Siringhe
Siringhe
Convegni

A Barletta si discute di trapianti renali e nuove opportunità terapeutiche

domenica 18 novembre 2018
10.00
Sala Rossa del Castello
Si terrà domenica 18 novembre alle ore 10.00 presso la Sala Rossa del castello Svevo di Barletta il convegno Alba " Malattie Renali: dalla Prevenzione alla Diagnosi al Trapianto". L'evento, giunto alla sua X^ edizione, rientra nelle iniziative di natura scientifica organizzate dall'Associazione Trapiantati Alba onlus di Barletta che opera dal 2011 nel territorio provinciale con l'obiettivo di promuovere l'informazione e la diffusione della cultura della donazione degli organi e sostenere i pazienti affetti da gravi patologie e destinate al trapianto. In questa sessione saranno trattati i temi legati alla prevenzione, alla diagnosi e al trapianto di rene con un focus sulla nuova prospettiva di cura come il trapianto di rene da donatore vivente per quei pazienti affetti da insufficienza renale cronica avanzata e in attesa di trapianto. Interverranno in qualità di referenti scientifici il dott. Salvatore Di Paolo, primario U.O. nefrologia e dialisi Ospedale di Barletta e il prof. Giuseppe Grandaliano, direttore S.C. nefrologia, dialisi e trapianto Ospedali Riuniti di Foggia. Il convegno registrerà anche la presenza del coordinatore del Centro Trapianti Regione Puglia, il prof. Loreto Gesualdo, il quale illustrerà lo stato dell'arte dei trapianti in Puglia e in Italia. Prevista anche una testimonianza di un gesto d'amore della signora Maria di Trinitapoli che ha salvato la vita di sua figlia donandole un rene. L'evento, patrocinato dalla Provincia di Barletta-Andria-Trani, dal comune di Barletta e dall'Asl Bat, è organizzato con il partenariato della sezione locale dell'AIDO, del comitato di Barletta della Croce Rossa Italiana, del distaccamento di Barletta dell'ANPS e delle associazioni fotografi nazionali e locali della Fiof e Siaf. Moderatrice dell'evento sarà la dott.ssa Lucia Delvecchio.
  • Sanità
Prossimi eventi a Barletta
Maggio dei libri 2019, il programma Fino al 30 maggio Maggio dei libri 2019, il programma Castello di Barletta
Altri contenuti a tema
Barletta-Andria-Trani top nella gestione del Sistema 118 Barletta-Andria-Trani top nella gestione del Sistema 118 La Puglia risulta la migliore regione in Italia: sistema veloce e efficiente
Stabilizzazione personale, buone notizie per i lavoratori della Asl Bt Stabilizzazione personale, buone notizie per i lavoratori della Asl Bt Fp Cgil Puglia esprime grande soddisfazione
Inizia il tour del presìdi sanitari della Bat con i consiglieri Mennea e Santorsola Inizia il tour del presìdi sanitari della Bat con i consiglieri Mennea e Santorsola «A Minervino, Spinazzola e Canosa strutture che funzionano, ma c'è ancora molto da migliorare»
Presidi territoriali di assistenza nella Asl Bat: un incontro a Barletta Presidi territoriali di assistenza nella Asl Bat: un incontro a Barletta I servizi sanitari saranno gestiti a livello distrettuale attraverso i nuovi Pta
Speranza che nasce dal dolore, un uomo di Barletta dona reni e cornee Speranza che nasce dal dolore, un uomo di Barletta dona reni e cornee La donazione è avvenuta all'ospedale "Bonomo" di Andria: consenso da moglie e figli
Mennea: «Visiterò gli ospedali della Bat per verificarne lo stato di salute» Mennea: «Visiterò gli ospedali della Bat per verificarne lo stato di salute» «Senza strutture in buona salute, non è possibile fare una buona sanità»
Liste d’attesa troppo lunghe a Barletta e nella Bat Liste d’attesa troppo lunghe a Barletta e nella Bat Oggi un focus sullo stato d’attuazione del protocollo d’intesa tra Cgil, Cisl, Uil e Asl Bat
La soluzione elimina-code del laboratorio Pennetti La soluzione elimina-code del laboratorio Pennetti Tariffe agevolate per gli assistiti con esenzione ed esami veloci
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.