storia di Peppino Pavone Il romanzo dell’ala barlettana con l’Inter nel destino
Ripresa Campionato di Eccellenza: arriva il parere positivo del CONI Ripresa Campionato di Eccellenza: arriva il parere positivo del CONI Adesso, si attende il prossimo consiglio federale
3 Francesco Di Tacchio: non un eroe, ma un figlio della nostra terra di cui essere orgogliosi Francesco Di Tacchio: non un eroe, ma un figlio della nostra terra di cui essere orgogliosi Prodotto del calcio giovanile barlettano salva la vita ad un compagno di squadra
Campionato di Eccellenza: finalmente si riparte. O almeno così si dice Campionato di Eccellenza: finalmente si riparte. O almeno così si dice Per qualcuno potrebbe essere una ripartenza, per altri no
Calcio dilettantistico: tra favole inglesi e scempi italiani Calcio dilettantistico: tra favole inglesi e scempi italiani I giorni di gloria del Marine FC, e i salti mortali del calcio pugliese (e barlettano) per continuare la stagione
Addio a Paolo Rossi: l’eroe di Spagna ’82 e non solo Addio a Paolo Rossi: l’eroe di Spagna ’82 e non solo Un male incurabile si porta via il calciatore italiano più discusso e più amato di sempre
Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito «Mancheranno a tutti i fanov da Macul't, ma possiamo fare una cosa tutti noi in questa notte, la più buia dei nostri tempi: accendiamo un fuoco alla Vergine nel nostro cuore»
Edicola Curci addio, Barletta perde un altro tassello della propria tradizione Edicola Curci addio, Barletta perde un altro tassello della propria tradizione Uno spazio ristretto, ma tanto ampio nei ricordi dei cittadini
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.