San Paquale Baylon
San Paquale Baylon
Religioni

Barletta, una festa per San Pasquale Baylon

A Santa Maria della Vittoria in nome del teologo dell'Eucarestia. Invitati tutti coloro che portano il nome del Santo

A Barletta il 17 maggio si svolgerà, presso la chiesa di Santa Maria della Vittoria (unità pastorale del Centro Storico di Barletta), la Santa Messa solenne (ore 19) presieduta dal vicario generale mons. Savino Giannotti e celebrata da mons. Giuseppe Paolillo e don Stefano Montarone, per San Pasquale Baylon.

La messa sarà preceduta dalla processione introitale (ore 18.30) che partirà dalla chiesa del Purgatorio per arrivare alla chiesa parrocchiale in cui si svolgerà la messa.

San Pasquale Baylon nacque in Aragona il 16 maggio 1540, giorno di Pentecoste. Di umili origini, sin da piccolo venne avviato al pascolo delle greggi. Durante il lavoro si isolava speso per pregare. A 18 anni chiese di essere ammesso nel convento dei francescani Alcantarini di S. Maria di Loreto, da cui venne respinto, forse per la giovane età. Tuttavia non si perse d'animo, venendo ammesso al noviziato il 2 febbraio 1564. Fu favorito dagli straordinari doni dello Spirito Santo, tra cui quello della sapienza infusa, benché illetterato era costantemente richiesto da tanti illustri personaggi per ottenere consigli.
Tutta la sua vita fu caratterizzata da un profondo amore per l'Eucarestia che gli valse il titolo di "teologo dell'Eucarestia". Morì presso Valencia il 17 maggio 1592, domenica di Pentecoste.

Insomma un Santo nato dal basso e arrivato alla Santità grazie alla sua umiltà. Un bell'evento che vede invitati tutti coloro che portano il nome del Santo.

L'iniziativa è anche nata per ripopolare la parrocchia di S. Maria della Vittoria, che sta vedendo sempre più banchi vuoti, un vero e proprio impoverimento di fede da parte di una popolazione, quella barlettana, da sempre votata alla venerazione della Madonna. Ricordiamoci dunque che si è cristiani non solo a maggio, ma durante tutta la propria esistenza.
  • Religione
  • Chiesa cattolica
  • Santa Messa
Altri contenuti a tema
40 anni dalla scomparsa di don Peppuccio, il prete barlettano innamorato della Disfida 40 anni dalla scomparsa di don Peppuccio, il prete barlettano innamorato della Disfida Contribuì a innestare il fervore per la rievocazione. «Fu conosciuto amato dai barlettani per il bene che fece»
Celebrazioni natalizie: le confraternite di Barletta animano le messe Celebrazioni natalizie: le confraternite di Barletta animano le messe Il programma legato alla parrocchia di San Giacomo sino al 25 dicembre
Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Mercoledì 13 dicembre la tradizionale processione
Il quartiere delle Sette Rue di Barletta pronto a festeggiare la Madonna del Pozzo Il quartiere delle Sette Rue di Barletta pronto a festeggiare la Madonna del Pozzo Parte oggi il Triduo di preparazione, sabato 23 la Solenne Processione
Don Salvatore Mellone, Edizioni San Paolo lo ricorda con un libro postumo Don Salvatore Mellone, Edizioni San Paolo lo ricorda con un libro postumo Pubblicato il volume “Il sussurro di una brezza leggera” con gli scritti spirituali del sacerdote barlettano scomparso nel 2015
A Barletta i festeggiamenti in onore di Sant'Anna A Barletta i festeggiamenti in onore di Sant'Anna Il programma degli incontri a cura della parrocchia Santa Maria della Vittoria
Domani a Barletta una messa in suffragio di Silvio Berlusconi Domani a Barletta una messa in suffragio di Silvio Berlusconi Si svolgerà nella chiesa di San Pasquale
Corpus Domini, a Barletta Santa Messa sul sagrato di San Gaetano Corpus Domini, a Barletta Santa Messa sul sagrato di San Gaetano Il programma delle celebrazioni nelle varie città della diocesi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.