Ofanto ponte
Ofanto ponte
Territorio

Barletta, crescono rifiuti nell'Ofanto

Cominciano gli interventi del Nucleo di Vigilanza

Non è la prima volta che ascoltiamo una notizia di questo genere. Ancora rifiuti abbandonati nel fiume Ofanto, ancora una volta l'incuranza di cittadini incoscienti arreca un altro, gravissimo danno al nostro territorio.

Il già trascurato fiume di confine, spesso oggetto di scarico abusivo di rifiuti più o meno pericolosi, ha subito ancora una volta un doloroso colpo per la sua "salute": risale solo a pochi giorni fa la notizia dell'abbandono di alcune lamine di eternit presso gli argini dell'Ofanto. La segnalazione giunse proprio dal Nucleo di Vigilanza I.F.A.E.(Ittico Faunistica Ambientale ed Ecologica) della sezione di Barletta. E sono gli stessi operatori dell'I.F.A.E. ad essersi attivati per rimuovere - di propria iniziativa - un mezzo agricolo abbandonato nel fiume insieme ad altri rifiuti di ogni tipo.

Con l'ausilio di una gru idraulica, la rimozione è avvenuta lo scorso venerdì presso Zona Torre Ofanto, ponendo fine ad un problema che si protraeva da giorni. Ma il problema principale continua a sussistere: lodevole è l'attivazione immediata del nostro Nucleo di Vigilanza, ma ancora più lodevole sarebbe una definitiva presa di coscienza da parte di quei cittadini che, senza troppi problemi, reiterano la violenza ai danni del nostro fiume e del nostro territorio.

La Puglia continuerà a piangere lacrime amare finchè i responsabili di tale scempio non coglieranno il prezioso valore della salvaguardia ambientale.

  • Ambiente
  • Rifiuti illeciti o pericolosi
  • Fiume Ofanto
Altri contenuti a tema
"Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini "Spezza il retino", evento per sensibilizzare i bambini al rispetto degli animali marini Si terrà sabato mattina presso il lido Tropicana White Beach
Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Volontari dell’associazione Ekoclub puliscono la spiaggia di Ponente Il fatto risale al 25 maggio nell’ambito della giornata ecologica
3 Il parco naturale del fiume Ofanto raccontato in un documentario Il parco naturale del fiume Ofanto raccontato in un documentario Il lavoro curato dal professor Giuseppe Cava è stato presentato mercoledì a Trani
Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Rinaldo Pinto è l'ambasciatore del Patto Europeo per il clima: la cerimonia e la targa Premiato il giovane cittadino barlettano dal Comune di Barletta
Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta Laboratorio sul riciclo per gli alunni di Barletta L'iniziativa è stata svolta in collaborazione con associazione Scartoff
Antonio Binetti: l'attivista digitale per l'ambiente e la sua nuova mostra Antonio Binetti: l'attivista digitale per l'ambiente e la sua nuova mostra La mostra in programma a settembre avrà il nome di Archeoplastica
18 #AcchiappoIlTappoDay: l'iniziativa di Retake Barletta #AcchiappoIlTappoDay: l'iniziativa di Retake Barletta I tappi saranno utilizzati per la mostra di Antonio Binetti, Archeoplastica
1 Discarica abusiva nel vallone Tittadegna: tra i rifiuti anche una pecora Discarica abusiva nel vallone Tittadegna: tra i rifiuti anche una pecora L'inquietante scoperta di Antonio Binetti, subacqueo ambientalista
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.