Castello di Barletta
Castello di Barletta
La città

Barletta torna su Rai 1, oggi appuntamento con il programma "Linea Verde Estate"

La nota di Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia e Archeoclub

Altro grande momento sulla ribalta nazionale televisiva per il nostro territorio. L'annuncio è comparso in queste ultime ore sul sito web istituzionale: "Da Barletta a Vieste. L'appuntamento con "Linea Verde Estate", condotto da Marco Bianchi e Angela Rafanelli e in onda domenica 5 settembre alle 12.20 su Rai 1, è un viaggio nella Puglia settentrionale.

Nella campagna di Barletta un'organizzazione di produttori ortofrutticoli innovatori ha introdotto nuove varietà di uva da tavola: con seme, senza seme, a bacca bianca, nera, rosata con la buccia sottile o con la polpa carnosa. Una miscela di semola di grano duro e farina tipo 0, acqua, patata, lievito madre, pomodori, olive, origano, sale fino e olio evo per condire e per ungere la teglia: nel cuore del centro storico di Barletta, in un vecchio forno, preziosi consigli per la preparazione di una focaccia perfetta.

Semi accuratamente selezionati, il rispetto delle stagionalità, l'utilizzo di concime organico per una coltivazione naturale e di insetti "utili" per la lotta biologica: a Borgo Tressanti, in un'azienda agricola che nasce dal recupero delle antiche tradizioni pugliesi, la raccolta delle migliori verdure dell'orto e la preparazione di gustosi preparati in crosta di farina di grano.

Canne della Battaglia

Il percorso espositivo che domina la valle del Basso Ofanto, l'abitato daunio con importanti edifici di tipo greco, la basilica paleocristiana, il sepolcreto medievale: a metà strada tra Canosa di Puglia e Barletta, il fascino del sito archeologico di Canne della Battaglia, legato alla memoria dell'immane sconfitta dell'esercito romano ad opera delle schiere cartaginesi.

Un'area estesa 40 ettari riqualificata grazie ad un progetto europeo, lo scavo ed il recupero di stagni e canali, il vorace granchio blu e la criticità delle specie aliene: a Manfredonia, passeggiando a cavallo, alla scoperta delle bellezze dell'oasi "La Laguna del Re", sito strategico per la nidificazione e lo svernamento di diverse specie di avifauna. I "Giganti del Mare": a Punta Santa Croce, all'imboccatura del porto di Vieste, grazie alla maestria degli artigiani, il minuzioso lavoro di recupero e di restauro dei trabucchi, antichi congegni di pesca diffusi lungo la costa del Gargano".

L'auspicio, comune e condivisibile, resta sempre che il servizio pubblico della Rai - spesso attento alle questioni dei nostri Territori ma talvolta disconnesso dalle rappresentanze istituzionali per carenza di visione da parte proprio di queste ultime – ponga continua attenzione alle risorse locali. Le uniche, coordinate dalla società civile organizzata in associazioni e realtà del Terzo Settore, capaci di rispondere alle nuove sfide post pandemia per un effettivo rilancio… a kilometro zero.

Come sosteneva un intellettuale e scrittore del Novecento, Marcel Proust, "il vero viaggio di conoscenza è di vedere con occhi nuovi i luoghi di sempre". Un'affermazione mai tanto vera come ai giorni nostri…
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Canne della battaglia
  • Città di Barletta
  • territorio
Altri contenuti a tema
Festeggiamenti in onore della Madonna di Canne e San Ruggero Festeggiamenti in onore della Madonna di Canne e San Ruggero Fedeli giunti numerosi a Canne della Battaglia nella giornata di ieri
Pasqua e Pasquetta di cultura in Puglia Pasqua e Pasquetta di cultura in Puglia Sarà aperto anche il Parco archeologico di Canne della Battaglia
Sviluppo del territorio: il convegno al Future Center Bat con la sen. Teresa Bellanova Sviluppo del territorio: il convegno al Future Center Bat con la sen. Teresa Bellanova Si terrà venerdì 18 marzo alle 17.15
Cosa successe a Barletta il 14 marzo 1956, l'anno della neve Cosa successe a Barletta il 14 marzo 1956, l'anno della neve La ricostruzione storica di Michele Grimaldi, direttore dell'Archivio di Stato
1 Occupata abusivamente l'ex casa cantoniera di Canne della Battaglia Occupata abusivamente l'ex casa cantoniera di Canne della Battaglia «Struttura in stato di abbandono», dovrebbe diventare un "albergabici" ma le procedure sono ferme
8 Cantiere Lidl, l'impegno del commissario prefettizio di Barletta per rimuovere le macerie Cantiere Lidl, l'impegno del commissario prefettizio di Barletta per rimuovere le macerie Ieri l'incontro con il comitato Salviamo il castello e con l'associazione Italia Nostra
Canne della Battaglia, apertura straordinaria nella giornata di sabato 11 dicembre Canne della Battaglia, apertura straordinaria nella giornata di sabato 11 dicembre Dalle 18 alle 21 aperti antiquarium e parco archeologico
32 Zona industriale di Barletta, Assinpro chiede di convertirla in zona commerciale Zona industriale di Barletta, Assinpro chiede di convertirla in zona commerciale La proposta è stata protocollata al Commissario straordinario
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.