MadBullsAcheiCrotone
MadBullsAcheiCrotone
Altri sport

I Mad Bulls superano Crotone e spaventano la concorrenza

Termina così 36-0 questo primo impegno stagionale dei “tori matti”

"Buona la prima", si usa dire in questi casi. Un motto di certo banale, ma che meglio si adatta nel descrivere il vittorioso esordio dei Mad Bulls nel campionato di Terza Divisione CIF 9 di Football Americano. Al Manzi Chiapulin i "torelli", capitanati da coach Ugo Calò, come da pronostico superano senza troppa fatica gli Achei Crotone, al termine di una partita nella quale la compagine barlettana ha manifestato in lungo in largo una netta superiorità rispetto alla pur volenterosa compagine calabrese.

Principale motivo di interesse di questa gara era l'esordio coi Mad Bulls del fortissimo Danilo Bonaparte, il quale, come facilmente intuibile alla vigilia, non ha di certo tradito le attese. Il running-back salentino è difatti stato autore, oltre che di due touch-down, di alcune corse devastanti che hanno più e più volte messo in grave crisi la linea difensiva degli Achei. Ma oltre al prevedibile grosso contributo dato da Bonaparte, c'è da registrare la prestazione più che buona dell'intero reparto offensivo che ha visto un Delcuratolo piuttosto ispirato, autore di due lanci in touch-down di cui uno splendido per Pietro Bruno. Buona inoltre la prova della difesa, che al netto di qualche comprensibile distrazione in situazione già di ampio vantaggio, ha agevolmente controllato i tentativi della linea offensiva crotonese.
Proprio la linea difensiva dei Mad Bulls, sin dal primissimo drive, fa subito capire agli Achei l'aria che tira al Manzi-Chiapulin. Gutierrez e compagni infatti soffocano sin alla soglia della loro goal-line, il primo tentativo d'attacco degli ospiti. Sull'inevitabile punt, il kicker Brugnano calcola male il rimbalzo del pallone, che termina beffardo in End-Zone, per la safety del 2-0 per i Mad Bulls. Al primo attacco barlettano, ecco che si presenta Danilo Bonaparte, il quale, ricevuto il pallone dal quarter-back Delcuratolo, si scatena in una corsa delle sue venendo fermato solo a 15 yard dalla meta. Meta che è solo ritardata di qualche minuto, quando Delcuratolo, con un bel lancio, pesca sulla sua sinistra i wide-receiver Daniele Patella per il primo touch-down della serata. Carlo Cannarozzo poi trasforma il punto aggiuntivo portando sul 9-0 il vantaggio dei "tori matti".

Vantaggio che i padroni di casa incrementano di li a poco con il primo touch down in maglia Mad Bulls di Danilo Bonaparte, il quale ricevuta palla da Delcuratolo, infilza la difesa degli Achei con un'altra delle sue irresistibili corse. Sullo 0-16 gli Achei provano a reagire con una bella corsa di Degennaro che viene fermata sulle proprie 20 yard dalla difesa barlettana. Tuttavia i calabresi non riescono a concretizzare la ghiotta opportunità di muovere il punteggio, anzi, è Delcuratolo che dopo essersi riuscito a divincolare dai tentativi di placcaggio avversari, tutto spostato sulla destra riesce ad indovinare la più bella giocata dell'incontro pescando con un lancio di 30 yard il ricevitore Bruno, il quale si invola indisturbato verso la goal-line calabrese, fissando lo score sul 23-0. Punteggio con il quale si conclude il primo quarto di gioco.

Nel secondo quarto gli Achei riescono ad organizzare un pò meglio la loro retroguardia, anche se poco prima dell'intervallo lungo subiscono il quarto touch-down di giornata grazie a Renna, che con una bella corsa a ridosso della gol-line riesce a concretizzare al meglio una giocata da quarto down. Si va quindi a riposo sul punteggio inequivocabile di 30-0. Durante la seconda parte di gara da segnalare vi è la seconda meta di giornata realizzata, ancora su corsa, da Bonaparte, alla quale fa seguito l'errore su tentativo di field-gol da parte di Cannarozzo, il quale si fa respingere il tiro dallo special team degli Achei. Di li a fine partita i Mad Bulls riescono abbastanza agevolmente a controllare i volenterosi ma sterili tentativi di reazione da parte dei calabresi. Termina così 36-0 questo primo impegno stagionale dei "tori matti". Un ottimo viatico per una stagione dove la squadra del presidente Marzocca pare aver già chiare le proprie ambizioni di vittoria finale.
23 fotoI Mad Bulls superano Crotone e spaventano la concorrenza
MadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotoneMadBullsAcheiCrotone
  • Mad Bulls American Football Team BT
Altri contenuti a tema
Vincere e continuare a crescere, da Barletta l'ambizione dei Mad Bulls Vincere e continuare a crescere, da Barletta l'ambizione dei Mad Bulls Presentata la stagione 2020 dei Mad Bulls, Calò: «Ambiamo a raggiungere la finale»
Mad Bulls Barletta prima squadra nel ranking nazionale Mad Bulls Barletta prima squadra nel ranking nazionale Vittoria schiacciante nell'ultimo match di regular season
Parte con un successo la nuova stagione per i Mad Bulls di Barletta Parte con un successo la nuova stagione per i Mad Bulls di Barletta Prossimo impegno per il team di football americano tra due settimane in Calabria
I Mad Bulls di Barletta rinunciano al Campionato Nazionale 2019 I Mad Bulls di Barletta rinunciano al Campionato Nazionale 2019 La nota della società sportiva: «Molto difficile affrontare impegni così gravosi come le trasferte»
Ripescaggio per i Mad Bulls: è A2 Ripescaggio per i Mad Bulls: è A2 I "tori matti" ai nastri di partenza per il prossimo campionato di seconda divisione di football a 11
Mad Bulls, sconfitti con onore: finisce il sogno ai playoff Mad Bulls, sconfitti con onore: finisce il sogno ai playoff Esito negativo nella sfida secca contro gli Sharks di Palermo
Mad Bulls, l'orgoglio non basta: il primato va ai Briganti Mad Bulls, l'orgoglio non basta: il primato va ai Briganti Match intenso ma alla fine i tori si arrendono alla formazione napoletana
Primo traguardo raggiunto: i Mad Bulls accedono ai playoff Primo traguardo raggiunto: i Mad Bulls accedono ai playoff Tra due settimane spareggio contro i Briganti a Napoli per la vetta della classifica
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.