Cestistica Barletta
Cestistica Barletta
Basket

Basket, la Cestistica Barletta a Nardò per il pokerissimo

Contro l’Aido Pagliara i biancorossi giocheranno domenica sera

Obiettivo quinta vittoria consecutiva per i biancorossi del basket. L' undicesimo turno della serie C regionale prevede un impegnativo turno in trasferta per gli uomini della Cestistica Barletta. I ragazzi allenati da coach Gino Degni affronteranno la lunga trasferta di Nardò per affrontare l'Aido Pagliara. Una sfida che vede gli ospiti leggermente favoriti sul parquet salentino, ma una sfida non certo da sottovalutare. Per inanellare il quinto centro consecutivo occorrerà non sottovalutare gli avversari e non sbagliare l'approccio contro una squadra che fa della dimensione casalinga la propria caratteristica principale, essendo reduce da ben tre vittorie consecutive nel Tensostatico di Nardò. Sul fronte ospite, i biancorossi proveranno a far meglio rispetto all'ultima gara vinta contro i verdi del Mesagne, in cui Faletto e compagni hanno mostrato solo a sprazzi il bel gioco visto finora.

Sono proprio le parole del tecnico biancorosso Degni a spronare i suoi uomini a dare tutto in campo, per ridurre il gap dalla testa della classifica: «Sicuramente ci proveremo– ma sappiamo di affrontare una squadra di tutto rispetto, che non va assolutamente sottovalutata. Soprattutto tra le mura amiche riesce ad esprimersi su ottimi livelli. Dobbiamo fare molta attenzione. Sarà importante soprattutto l'approccio. Dobbiamo far meglio – ha aggiunto coach Degni – rispetto all'ultima gara, vinta in casa contro la Mens Sana Mesagne. Ci sono state delle pause nel nostro gioco, vedremo di non ripeterle. Il morale? Mi sembra molto buono. Ovviamente c'è soddisfazione per le quattro vittorie di fila, ma non è il caso di abbassare la guardia. Vogliamo continuare a macinare punti». Sarà quindi fondamentale cercare di ottenere punti anche sul parquet di Nardò per continuare la rincorsa alla capolista Lucera, lontana "solo" 4 punti in vista dello scontro diretto della dodicesima giornata, che opporrà Barletta e Lucera al Palamarchisella l'8 dicembre. L'eventuale vittoria dei cestisti barlettani li farebbe volare a quota 16 punti, facendo sognare a tutto l'ambiente la prima posizione. Appuntamento per l'atteso Nardò-Barletta fissato per domenica alle ore 18:30. Perché i sogni, per la Cestistica Barletta, volano a quota 3,05 metri.
  • Pallacanestro
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.