Cgil Bandiere
Cgil Bandiere
Scuola e Lavoro

Barletta, Funzione pubblica e Cgil Bat: «Soldi per pochi ma non per tutti»

Intervento sulla vicenda delle ferie non godute pagate a tre dirigenti comunali. «Il mondo è pieno di Robin Hood di ultima generazione»

«Ormai il mondo è pieno di Robin Hood di ultima generazione, ovvero di quelli che tolgono a chi ha bisogno per dare a chi non ne ha affatto, Barletta non poteva essere da meno». Il segretario generale della Cgil Bat, Luigi Antonucci, non usa mezzi termini per definire quello che sarebbe accaduto nella città della Disfida dove le ferie non godute di tre dirigenti comunali sarebbero state liquidate anche con fondi destinati al contrasto alle povertà ed ai servizi alla persona.

«Non più tardi di qualche settimana fa, e cioè quando abbiamo presentato al sindaco di Barletta, Nicola Maffei, il piano anticrisi redatto dalla Cgil per andare incontro alle difficoltà delle famiglie meno abbienti, ci siamo sentiti rispondere dal primo cittadino che – ricorda Antonucci – altri soldi da impegnare nel bilancio per i servizi sociali non ce n'erano e che bisognava rimandare la discussione sulle nostre proposte all'anno prossimo. Poi apprendiamo questa notizia: migliaia di euro subito disponibili per pagare le ferie non godute di tre dirigenti. Come dire, soldi per pochi ma non per tutti. In realtà, ci sembra difficile pensare che qualcuno sia stato di guardia il mese di agosto al 'Deserto dei Tartari', visto quello che a Barletta è stato 'realizzato', specie in estate. Ma perché, ci chiediamo, queste ferie non sono state godute? E comunque, non ci possiamo aspettare atteggiamenti simili da un'amministrazione di centrosinistra che dovrebbe, invece, essere più votata alla cura dei poveri e degli indigenti. Questa potrebbe davvero essere la classica goccia che porterà a far traboccare il vaso: i cittadini non possono più pensare di poter seguire un sindaco ed un'amministrazione capace di spingersi fino a questo punto. E poi, rispetto alle precisazioni sulla vicenda fatte dal sindaco Maffei – conclude Antonucci – ci sembra che si basino sul vecchio detto 'mentire sempre anche di fronte all'evidenza».

La Funzione pubblica Cgil Bat parla di "etica e trasparenza" come di due elementi caratterizzanti ed indispensabili per una pubblica amministrazione. Il segretario generale della Fp Cgil Bat, Luigi Marzano, osserva che «per i dipendenti di diversi livelli, per esempio, è stato necessario rivolgersi ad un legale per ricevere la retribuzione delle ore di lavoro straordinarie autorizzate dall'ente».

«Come mai – si chiede Liana Abbascià, segretaria Funzione pubblica Cgil Bat – si rimanda la discussione del fondo salario accessorio 2012 e poi con un colpo di mano si accelerano i tempi per una cosa del genere? E poi, se tutti gli oltre trecento dipendenti cominciassero a chiedere il pagamento delle ferie maturate e non godute, cosa succederebbe? Infine, anche se questi soldi non fossero stati presi dai fondi per i servizi alla persona ma reperiti altrove, non si sarebbe dovuta discutere in Consiglio comunale la decisione?».
  • Cgil
  • Cattiva politica
Altri contenuti a tema
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione La nota del coordinatore della Camera del lavoro comunale Franco Dambra
Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Fp Cgil: «Il Comando dei Vigili del fuoco della Bat è il primo in Puglia ad aver effettuato lo screening di comunità»
Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia c’è anche l’emergenza sociale degli anziani» Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia c’è anche l’emergenza sociale degli anziani» Pelagio e D’Alberto: «Siamo pronti a collaborare con organi e enti per aumentare l’offerta sanitaria e sull’integrazione socio-sanitaria»
Vertenza Oss, Fp Cgil Bat: «Serve un intervento urgente del Prefetto» Vertenza Oss, Fp Cgil Bat: «Serve un intervento urgente del Prefetto» La segretaria generale Ilena Remini scrive alla Prefettura e per conoscenza al governatore Michele Emiliano
Centro Angioletto a Barletta, Cgil: «Vigileremo affinché il servizio venga svolto in maniera soddisfacente» Centro Angioletto a Barletta, Cgil: «Vigileremo affinché il servizio venga svolto in maniera soddisfacente» Tra le proposte di Franco Dambra, borse lavoro in favore di utenti per attività interne alla struttura
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.