Allenamento Zeppieri
Allenamento Zeppieri
Tennis

Tennis: terminate le qualificazioni e completato il main draw

Derby italiano per Zeppieri contro Arnaldi, mentre il pugliese Pellegrino sfiderà il tedesco Gerch

Terminate le qualificazioni, è stato anche completato il tabellone principale dell'Open di Barletta "Trofeo La Pulita&Service". La testa di serie numero 1, il francese Gilles Simon, affronterà il rumeno Marius Copil, mentre il portoghese Nuno Borges (numero 2 del seeding) se la vedrà con il francese Titouan Droguet. Agli italiani Francesco Forti e Riccardo Bonadio toccheranno rispettivamente il ceco Zdenek Kolar (numero 3 del torneo) e l'austriaco Jurij Rodionov (numero 4).

Derby italiano per Giulio Zeppieri, vincitore della scorsa edizione del challenger, che giocherà contro Matteo Arnaldi giunto dalle qualificazioni. Avversario tedesco, Lucas Gerch, per il pugliese Andrea Pellegrino.

Zeppieri ha già raggiunto la struttura del circolo "Hugo Simmen" di Barletta, dove in mattinata ha svolto il suo primo allenamento. «Mi sento bene e sono ben felice di essere tornato qui a Barletta, dove la scorsa estate mi sono trovato molto bene – commenta il tennista italiano -. Mi sono ripreso dall'infortunio e ho già disputato qualche buona partita. Sono sicuro che, se gioco il mio tennis, posso andare avanti nel torneo. Competizione molto diversa rispetto alla precedente perché ci sono tanti ottimi giocatori e sarà difficile, ma sono pronto a lottare».

Livello tecnico sicuramente più alto rispetto all'edizione 2021 dell'open. «È un altro tabellone – conclude Zeppieri - ma non mi meraviglia perché Barletta è sempre stato di buonissimo livello, perché ci partecipano tantissimi buoni giocatori. Quest'anno mi aspetto tante cose buone per me. Ho fatto tanti cambiamenti di recente e sono sicuro di essere sulla strada giusta».
  • tennis
  • Circolo Tennis "Hugo Simmen"
Altri contenuti a tema
Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Barletta sogna un nuovo futuro campione
Circolo Tennis Barletta, nuova vittoria nel campionato nazionale serie B1 Circolo Tennis Barletta, nuova vittoria nel campionato nazionale serie B1 Prossimo impegno il 2 giugno in casa contro il C.T Scaligero Verona
Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges È il suo primo trofeo in carriera. Secondo il serbo Miljan Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic La coppia russa Karlovskiy-Tiurnev vince il torneo di doppio. Si arresta in semifinale la corsa del 18enne Luca Nardi
1 Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Domani Nardi affronterà il serbo Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Nell’attesa del match Nardi-Blancaneaux, completato il quadro delle semifinali e della finale di doppio
Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Luca Nardi (ritiro di Copil), e Luciano Darderi, al termine di una battaglia contro il francese Couacaud, tengono ancora vive le speranze tricolore
Tennis in carrozzina: tra inclusione e autoironia al Circolo Tennis “Hugo Simmen” Tennis in carrozzina: tra inclusione e autoironia al Circolo Tennis “Hugo Simmen” «Non ci sono più scuse. Si può giocare a tennis in questo circolo o in altri più piccoli»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.