Barletta Vico
Barletta Vico
Calcio

Calcio, il Barletta batte il Vico e prosegue la corsa play – off

Bella partita degli uomini di Sciannimanico

Bella ed importante vittoria del Barletta che sfrutta al massimo il secondo turno casalingo e supera non senza sofferenza il Vico Equense, che si è mostrata una squadra compatta nonostante la deficitaria posizione di classifica. Sciannimanico deve rinunciare a Legittimo, acciaccato, e schiera al suo posto Rescio terzino con Menicozzo a centrocampo. L'allenatore dei campani, il sig. Ferraro, deve rinunciare ad Armellino squalificato e agli indisponibili De Rosa e Hodza.

Prima dell'inizio della partita, lo stadio si commuove commemorando la figura di Elia "Lellino", recentemente scomparso e da sempre nei cuori dei barlettani. Pronti via è il Vico, a sorpresa, a prendere in mano le redini del gioco, con il Barletta che rimane a guardare. Il numero 10 avversario Donnaruma è subito attivo e in tre minuti il Vico conquista ben calci d'angolo ma senza creare difficoltà a Di Masi. Il Barletta è troppo disattento, e non riesce a rendersi pericoloso nelle prime fasi di gioco.

Al 9' primo corner per i biancorossi, scaturito da una bella azione sulla destra. Sul prosieguo dell'azione, Marchetti colpisce di testa ma la palla termina fuori. Al 10' Punizione dalla tre quarti di Donnaruma che sorvola tutta l'area di rigore senza impensierire Di Masi. Al 13' comincia lo show personale dell'arbitro Vallorani, che sorvola su un fallo da giallo commesso su Rescio, lanciato ottimamente da Muwana.

Al 15' D'allocco preme al centro poi scarica per Shiba ma il passaggio è troppo lungo e l'azione sfuma. Sul ribaltamento di fronte, Napoli atterrato da Gambuzza ma l'arbitro fa proseguire. Al 17' calcio d'angolo per il Barletta, dai cui sviluppi i biancorossi ci provano due volte in acrobazia ma senza ottenere esiti. Nell'azione rimane a terra Infantino colpito alla testa.

Al 23' altro corner per l'11 biancorosso e Carozza, dopo aver dribblato due avversari, viene messo giù guadagnando una punizione pericolosa, che genera soltanto un angolo. Sugli sviluppi, bella acrobazia di Infantino con la palla che termina di poco a lato. Al 29' punizione dai 30 metri battuta da Mineo ma l'azione non impensierisce Di Masi. Al 32' il Barletta recupera palla con Shiba, che serve in area Infantino, il quale però divora da solo davanti a Munao. Al 34' altro errore dell'arbitro e del guardialinee che non vedono un evidente fallo su D'allocco.

Brutto l'arbitraggio del signor Vallorani, che arbitrando all'inglese, non ferma il gioco quasi mai e non fischia quasi niente. Al 37' bella azione personale di Alberto Rescio che si accentra e tenta il tiro che grazie ad una deviazione impegna seriamente Munao. Molto tenace Infantino, che lotta e recupera molti palloni, infastidendo le manovre avversarie. Al 39' punizione da centrocampo, palla che giunge ad Infantino che di testa spara a lato. Il primo tempo termina così, con i biancorossi sottotono, vista la prova sfortunata di Shiba e visto che Carozza era sempre imbrigliato dai raddoppi campani.

Il secondo tempo si apre con gli stessi undici in campo. Parte subito a razzo il Barletta che già al secondo minuto realizza il gol del vantaggio: Carozza mette in mezzo per Infantino che di testa non sbaglia. 10 gol stagionale e vantaggio 1 – 0 per il Barletta.

Importante vantaggio del Barletta, che sfrutta le doti di Carozza, oggi davvero scatenato. Al 5' ancora protagonista Carozza che ruba palla vicino all'area avversaria, poi viene atterrato ma Vallorani sorvola. Al 7' reagisce il Vico: Incoronato tira da 25 metri ma Di Masi blocca senza patemi. Al 10' Carozza sforna un velenosissimo diagonale che termina di poco a lato a portiere battuto. Al 14' bella azione Shiba – Infantino interrotta per un presunto fuorigioco sbandierato dall'assistente dell'arbitro.

La prova di Carozza è da incorniciare e ancora una volta trascina i suoi. Al 18' evita gli avversari come paletti poi serve Infantino, ma il passaggio è troppo lungo. In un'azione di gioco si fa male Shiba colpito alla caviglia e l'infortunio rende necessario il cambio. Entra Davide SImoncelli, che come al solito si rivelerà decisivo per il risultato finale. Al 23' Simoncelli ne fa fuori due ma il suo sinistro è totalmente sbagliato. Al 26' Infantino recupera palla a centrocampo e si invola verso il portiere, ma il suo esterno termina di pochissimo a lato.

Poco più tardi si rivede il Vico con un tiro debole di Donnaruma. Al 27' Muwana recupera palle e serve Infantino, che però stoppa male e fa sfumare un'azione di contropiede. Al 28' finalmente Vallorani si ricorda dell'uso dei cartellini e ammonisce Burgos per una trattenuta molto evidente. Al 32' angolo per il Vico che in mischia sfiora il gol con un colpo di testa. Al 34' punizione da trenta metri per il Vico e sugli sviluppi Marchetti si immola evitando il gol dei campani.

Al 40' tiraccio di Incoronato con la palla che termina vicino alla bandierina del calcio d'angolo. Al 41' il Barletta fissa il risultato: Simoncelli, servito da una spizzata di Infantino, elude la guardia del difensore e insacca alle spalle di Munao. È 2 – 0 e la partita sembra chiusa lì. Al 43', però la partita si riapre: Vallorani fischia un rigore per l'atterramento di Morfù in area di rigore. Batte Incoronato e spiazza Di Masi: è 2 – 1 e la partita si riapre. Nei minuti finali il Barletta sembra controllare alla perfezione gli avversari, ma al 48', complice una disattenzione di D'allocco, il Vico va vicinissimo al gol con Morfu che al volo fa rabbrividire tutto il "Puttilli". Pericolo scampato.

Il Barletta batte un sorprendente Vico per 2 – 1 e consolida la sua quinta posizione in classifica. Dopo la sosta pasquale, il Barletta andrà in terra siciliana dove affronterà in una sfida davvero importante il Gela.
60 fotoBarletta vittorioso il 3 aprile
Barletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il VicoBarletta vittoriosa contro il Vico
Barletta:Di Masi; Cutrupi, Gambuzza, Marchetti, Rescio (83' Romeo); Menicozzo, Muwana, Carozza (75'Manganaro); D'allocco, Shiba (65' Simoncelli), Infantino. All, : Sciannimanico. A disp: Vurchio, Bendjemia, Lanotte, Cavaliere

Vico Equense:Munao; Burgos, Gargiulo, Marciano (53' Morfù), Russo; Scognamiglio, Loreto (72' Esposito), Mineo; Napoli (65' Lupico), Donnaruma, Incoronato. All: Ferraro. A disp: Izzo, Trapani, Ferrara, Cinque


  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Vittoria
  • Sconfitta
  • Pareggio
Altri contenuti a tema
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Campagna abbonamenti da record per una stagione, si auspica, da protagonisti
Amici, colleghi e vincitori: un importante riconoscimento per Luca e Riccardo Amici, colleghi e vincitori: un importante riconoscimento per Luca e Riccardo Entrambi si sono aggiudicati il primo posto in categorie differenti
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua I biancorossi superano l’ostico San Marzano nel primo incontro del girone della fase nazionale di Coppa Italia
Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Marangi, Nannola e Cafagna trascinano i biancorossi contro un combattivo Canosa
1 Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. È ora che chi sbaglia paghi: distinguiamo il tifo sano dall’idiozia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.