Cestistica Barletta-Pol. San Vito 90-48
Cestistica Barletta-Pol. San Vito 90-48
Basket

Basket, tempo di primi punti in trasferta per la Cestistica Barletta

Questa sera biancorossi impegnati alle 19:00 a Ruvo

Ripetere la vittoria di domenica scorsa per alimentare le proprie ambizioni di grandeur. Sono le tre parole d'ordine che caratterizzano l'ambiente del Caffè Rosito Cestistica Barletta all'alba della trasferta contro la Virtus Ruvo, in programma questa sera per il terzo turno del campionato di serie C regionale. La vittoria casalinga ottenuta all'esordio davanti al proprio pubblico contro la Polisportiva San Vito domenica scorsa, convincente e rotonda in termini di punteggio, ha permesso ai biancorossi del presidente Mario Criscuoli di riscattare la brutta sconfitta rimediata nella "prima" contro il Nike Terlizzi, quando arrivò un pesante passivo di 61-53. Vincere oggi in terra di Ruvo significherebbe dare continuità ai propri risultati, qualità essenziale per una formazione che ha l'ambizione di occupare i quartieri nobili della graduatoria.

«Dalla gara contro il San Vito – ha sottolineto Gino Degni, coach della Cestistica – ho avuto risposte importanti dai miei giocatori. Hanno ritrovato la necessaria compattezza di squadra e soprattutto la lucidità per esprimere le migliori credenziali. A prescindere dalla consistenza dei nostri avversari, mi sento di poter dire che abbiamo fatto bene. Ora dobbiamo ripeterci. Abbiamo l'obbligo di imporci come squadra anche in trasferta, giocando di collettivo e con la necessaria dose di personalità». Il match contro la Virtus Ruvo è in programma questa sera (inizio alle 19) sul parquet del "Pala Colombo" di Ruvo di Puglia. «Loro sono una buonissima squadra – ha aggiunto coach Gino Degni – composta quasi interamente da giovani, ma sono tutti elementi molto validi tecnicamente e con un futuro che sarà quasi certamente importante. Guai a sottovalutare i nostri avversari. Ci vuole una grande prestazione per riuscire a portare a casa i due punti».

A Ruvo questa sera la Cestistica Barletta scenderà sul parquet con il lutto al braccio, in memoria delle cinque vittime del crollo di via Roma. «Ci sembra doveroso farlo – ha sottolineato coach Degni - per ricordare le nostre cinque sorelle barlettane, morte in circostanze davvero tragiche. Chiederemo agli arbitri di osservare un minuto di raccoglimento prima della palla a due». Una richiesta che certo non sarà respinta. Palla a due questa sera al "Pala Colombo" alle ore 19:00.

Si ringrazia l'Ufficio Stampa della Cestistica per la collaborazione

  • Pallacanestro
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.