Audace Etra
Audace Etra
Calcio

Prima Categoria: troppa Audace Barletta per l’Ideale Bari. Etra ancora KO

Iannone boys ora in fuga a braccetto col Maracanà San Severo, mentre in coda si fa dura per i gialloneri in attesa del derby

Trascinata dalle giocate di un Felice D'Onofrio finalmente ai suoi livelli, l'Audace Barletta schianta al "Manzi-Chiapulin", con un netto 3-0, i diretti rivali dell'Ideale Bari e pone le basi per una fuga da primato per adesso in compagnia del forte Maracanà San Severo (unica formazione finora in grado di battere Ruggiero Rizzi e compagni) che ha superato di misura al "Ricciardelli" l'ostica Top Player Minervino.

Partita semplicemente perfetta quella dei biancorossi barlettani, chiusa in pratica già nel primo tempo grazie alle due reti "grandi firme" messe a segno da Ruggiero Rizzi con una delle sue proverbiali inzuccate sotto misura, e da Felice D'Onofrio su respinta del portiere barese al culmine di una irresistibile serpentina dello stesso numero dieci dell'Audace. Di Peres nella ripresa la terza rete barlettana.

Da notare, a proposito del match del "Manzi Chiapulin", la presenza di una quarantina di supporters baresi distintisi per il tifo incessante per la loro squadra, cosa non proprio comunissima in Prima Categoria. Una nota di colore che ci ha fatto riassaporare quell'amore per il calcio genuino caduto quasi in disuso in epoca di Superleghe, Pay TV, procuratori (sportivi e non) in cerca di facile gloria e fondi di investimento più o meno affidabili.

Altra sconfitta, la sesta consecutiva, per i ragazzi dell'Etra Barletta a Cagnano Varano, questa volta per 1-2. Una formazione, quella di mister Dibenedetto, ancora una volta infarcita di giovani con ben 6 "millenials" schierati nell'undici di partenza che comunque ha tenuto più che dignitosamente testa ai garganici padroni di casa, il che potrebbe far ben sperare in vista di un girone di ritorno che probabilmente vedrà i gialloneri lottare e soffrire per mantenere la categoria, dal momento che anche il Noicattaro ultimo in classifica ha comunque accorciato le distanze ottenendo la prima vittoria stagionale sul campo del Real Sannicandro.

Intando domenica pomeriggio al "Manzi Chiapulin" sarà tempo derby, con Etra e Audace che ci arrivano in condizioni di morale e di classifica quasi diametralmente opposte. Facile quindi prevedere pochi scossoni in bassa classifica, dal momento che anche Noicattaro e Atletico Peschici avranno impegni sulla carta decisamente proibitivi, rispettivamente con Maracanà San Severo in casa e Real San Giovanni in trasferta. Il tutto nell'attesa dello scontro salvezza tra Atletico Peschici ed Etra in programma il 10 dicembre.

Prima Categoria Puglia – risultati girone A
Atletico Peschici-Virtus Bisceglie 0-3; Atletico Vieste-Gioventù Calcio San Severo 0-0; Audace Barletta-Ideale Bari 3-0; Audace Cagnano-Etra Vancouver Barletta 2-1; Maracanà San Severo-Top Player Minervino 1-0; Real Sannicandro-Noicattaro 1-3; Virtus Molfetta-Real San Giovanni (non disputata a causa di danni all'impianto sportivo dovuti al forte vento).

Classifica dopo la decima giornata
Maracanà San Severo e Audace Barletta punti 25; Ideale Bari 22; Virtus Bisceglie 18; Real San Giovanni* 16; Top Player Minervino e Audace Cagnano 15; Atletico Vieste e Gioventù San Severo 12; Real Sannicandro 10; Virtus Molfetta* 8; Etra Vancouver Barletta 7; Atletico Peschici e Noicattaro 5.
  • Una partita da recuperare
  • Audace Barletta
  • ASD Etra Barletta
Altri contenuti a tema
Prima Categoria: dolorose sconfitte per Audace Barletta ed Etra Vancouver Prima Categoria: dolorose sconfitte per Audace Barletta ed Etra Vancouver L’Audace cade a Cagnano Varano e il Maracanà va in fuga. Brutto KO dell’Etra con il Noicattaro
Prima Categoria: Audace all’ultimo respiro. Torna a vincere l’Etra Prima Categoria: Audace all’ultimo respiro. Torna a vincere l’Etra Laboragine tiene l’Audace in corsa per la vetta. Giannella risveglia l’Etra da un incubo durato 119 giorni
Prima Categoria: torna al successo l’Audace. Cade a Bisceglie solo nel finale l’Etra Prima Categoria: torna al successo l’Audace. Cade a Bisceglie solo nel finale l’Etra Riparte la difficile caccia alla vetta degli uomini di Iannone. Ancora una sconfitta per un Etra in ripresa che comunque dà segni di ripresa
Prima categoria: Audace sconfitta a San Severo. Maracanà in fuga. Sprofondo Etra Prima categoria: Audace sconfitta a San Severo. Maracanà in fuga. Sprofondo Etra Michele Palmitessa (ex Etra) decide lo scontro al vertice a favore dei subgarganici. Gialloneri ultimi in classifica
Prima Categoria: Audace ok anche a Noicattaro. Sprofondo Etra Prima Categoria: Audace ok anche a Noicattaro. Sprofondo Etra Sesto successo di fila dei biancorossi, attesi alla ripresa dallo scontro diretto di San Severo. Crisi infinita per i gialloneri
Prima Categoria: l’Audace batte anche il Minervino. Si mette male per l’Etra Prima Categoria: l’Audace batte anche il Minervino. Si mette male per l’Etra Biancorossi in fuga col Maracanà San Severo, mentre continua l’emorragia di risultati dei gialloneri
Prima categoria: all’Audace il derby barlettano Prima categoria: all’Audace il derby barlettano Troppo forti i biancorossi del duo Iannone-Tanzi per un Etra al settimo KO consecutivo
Prima Categoria: Audace Barletta nel terzetto in fuga. Ancora uno 0-3 per l’Etra Prima Categoria: Audace Barletta nel terzetto in fuga. Ancora uno 0-3 per l’Etra I ragazzi del duo Iannone-Tanzi vincono a Bisceglie e aspettano l’Ideale Bari. Nulla da fare per i gialloneri contro il Maracanà S.Severo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.