image
image
Arti Marziali

Taekwondo, bilancio positivo per i campionati italiani Itf

Ruggiero Lanotte: «Abbiamo riunito la grande famiglia del teakwondo»

Elezioni Regionali 2020
Doppia soddisfazione, sia per l'elevato numero dei partecipanti che per l'eccellente grado di preparazione mostrato dagli atleti. È un bilancio estremamente positivo quello che ha caratterizzato la prima fase del campionato italiano di taekwondo Itf, che si è svolta di recente al "Pala Assi" di Trani. Più di trecento, infatti, sono stati gli atleti che hanno preso parte alla manifestazione organizzata dalla Fitsport (Federazione Italiana Taekwondo&Sport), valida come atto inaugurale di un percorso agonistico che terminerà a Roma nel mese di giugno e che assegnerà i titoli e le medaglie "tricolori". Molto buoni i riscontri emersi nelle diverse specialità: forme, combattimento, tecniche speciali (calci in volo), prove di potenza (rottura delle tavole), e self defence. Tutto ciò a conferma dell'ottimo lavoro che è stato svolto nel periodo di preparazione. «Oltre ad essere un importante momento agonistico – ha ammesso il barlettano Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia – queste manifestazioni servono anche per portare alcuni dei migliori atleti del sud Italia nel territorio della sesta provincia e per riunire la grande famiglia del taekwondo Itf.Devo ammettere di essere molto soddisfatto per il notevole numero di iscritti alla gara di Trani e per l'ottimo livello tecnico che ho avuto modo di apprezzare durante la competizione».

È già ripresa nel frattempo la preparazione degli atleti della Bat in vista degli impegni agonistici del 2016. Anno in cui le attenzioni principali saranno concentrate sui campionati europei di Salonicco (11-17 aprile) e sui campionati mondiali di Andria (5-11 settembre). «La nostra attività – ha concluso Lanotte – non si ferma mai. La prossima gara dell'Italian Open Championship è in programma nel mese di marzo a Trinitapoli. E sarà un altro bel banco di prova in vista della rassegna continentale e di quella iridata». Queste, nel dettaglio, le società della Bat che si sono messe maggiormente in evidenza al Pala Assi di Trani: Federico II di Svevia (79 medaglie), Team Ardito Andria e Canosa (45 medaglie), Coreanteam Trinitapoli e Vitto Team Margherita di Savoia (28 medaglie).
  • Arti marziali
Altri contenuti a tema
Ancora successo per il Kombat Mania-Fight & Dance Ancora successo per il Kombat Mania-Fight & Dance Barletta si conferma capitale pugliese per K1, pugilato, Kick Light e Muay Thai
A Barletta la quarta edizione di Kombat Mania- Fight & Dance A Barletta la quarta edizione di Kombat Mania- Fight & Dance Appuntamento domenica 17 novembre con incontri di pugilato, K1 e Muay Thai
Da Barletta a Tokyo per combattere nel torneo più prestigioso al mondo Da Barletta a Tokyo per combattere nel torneo più prestigioso al mondo In gara l'atleta Roberto Palestini della palestra New Dragon di Barletta
1 Arti marziali, due atleti professionisti si allenano a Barletta Arti marziali, due atleti professionisti si allenano a Barletta Notizia di prestigio per la palestra New Dragon
XVIIl Open Magna Grecia, spicca la Wellness Academy di Barletta XVIIl Open Magna Grecia, spicca la Wellness Academy di Barletta Quattro atleti in gara, quattro medaglie d'oro
Palestini e il maestro Vaccariello di Barletta vincono in Thailandia Palestini e il maestro Vaccariello di Barletta vincono in Thailandia Ieri la vittoria e il titolo di Max Muai Thai
Arti marziali, tre campioni di coppa del mondo ospiti di Barletta Arti marziali, tre campioni di coppa del mondo ospiti di Barletta Weekend speciale per gli appassionati di K1, Kick boxing e Muay Thai
Fight & Dance III, a Barletta un successo annunciato Fight & Dance III, a Barletta un successo annunciato Più di 60 gli atleti sul ring e circa 500 spettatori per 7 ore di pura azione
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.