Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

A Barletta potrebbero nascere due nuove scuole per l'infanzia

Il Comune ha candidato la costruzione di due scuole in via Barberini e via Don Michele Tatò

Ci sono importanti novità in tema di edilizia scolastica. Il Comune ha candidato due progetti per altrettante scuole dell'infanzia ad un avviso pubblico del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca destinato "alla presentazione delle richieste di contributo per progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei Comuni destinati all'asilo nido e a scuole dell'infanzia e a Centri polifunzionali per i servizi alla famiglia".

Il primo progetto prevede la costruzione di una scuola dell'infanzia nella zona 167, in particolare in via Barberini angolo via De Vecchi, con un finanziamento richiesto di 3 milioni di euro. Sempre una scuola dell'infanzia è al centro del secondo progetto che ha come finalità la realizzazione di un edificio scolastico in via Don Michele Tatò per un importo di 2.150.000 euro.

«In tempi rapidissimi – hanno commentato il sindaco Cosimo Cannito e gli assessori alle Manutenzioni Lucia Ricatti e ai Lavori pubblici Gennaro Calabrese - gli uffici comunali sono riusciti a preparare tutta la documentazione per la presentazione della candidatura.

Si tratta – hanno aggiunto il primo cittadino e gli assessori – di una occasione imperdibile visto che con tali finanziamenti si potranno realizzare scuole per l'infanzia e, nel contempo, riqualificare porzioni di territorio nella nostra città».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola, per Decaro occorre intervenire sui trasporti per evitare la DAD Ritorno a scuola, per Decaro occorre intervenire sui trasporti per evitare la DAD «Aumentare la capacità dei mezzi di trasporto e scaglionare gli orari per evitare assembramenti»
Calendario scolastico 2021-2022: si comincia il 20 settembre Calendario scolastico 2021-2022: si comincia il 20 settembre Le lezioni termineranno il 9 giugno 2022
Il saluto ai dirigenti scolastici del Liceo Classico e I.I.S.S.Cassandro-Fermi-Nervi Il saluto ai dirigenti scolastici del Liceo Classico e I.I.S.S.Cassandro-Fermi-Nervi Le dichiarazioni di Cosimo Cannito, Stella Mele e Nicola Gambarrota
Cambiano i presidi in tre istituti superiori di Barletta Cambiano i presidi in tre istituti superiori di Barletta Ecco i nuovi dirigenti al Casardi, Cafiero e Polivalente: novità anche per il comprensivo Musti-Dimiccoli
Riaperture delle scuole: «Occorre ripristinare le attività in presenza» Riaperture delle scuole: «Occorre ripristinare le attività in presenza» Il CTS detta le linee, affermando che occorre vaccinare l'intero personale scolastico
Ritorno in classe per gli studenti in Puglia dal 20 settembre Ritorno in classe per gli studenti in Puglia dal 20 settembre L'assessore all'istruzione Leo si dice fiducioso.
Notte prima degli esami: tormenti e attese per gli studenti di Puglia Notte prima degli esami: tormenti e attese per gli studenti di Puglia Al via domani i maxi-colloqui, addio prove scritte: si valuterà anche il “curriculum dello studente”
Scuola in Puglia, Emiliano: «Vaccinare gli studenti per ripartire in sicurezza» Scuola in Puglia, Emiliano: «Vaccinare gli studenti per ripartire in sicurezza» Dopo la conferma da parte del Consiglio di Stato in merito alla legittimità dell'ordinanza regionale il presidente ritorna sullo "spinoso" argomento
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.