Barletta-Rotonda 1-1
Barletta-Rotonda 1-1
Calcio

Barletta-Rotonda 1-1, il karma calcistico e una squadra alla deriva

Squadra di Ciullo pesantemente contestata. Ora si rischia davvero grosso

Bonus esauriti. Il Barletta non riesce a battere al "Puttilli" neanche un abbastanza modesto Rotonda al termine di una partita che, al netto degli evidenti errori arbitrali, se non altro per prevalenza territoriale, i biancorossi avrebbero meritato di vincere.

Ma nel calcio, come nella vita, a volte il karma gioca brutti scherzi e alla fine i biancoverdi lucani portano via dal Puttilli un pareggio che se vogliamo costituisce una parziale rivincita rispetto alla gara di andata, quando il Barletta allora guidato da Ginestra riuscì a vincere per 2-0 praticamente senza mai tirare in porta eccezion fatta per la punizione del raddoppio firmata da Marsili che seguì alla clamorosa autorete con cui il Barletta trovò il gol del vantaggio. Ma quello che in tanti chiamano karma, nel decisamente più prosaico linguaggio calcistico altro non è che quella condizione dell'essere completamente in balia degli episodi che purtroppo ha caratterizzato e continua a caratterizzare il Barletta di quest'anno: una squadra troppo fragile, senza certezze e con quel poco di qualità che è nelle corde di questa rosa apertamente e decisamente mortificato da fattori esterni.

Si perchè guardare a fine gara i calciatori avanzare verso la curva a capo chino, con l'andatura depressa e umiliata di un condannato all'ennesimo pubblico supplizio e all'ennesima dura contestazione è stato uno spettacolo oltremodo desolante. L'ennesimo di una stagione iniziata male e che ha tutto il sentore di poter finire peggio, con una squadra che non riesce a reagire e una tifoseria che non ne può più di una situazione kafkiana, surreale, imbarazzante.

Il tutto mentre le altre squadre che lottano per la salvezza non stanno certo a guardare, con l'Angri che supera un Casarano che - vista l'utilità (sic) dei playoff di Serie D - ormai non ha quasi più nulla da chiedere a questo campionato, il Gallipoli che fa il suo dovere battendo l'ora pericolante Gelbison, e il Fasano che torna a vincere dopo un mese e mezzo superando quel Gravina che affronterà domenica prossima il Barletta al "Vicino", prima che per i biancorossi inizi un mese infernale dove incontrerà una dopo l'altra Fidelis Andria, Team Altamura, Casarano e Martina. Che dire, viste le scoppole in serie del girone di andata, nuvoloni neri e inquietanti si addensano all'orizzonte del Barletta inspiegabile di quest'anno. Un Barletta letteralmente buttatosi via nel giro di pochi mesi il cui unico realistico obiettivo di quest'ultimo scorcio di stagione è diventato quello di disputare in casa i playout.
ea ca a a a b e fd a de b aa b ef cebe a f d ad c acf b f f d d abb aa bff a d d bea e a e ba d bee a f e adf a efb ff aba b a cab b cb fbfa eb ffb c a a dbffb bf d e eb bdf b eb f e e a ad f b b cbac b b a c f b e f de e e a ad e a d f e b c dadb aacd a dd b c fb bcd c b e a d ae b b afd b d d a ccedd c d a a
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
4 Barletta 1922, si presentano Daniele De Vezze e Bartolo Lorusso Barletta 1922, si presentano Daniele De Vezze e Bartolo Lorusso Direttore generale e club manager chiedono di voltare pagina
Il Barletta 1922 riparte da Pasquale De Candia e Bartolo Lorusso Il Barletta 1922 riparte da Pasquale De Candia e Bartolo Lorusso Domani l'ufficialità di tecnico e ds
SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… Romano (e Dimiccoli) incassano il no di Daleno. Dibenedetto prova a riesumare un glorioso passato. In m
Barletta 1922, tra ombre e divisioni Barletta 1922, tra ombre e divisioni La svolta societaria è arrivata (forse), ma le macerie da raccogliere sono tantissime
4 Michele Dibenedetto: «Riparto con il progetto Audace, fatto il possibile per prendere il Barletta» Michele Dibenedetto: «Riparto con il progetto Audace, fatto il possibile per prendere il Barletta» L'imprenditore barlettano in conferenza stampa
1 Barletta 1922, inizia l'era Romano: «Giudicatemi per ciò che farò» Barletta 1922, inizia l'era Romano: «Giudicatemi per ciò che farò» Prima conferenza stampa del nuovo presidente biancorosso
Cessione Barletta 1922, fatta con Marco Arturo Romano Cessione Barletta 1922, fatta con Marco Arturo Romano Alle 10 domani conferenza stampa
1 Torna a parlare Mario Dimiccoli: «Commessi errori in buona fede» Torna a parlare Mario Dimiccoli: «Commessi errori in buona fede» Annunciata domanda di ripescaggio, nessun accenno alla trattativa con Romano
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.