Basket retina
Basket retina
Basket

Basket, pesante sconfitta per la Cestistica Barletta

Contro la Libertas Taranto i biancorossi perdono 71-86

Seconda batosta consecutiva per la Cestistica Barletta nel Campionato di Serie C Regionale. Dopo la sconfitta della scorsa domenica contro il Mens Sana Mesagne (70-55), i biancorossi perdono ancora, stavolta contro la Libertas Taranto per 71-86. Al PalaMarchiselli, i ragazzi di coach Degni giocano una partita dignitosa, ma i tarantini si dimostrano superiori e dominano il parquet dall'inizio alla fine.
Sin dal primo quarto, la Libertas Taranto è travolgente: infilando una serie notevole di canestri mette a segno ben 30 punti, lasciando alle spalle un pur buon Barletta che, anche grazie a Gambarota, insegue con 22 onesti punti.

I secondi dieci minuti sono la fotocopia dei precedenti. I tarantini si dimostrano in gran forma e, complice una partita non eccellente in difesa dei locali, segnano parecchio in contropiede. La Cestistica si fa vedere con il solito Gambarota e con Colaprice. La guardia Degni prova spesso a tirare ma, a dimostrazione di una prestazione opaca, mette a segno poco e sbaglia parecchio, perdendo la calma più di una volta. La prima metà della gara si conclude 39-50.

Intervallo, e i ragazzi del Barletta rientrano in campo. Stavolta, il Taranto sembra meno affamato di punti e i biancorossi provano la rimonta (54-63). La partita diventa più equilibrata, anche se la Libertas continua a fare male in contropiede, e a 2 minuti e 50 dalla fine del quarto si teme per Gambarota, che esce dolorante dal campo per poi farvi rientro dopo poco.

L'ultima parte della partita è una passerella per il Taranto: gli ospiti reprimono ogni tentativo del Barletta di rimontare e si dimostrano ancora una volta letali per la difesa biancorossa, insolitamente distratta. L'incontro termina 71-86, ma il punteggio poteva essere ancora più alto. Entrambe le squadre sbagliano spesso sui tiri liberi e il Barletta si mangia qualche occasione di troppo.
Il girone di andata, dunque, si conclude malamente per la Cestistica Barletta: due pesanti sconfitte consecutive sono un bilancio non lusinghiero e, probabilmente, in parte immeritato. I biancorossi hanno disputato infatti una partita sufficiente, venendo penalizzati, però, da un Taranto esplosivo e da qualche errore di troppo.

Parziali: 22-30; 17-20; 15-13; 17-23

Gennaro G. G. Messina
  • Pallacanestro
  • Sconfitta
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.