Solidarietà
Solidarietà
Eventi

"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono

In collaborazione con le associazioni InConTra, Orizzonti, Bethel e il Banco delle opere di carità

Sarà un Natale all'insegna della solidarietà quello della Fondazione Megamark di Trani che, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila, Iperfamila e SOLE365, scende in campo con "Aggiungi un pasto a tavola", iniziativa con la quale consegnerà 20.000 pacchi dono alle famiglie più bisognose di cinque regioni del Mezzogiorno.

Dal 18 al 23 dicembre, i clienti dei supermercati del Gruppo Megamark presenti in Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Molise che spenderanno almeno 50 euro, potranno partecipare all'iniziativa acquistando uno shopper simbolo della solidarietà col contributo di un euro. L'intero ricavato della vendita degli shopper sarà devoluto alla Fondazione Megamark e contribuirà alla realizzazione dei 20.000 pacchi dono che verranno consegnati, tramite le associazioni partner InConTra, Orizzonti, Bethel e il Banco delle opere di carità, ad altrettante famiglie meno fortunate di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Molise affinché questo Natale possa essere una festa più serena per tutti.

All'interno dei pacchi dono tutto l'occorrente per un banchetto natalizio: passate di pomodoro, pasta all'uovo, formaggi, salumi, frutta secca, lenticchie, cotechino e l'immancabile dolce di Natale.

«Il Natale – commenta il cav. Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark e dell'omonimo gruppo - porta con sé bellezza, amicizia, amore e solidarietà. Il Natale si trascorre in famiglia e noi vogliamo, con questo piccolo gesto, contribuire a portare serenità nelle case di chi ha più bisogno. Dobbiamo fare tutti la nostra parte affinché queste feste siano liete per tutti. Un grazie speciale va ai nostri clienti e ai volontari delle associazioni partner, in prima linea nell'aiutare il prossimo».
4 foto"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono
"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il Comune di Barletta attiva un IBAN per le donazioni Coronavirus, il Comune di Barletta attiva un IBAN per le donazioni Sarà possibile donare liberamente per le fasce socialmente fragili della cittadinanza
#USCIRNESIPUO, campagna di sensibilizzazione per affrontare l'emergenza Coronavirus #USCIRNESIPUO, campagna di sensibilizzazione per affrontare l'emergenza Coronavirus Iniziativa promossa da Carlo Crescente, primo contagiato dal Covid19 nella Bat, e l’agenzia “Il Riscatto delle Cicale”
8 Emergenza Coronavirus, donate 150mila mascherine ai barlettani Emergenza Coronavirus, donate 150mila mascherine ai barlettani L'iniziativa #loBATtiamoinsieme ideata da un'azienda di Barletta
Barletta, andrà tutto bene: lo promettono i bambini Barletta, andrà tutto bene: lo promettono i bambini Ancora messaggi di tanti barlettani, grandi e piccoli
Eletto il nuovo consiglio direttivo AIDO Barletta Eletto il nuovo consiglio direttivo AIDO Barletta «La donazione è vita, costituisce un atto di amore disinteressato»
Emilia continua a lottare: «Ti voglio bene Barletta» Emilia continua a lottare: «Ti voglio bene Barletta» «Sono molto fiduciosa, nella terapia e nell'aiuto di Dio»
4 La storia di Emilia continua: «Oggi mi dimettono dall'ospedale» La storia di Emilia continua: «Oggi mi dimettono dall'ospedale» La giovane mamma di Barletta ha dovuto subire un intervento chirurgico urgente
Solidarietà alle popolazioni kurde, Cannito incontra Yilmaz Orkan Solidarietà alle popolazioni kurde, Cannito incontra Yilmaz Orkan Questa mattina, l'incontro fra il sindaco Cosimo Cannito e il coordinatore dell’Ufficio di informazione del Kurdistan in Italia
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.