Basket retina
Basket retina
Basket

Pallacanestro, il punto sul campionato di serie C regionale

Bagarre in vetta dopo il quinto turno

Il quinto turno del campionato di serie C regionale di pallacanestro ha portato con sè diversi acuti esterni: primo fra tutti il successo della Nike Terlizzi, capace di affermarsi a Ruvo di Puglia contro i padroni di casa della VIP con il punteggio di 81-69. Sugli scudi Rosito e Arbore nel team della città dei fiori. Ha stupito, per l'andamento della gara, il successo della Nuova Pallacanestro Ceglie ai danni della nostra Cestistica Barletta, un 75-66 che brucia per il modo in cui è maturato: dopo aver raggiunto anche un vantaggio di 12 punti, i ragazzi di coach degni hanno concesso un break (il terzo) di pura follia, nel quale sono stati messi a segno appena 6 punti, e la sconfitta finale è legata a doppio filo a questo.

Sorride l' Athletic Basket Castellana riscatta prontamente il ko di Barletta, si impone 97-74 contro la capolista Invicta Brindisie ritorna in vetta grazie alla contemporanea sconfitta della Virtus Lucera sul campo dell'Fbk Trani: straripante Vukovic, autore di 30 punti.Anche il Lucera ha dunque pagato dazio al cospetto di una Canapè Fortitudo Trani che con questa vittoria (87-78) non solo si stacca dai bassifondi della graduatoria, ma consolida il posto nella pancia del gruppo.

La Technoacque Fasano vince 85-75 con la Polisportiva San Vito e alla quinta giornata di campionato balza in testa alla classifica della serie C Regionale, grazie anche alle concomitanti sconfitte delle capoliste Lucera e Invicta Brindisi. Sugli scudi anche l'acuto dell'Assi Poseidone Brindisi, che sul parquet di casa ha sconfitto il Murgia Santeramo 92-83, grazie a uno splendido Serpentino, autore di 24 punti.

Primo sorriso in stagione per il Valentino Castellaneta, che ha trovato il colpaccio a Lecce contro la Banca Carime: un meritato 71-60 per i tarantini, guidati alla vittoria da uno splendido Ventura. Sale a quota 2 anche il Mens Sana Mesagne, vincente con il risicato punteggio di 57-46 sul parquet amico contro la Nuova Pallacanestro Nardò.

I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA 5^ GIORNATA:
ASSI BRINDISI-MURGIA SANTERAMO 92-83
ATHLETIC CASTELLANA-INVICTA BRINDISI 97-74
BANCA CARIME N.B. LECCE-VALENTINO CASTELLANETA 60-71
BASKET FASANO-POL. SAN VITO 85-75
FBK TRANI-VIRTUS LUCERA 87-78
MENS SANA MESAGNE- N.P. NARDO' 57-46
N.P. CEGLIE- CESTISTICA BARLETTA 75-66
VIRTUS RUVO- NIKE TERLIZZI 69-81


CLASSIFICA CAMPIONATO SERIE C REGIONALE:
Basket Fasano, Athletic Castellana, Assi Brindisi, N.P. Ceglie, Virtus Lucera, Invicta Brindisi 8; Cestistica Barletta, Fbk Trani 6; Murgia Santeramo, Nike Terlizzi 4; N. P. Nardò, Virtus Ruvo, Pol.San Vito, Banca Carime N.B. Lecce, Mens Sana Mesagne, Valentino Castellaneta 2.
  • Pallacanestro
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.