Barletta Scafatese
Barletta Scafatese
Calcio

Il Barletta vince e convince contro l'Isola Liri

La rete della vittoria è stata siglata da Carbonaro nella prima frazione.

Si ripete il Barletta dopo la vittoria di Chieti, sfoderando una pregevole prestazione. Nella gara odierna, valevole per la seconda giornata della Coppa Italia di Lega Pro, il Barletta ha battuto 1–0 i laziali dell'Isola Liri, grazie alla rete del giovane attaccante Carbonaro.

La partita è stata molto vivace soprattutto nel primo tempo. Al 1' un rasoterra velenoso dai 25 m parte dal piede del pimpante Simoncelli che si rende subito pericoloso impensierendo Iannarilli. All'8' bella discesa sulla fascia sinistra di Carbonaro che crossa al centro ma Iannarilli sventa tempestivamente la pericolosa azione. La pratica Isola Liri viene archiviata grazie alla rete di Carbonaro che, come un rapace in area di rigore sfrutta un incursione di Simoncelli che fa impazzire ancora una volta la difesa avversaria. Al 30' Barletta in dieci: Infantino si fa espellere per somma di ammonizioni, entrambe dovute a falli di mano. La decisione del signor D'Angelo indispettisce il pubblico, ma la squadra di Sciannimanico non balla più di tanto, rendendosi anzi protagonista in altre occasioni. Ancora Carbonaro protagonista in un'altra azione poco prima del fischio della fine del primo tempo. La punta viene fermata da Iannarilli dopo un ottimo contropiede.

Secondo tempo d'accademia per gli uomini di Sciannimanico che si limitano a controllare la partita, impensierendo in più d'una occasione l'incerta difesa dei laziali. L'arma letale di questo secondo tempo è stata il contropiede, adoperato più volte dagli uomini di Sciannimanico.

Complice una difesa impenetrabile, i biancorossi, seppure in 10, hanno sfiorato più volte il raddoppio, in particolare con i soliti Simoncelli e Bellomo. Al 55' gol annullato all'Isola Liri a causa di una carica nei confronti di Tesoniero. Dopo la classica girandola dei cambi, che vede l'esordio stagionale di Cristian Agnelli, il Barletta controlla ancora bene le sortite degli avversari, affacciandosi molto spesso nell'area del portiere avversario. Al 76' importante azione in contropiede di Simoncelli, il cui tiro viene deviato da uno dei centrali avversari. All'80' cambio nelle file del Barletta: esce tra gli applausi un ottimo Bellomo per far posto all'albanese Henri Shiba, che si rende subito protagonista. Un minuto dopo il suo ingresso, servito da D'Allocco, colpisce di testa la sfera, lambendo la traversa a Iannarilli quasi battuto. All'85 l'occasione sui piedi di Shiba è ancora più ghiotta: filtrante di Simoncelli, che lancia l'albanese. Shiba semina gli avversari e si presenta solo davanti a Iannarilli, tirando clamorosamente a lato. La reazione dei laziali tarda ad arrivare e così il Barletta chiude agevolmente la gara, portando a casa il secondo successo consecutivo in gare ufficiali. Tutto merito di una difesa impenetrabile e sicura e di un centrocampo solido e fantasioso.
Barletta-Isola Liri 1-0

Barletta: Tesoniero; Baraldo (40' D'Addato), Lucioni, Lorusso, Lanotte; Bellomo (80' Shiba), Menicozzo, D'Allocco; Simoncelli, Infantino, Carbonaro (51' Agnelli). A disp: Dimasi, Guerri, Caggianelli. All. Sciannimanico

Isola Liri: Iannarilli, Frioni, Larocca, Mucciarelli, Gennari (60' Zappacosta), Paolacci (73' Vigliotti), Caira, Costanzo, De Matteis, Raffaello, Conte (46' Bianchini). A disp: Fiorini, Sperati, Falco, Flavi. All: Grossi

Arbitro: D'Angelo di Ascoli
Assistenti: Bissano, Dioletta

Reti: Carbonaro

Ammoniti: Menicozzo (B), Infantino (B), Paolacci (I), Costanzo (I), Conte (I).
Espulsi: Infantino per somma di ammonizioni

Note: 1000 spettatori circa




4 fotoBarletta Isola Liri
Barletta Isola LiriBarletta Isola LiriBarletta Isola LiriBarletta Isola Liri
    © 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.