Antonio Luzzi
Antonio Luzzi
Politica

Antonio Luzzi scende in campo

Mai compromessi con nessuno

Elezioni Regionali 2020
Il partito fondato dal ministro Raffaele Fitto, la "Puglia Prima di Tutto", una delle liste che sostiene il candidato presidente alla Regione Puglia, dott. Rocco Palese, ha ufficializzato la candidatura a consigliere regionale del dott. Antonio Luzzi. Il dott. Luzzi è un politico dotato di grande personalità e carisma, qualità, queste, riscontrate in pochi esponenti politici barlettani. Sempre critico con il modo di fare politica dell'attuale amministrazione di centro-sinistra. Nella sua carriera politica non è mai sceso a compromessi con nessuno, coerentemente al suo modo di concepire la politica. Un professionista serio e onesto che saprà rappresentare al meglio la città di Barletta e l'intero territorio della sesta provincia pugliese, le cui straordinarie potenzialità turistiche, culturali e imprenditoriali non sono state valorizzate appieno (se non addirittura ignorate) dalla Giunta Nichi Vendola.

Nel Consiglio Comunale di Barletta si è sempre battuto per tutelare gli interessi supremi della Città della Disfida, dedicando particolare enfasi ed attenzione al suo sviluppo turistico e culturale, e soprattutto, alla problematica concernente la disoccupazione, che sta divenendo sempre più una vera e propria piaga sociale. Notevole il suo impegno anche per la istituzione della provincia di Barletta-Andria-Trani, dove, tra l'altro, Luzzi è membro della Commissione Consiliare Speciale di Barletta per la sesta provincia pugliese. Pertanto, una candidatura autorevole ed affidabile del centro-destra; certamente un'ottima scelta fatta dal segretario provinciale della "Puglia Prima di Tutto", nonché Sindaco della città di Bisceglie, Francesco Spina, ed immediatamente avallata dal ministro per i rapporti con le regioni, on. Raffaele Fitto. Apprezzabile il lavoro svolto finora dal segretario provinciale Spina, il quale ha dimostrato, come sempre, di saper assolvere con responsabilità e sagacia l'incarico affidatogli, gestendo nel migliore dei modi la segreteria provinciale del partito. D'altronde, i risultati lusinghieri conseguiti nella scorsa tornata elettorale relativa alla provincia di Barletta-Andria-Trani, sono sotto gli occhi di tutti: infatti la "Puglia Prima di Tutto" ha eletto ben quattro consiglieri provinciali!

La "Puglia Prima di Tutto" della Città di Barletta auspica che questa volta l'elettorato locale non disperda il proprio voto, ma sostenga compatto il candidato che ha dimostrato di avere a cuore le sorti della gloriosa città di Barletta e il Territorio dell'intera Provincia di Barletta-Andria-Trani. Questi è certamente il dott. Antonio Luzzi.
  • Elezioni regionali 2010
  • La Puglia prima di tutto
  • Antonio Luzzi
Altri contenuti a tema
I “neo-montiani” (già “spiniani”) della Bat I “neo-montiani” (già “spiniani”) della Bat Dalla difesa della Bat al sostegno a Monti: conversione politica o sindrome di Stoccolma?
Nebbie in provincia Nebbie in provincia Pdl vs Puglia prima di tutto: confronto o scontro?
Rino Dibenedetto risponde: «Sono vittima di un complotto» Rino Dibenedetto risponde: «Sono vittima di un complotto» Il noto fotografo si difende dalle accuse
Voto di scambio, indagato Fedele Lovino Voto di scambio, indagato Fedele Lovino Trema anche un consigliere eletto nella Bat nel centrosinistra
Regionali, un indagato a Barletta per la compravendita dei voti Regionali, un indagato a Barletta per la compravendita dei voti E’ un fotografo. Almeno due i politici nel mirino dei giudici
Compravendita di voti a Barletta, la magistratura indaga Compravendita di voti a Barletta, la magistratura indaga «E’ giunto il momento di dire basta e chi ha sbagliato deve pagare»
70 o 78 seggi? Se ne discute ancora 70 o 78 seggi? Se ne discute ancora Interviene Caputo: «Palese violazione delle disposizioni»
Barletta, svelato il grande mistero delle Iene Barletta, svelato il grande mistero delle Iene Celò, celò, celò
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.