Dieta mediterranea
Dieta mediterranea
Eventi

A scuola con gusto. Expo arriva a Barletta con Giovanni Rana

"Buon appetito Mondo" educa i più piccoli alla sana alimentazione

In occasione di Expo 2015, il Pastificio Rana offre alle scuole primarie un progetto educativo che permette di sperimentare un approccio creativo, originale e conviviale all'educazione alimentare. Barletta partecipa a "Buon appetito Mondo" con 9 scuole. L'iniziativa, creata da Pastificio Rana e riconosciuta come "Progetto Scuola Expo Milano 2015", ha l'obiettivo di educare alla sana alimentazione i più piccoli. La scuola, infatti, è la sede più appropriata per parlare di sana e corretta alimentazione e, in occasione di EXPO Milano 2015, i momenti di educazione alimentare si arricchiscono di nuove interpretazioni e si aprono a inediti sviluppi. Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita è, infatti, il tema dell'Esposizione Universale che animerà Milano da maggio a ottobre 2015: un'incredibile opportunità per parlare anche con i più piccoli di cibo, di risorse e di nutrimento, inteso come momento a tutto tondo di cura di se stessi e degli altri.

Il Pastificio Rana ha quindi realizzato il progetto "Buon appetito Mondo": un kit didattico gratuito dedicato alle scuole primarie che permette di sperimentare un approccio creativo, originale e conviviale all'educazione alimentare. All'interno del kit tanti materiali: una guida per l'insegnante, un album per la classe, un poster interattivo e una copia per ogni bambino dell'album personale, con spunti, giochi e attività da svolgere anche a casa. Un viaggio speciale in cui i bambini scopriranno alcuni dei luoghi dove si può trovare il cibo: la natura, la bottega, la cucina e la tavola. Luoghi scelti perché vicini al loro immaginario e al loro vissuto. A ogni luogo è dedicata una scheda con attività pronte all'uso, per approfondire i principi nutrizionali di base e le sane regole alimentari e per scoprire come riutilizzare materiali e ingredienti, imparando a dare il giusto peso anche a quello che sembra poco, in linea con la sfida lanciata da Expo Milano 2015. L'esperienza didattica viene inoltre arricchita dalla possibilità di essere dei piccoli pastai mettendo "le mani in pasta", dai racconti educativi sul tema dell'alimentazione e da tante informazioni su quello che si mangia e che si utilizza in cucina in tutto il mondo.

Per coinvolgere anche i più piccoli nella sfida "EXPO Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" e per avvicinarli allo spirito internazionale di questo evento senza confini, "Buon appetito Mondo" invita tutte le classi a partecipare al concorso educativo "Cucino per te", che stimola i bambini a usare la fantasia per preparare un menù originale che serva a nutrire non solo il corpo, ma anche il cuore e la mente. In palio per le classi vincitrici la possibilità di visitare lo stabilimento del Pastificio Rana, contributi per i viaggi di istruzione e tanti biglietti omaggio per Expo Milano 2015.
  • Sapori pugliesi
  • Scuola
  • Expo 2015
Altri contenuti a tema
Giocare coi numeri, l'idea del professor Francesco Maria Dellisanti Giocare coi numeri, l'idea del professor Francesco Maria Dellisanti «Uno strumento nuovo per coinvolgere gli studenti»
Esclusi dal concorso per dirigenti, Codacons Puglia lancia un ricorso Esclusi dal concorso per dirigenti, Codacons Puglia lancia un ricorso È possibile aderire entro il 10 maggio
Un’esplosione di colori per la nuova vetrina del negozio “Prisma” di Barletta Un’esplosione di colori per la nuova vetrina del negozio “Prisma” di Barletta Realizzata dalla 5A dell’istituto I.I.S.S Nicola Garrone nell’ambito del percorso alternanza scuola lavoro
Aperte le iscrizioni all’Università popolare di Barletta, le lezioni sono gratuite Aperte le iscrizioni all’Università popolare di Barletta, le lezioni sono gratuite Alcune lezioni si terranno in pubblico, in modo da portare cultura e conoscenza sopratutto nelle zone più difficili
1 Razionalizzazione scolastica a Barletta, le domande di Rosa Cascella Razionalizzazione scolastica a Barletta, le domande di Rosa Cascella La consigliera comunale presenta un'interrogazione su scelte e spese per una maggiore trasparenza
Refezione scolastica, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Barletta Refezione scolastica, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Barletta Filcams e Cgil Bat: «Siamo soddisfatti, accolte nei fatti tutte le nostre perplessità e denunce»
Finanziamenti per strade e scuole della provincia Barletta-Andria-Trani Finanziamenti per strade e scuole della provincia Barletta-Andria-Trani In arrivo dal Governo 16 milioni annui fino al 2033
Iscrizioni per il prossimo anno scolastico, c’è tempo fino al 31 gennaio Iscrizioni per il prossimo anno scolastico, c’è tempo fino al 31 gennaio Obbligatorie le iscrizioni online per scuole primarie, medie e superiori
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.