Laboratorio d'analisi
Laboratorio d'analisi
Cronaca

Barletta, casi di leucemia in aumento

Monitoraggio ambientale nel territorio. La richiesta inoltrata dai medici della sesta provincia pugliese

La richiesta giunge da alcuni medici della sesta provincia pugliese, è nello specifico da: Dino Delvecchio, (presidente dell'Ordine dei Medici della Bat e medico di famiglia), Tommaso Di Renzo (Federazione Medici di Medicina Generale e medico di famiglia), Roberto Ria (oncologo e ricercatore Università di Bari), Antonio Caldarone (oncologo e medico ospedaliero), Salvatore Ferrante, ISDE (società internazionale medici per l'ambiente), Maria Morelli, ISDE (società internazionale medici per l'ambiente) e medico di famiglia; Dino Leonetti (oncologo e medico di famiglia),ed è stata inviata al professor Giorgio Assennato, direttore dell'Arpa Puglia, al Direttore Generale della Asl Bat, dottor Rocco Canosa,e al dottor Enzo Coviello, Ufficio di Statistica ed Epidemiologia della Asl Bat.

Una richiesta di monitoraggio ambientale è stata formalizzata dopo aver preso atto delle numerose segnalazioni di casi di malattie neoplastiche, ed in modo particolare ad insorgenza dell'apparato emolinfopoietico, da gran parte dei cittadini di Barletta, gli illuminati quindi, hanno chiesto alle autorità competenti di raccogliere i dati necessari per monitorare la situazione e ad effettuare un'indagine sull'aria e sui terreni nelle zone attorno a determinati impianti industriali.

Il monitoraggio ambientale, e di indagine epidemiologica, verrà approntata sulla morbilità per patologie neoplastiche nel territorio di Barletta ed in particolare sui lavoratori della Cementeria Buzzi Unicem, dove è giusto spiegare che per morbilità sta ad indicare il rapporto percentuale tra le giornate di assenza dal lavoro per malattia e il numero di giornate lavorative previste.

Prendendo come riferimento proprio gli impianti industriali, come quelli della Cementeria della Buzzi Unicem, l'indagine sarà volta ad individuare eventuali inquinanti in atmosfera ed anche sui terreni circostanti l'impianto emittente fumi con particolare riferimento ai lavoratori esposti.
  • Medici
  • Ricerca sui tumori
Altri contenuti a tema
Ancora violenze contro i medici, «fenomeno di gravità assoluta» Ancora violenze contro i medici, «fenomeno di gravità assoluta» La nota del dottor Benedetto Delvecchio, presidente OMCeO Bat
Delvecchio: «Il Covid è ancora presente, serve cautela» Delvecchio: «Il Covid è ancora presente, serve cautela» La nota del presidente dell'ordine dei medici della Bat
15 Da Barletta a Houston per fare ricerca: l'esperienza di Vincenzo Paolillo Da Barletta a Houston per fare ricerca: l'esperienza di Vincenzo Paolillo L'intervista al ricercatore barlettano, emigrato nel lontano Texas
Minacce ad operatori e dirigenza sanitaria dell'Asl Bt. Dura nota dell'ordine dei Medici della sesta provincia Minacce ad operatori e dirigenza sanitaria dell'Asl Bt. Dura nota dell'ordine dei Medici della sesta provincia Presentata denuncia alla Procura di Trani. Indagano i Carabinieri
Giornata del fiocchetto Lilla, la nota dell’ordine dei medici Giornata del fiocchetto Lilla, la nota dell’ordine dei medici Delvecchio: «Dai disturbi alimentari si può guarire»
Domani l'assemblea generale della Federazione Italiana Medici di Famiglia Domani l'assemblea generale della Federazione Italiana Medici di Famiglia Il presidente Delvecchio: «Non si può andare avanti così»
A Barletta l'incontro “Sordità e isolamento sociale nel paziente con demenza”. A Barletta l'incontro “Sordità e isolamento sociale nel paziente con demenza”. Approfondimento scientifico su un disturbo a cui si associa anche un deterioramento cognitivo
Ricerca pugliese: arriva un importante contributo alla lotta ai tumori Ricerca pugliese: arriva un importante contributo alla lotta ai tumori Uno studio svela i meccanismi tra il metabolismo del colesterolo e tumori
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.