Cestistica Barletta
Cestistica Barletta
Basket

Basket, la Cestistica Barletta all’esame di Trani

Gli uomini di coach Degni in campo nel match della sesta provincia

Non conosce soste il campionato di serie C pugliese che vede impegnata la Cestistica Barletta. Dopo la roboante vittoria di domenica contro la Poseidone Assi Brindisi, in cui il pubblico ha potuto ammirare tutti i talenti barlettani, gli uomini di coach Degni, ora quinti in classifica a quota 10 punti, sono chiamati a scendere nuovamente in campo per il nono turno. La giornata di campionato propone uno scontro particolare contro la Fbk Trani. Particolare perché si tratta di un derby tra città limitrofe, e perché ci sono in palio punti pesanti per la classifica. Infatti i tranesi stazionano a quota 8 punti dopo l'inaspettata battuta di arresto di Nardò, mentre per i biancorossi il derby deve essere occasione per incamerare altri punti utili alla rincorsa alla vetta.

Una rincorsa che il Barletta deve cercare di proseguire contro i cugini tranesi, che sulla carta hanno un roster tecnicamente inferiore a Faletto e compagni. Agli uomini di coach Amoruso toccherà l'arduo compito di fermare la Cestistica, e di evitare l'esuberanza offensiva di Degni e Faletto, imprendibili contro il Brindisi. Per riuscirci, i bianco blu devono evitare far cadere il pallino del gioco nelle mani degli avversari. L'uomo più pericoloso tra i tranesi è senza dubbio Lombardi, anche se non vanno sottovalutati Logoluso e Pecorella, in doppia cifra contro il Nardò. La bilancia del pronostico sembrerebbe pendere dalla parte dei biancorossi, anche se l'apporto dei tranesi potrebbe sovvertire i pronostici favorendo i padroni di casa. Anche le dichiarazioni del coach biancorosso Gino Degni trasmettono incertezza, ma provano anche a spronare i suoi uomini in vista di un impegno assolutamente da non sottobalutare: «Difficilissimo fare pronostici alla vigilia di una gara del genere – ha sottolineato Gino Degni, il tecnico della Cestistica – ma sono sicuro che sarà un derby divertente, appassionante ed equilibrato. Si affrontano due squadre che hanno le credenziali per recitare un ruolo importante in questo campionato. La mia squadra? Sta bene. Lo ha dimostrato nelle ultime due gare, specie in quella casalinga con l'Assi Brindisi. In settimana, però, ho detto ai miei che non devono fermarsi. Voglio un'altra prestazione convincente e chiedo un'altra prova d'orgoglio ai ragazzi».

Appuntamento per questa sera alle ore 19 presso il Palazzetto "Assi" di Trani. Arbitreranno l'incontro i salentini Fracella e Marzo.
  • Pallacanestro
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.