Il sindaco Cannito davanti alla folla per la proclamazione. <span>Foto Mario Sculco</span>
Il sindaco Cannito davanti alla folla per la proclamazione. Foto Mario Sculco
Politica

ASSINPRO: «Non è il tempo delle incomprensioni e delle crisi politiche»

La nota del gruppo di imprenditori a sostegno del sindaco Cannito

"Non è il tempo delle incomprensioni e delle crisi politiche". È l'invito degli imprenditori di ASSINPRO (Associazione Industriali della Sesta Provincia Pugliese) alla politica barlettana.

"Le recenti cronache politiche preoccupano noi imprenditori ma, più in generale, i cittadini di Barletta. Non si può puntualmente mettere in crisi una Amministrazione, né tantomeno assistere a dimissioni per manifesta difficoltà a operare per il bene della città. Che si metta da parte la diatriba politica e si pensi ad amministrare il Comune di Barletta come se fosse una vera e propria azienda. Sono tante le questioni aperte sul tavolo e Barletta non può permettersi un nuovo scioglimento del Consiglio Comunale con lo spettro di altri lunghi mesi di agonia e di ordinaria amministrazione commissariale. Abbiamo bisogno di una Amministrazione Locale con la quale interfacciarci e dialogare per migliorare le nostre zone industriali e artigianali anche in virtù di provvedimenti importanti in itinere come il nuovo Piano Urbanistico Generale e la Z.E.S. Unica, senza dimenticare la riqualificazione e il rilancio del nostro Porto. Esortiamo il sindaco di Barletta, Dott. Cosimo Cannito, a non mollare, andando avanti e ritirando le dimissioni. Alle forze politiche tutte, invece, di maggioranza e opposizione, chiediamo responsabilità e di affrontare, nel breve tempo, problematiche che da troppi anni tengono bloccata la città di Barletta e il suo sviluppo economico e sociale".

  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Un modo per dimostrare solidarietà al settore agricolo
Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» «Polveri sottili in una zona dove insediamento industriale e residenziale sono un’unica cosa»
Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Il messaggio del primo cittadino a Mario Dimiccoli
Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Parere contrario anche all'ampliamento della discarica in località San Procopio
14 Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Consegnato attestato per i 15 anni di attività
Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 «Benevenuta nella nostra città»
Polemiche, fibrillazioni, colpi di scena: il 2023 della politica barlettana Polemiche, fibrillazioni, colpi di scena: il 2023 della politica barlettana Cronaca di un anno trascorso tra rimpasti, riposizionamenti e anime della maggioranza (ma l’opposizione non scherza) a guardarsi in cagnesco
Arriva il 2024, gli auguri del sindaco Cosimo Cannito alla cittadinanza Arriva il 2024, gli auguri del sindaco Cosimo Cannito alla cittadinanza La nota del primo cittadino
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.