basket
basket
Basket

Barletta Basket, sconfitta l'ex capolista Nuova Matteotti

79-70 per il Frantoio Muraglia Barletta con un risultato da applausi

Impresa d'autore per il Frantoio Muraglia Barletta Basket che, dopo le sconfitte a testa alta contro Cerignola e Trani, supera al "PalaMarchiselli" l'ormai ex capolista Nuova Matteotti Corato per 79-70. Una prova splendida per i biancorossi di coach Scoccimarro, incitati dal primo all'ultimo possesso dal caloroso pubblico barlettano.

Corato parte subito forte, trascinato dai fratelli Gatta, ma il team barlettano progressivamente ricuce il divario e mette la testa avanti al termine del primo quarto con un incoraggiante 26-17. Nuova Matteotti incredula, Nuova Matteotti che prova ad affidarsi alla grande esperienza di Gatta e Cipri, elementi con buoni trascorsi anche in categorie superiori, ma Papagni e Carnicella si mettono in mostra, sia in contropiede che dalla lunga distanza. All'intervallo lungo, il divario di 9 punti rimane inalterato. Al rientro dagli spogliatoi, Di Bartolomeo prova con due bombe a dare nuova linfa a Corato, che rientra con un piglio diverso sul parquet ma, a questo punto, salgono in cattedra sia i "lunghi", Misino e Marinacci, sia le guardie, Falcone e Canfora, rispettivamente dalla media e dai 6,75. Una "bomba" con fallo di Fiore fa esplodere la panchina barlettana e manda, a dieci minuti dalla fine, Barletta avanti di dieci. Ultimo quarto thrilling: Corato non ci sta a perdere la leadership e si rifà nuovamente sotto con i fratelli Gatta e Cipri, oltre a due tecnici fischiati contro giocatori e panchina di casa. La Nuova Matteotti si spinge sino a -4, facendo scorrere i brividi ai tifosi presenti, ma ci pensa Papagni con una tripla a chiudere il match e a far liberare il boato del pubblico di fede barlettana. 79-70 per il Frantoio Muraglia Barletta, che si regala una prestazione e un risultato strappa applausi: ora due giorni di riposo e poi si tornerà a preparare con grande attenzione la difficile trasferta con il Cus Foggia.

TABELLINO (26-17; 18-18; 18-17; 17-18)
FRANTOIO MURAGLIA BARLETTA: Carnicella 22, Canfora 5, Fiore 3, Falcone 8, Defeudis 2, Misino 10, Marinacci 8, Papagni 21, Deluca ne, Pedico. All:Scoccimarro
NM CORATO: A.Gatta 13, Cipri 10, D'Imperio 2, C.Gatta 14, D'Introno 8, Di Bartolomeo 12, Marcone 3, Scaringella 4, Mazzilli, Lamura 4. All:Cadeo
  • Barletta Basket
Altri contenuti a tema
Frantoio Muraglia Basket Barletta, il roster si completa Frantoio Muraglia Basket Barletta, il roster si completa Continua la preparazione in vista dell'avvio del campionato
Primo volto nuovo per il Barletta Basket: ecco Matteo Murolo Primo volto nuovo per il Barletta Basket: ecco Matteo Murolo La società biancorossa ha reso noto di aver raggiunto un accordo con l’ala grande molfettese
Frantoio Muraglia Barletta,​ primi movimenti per la nuova stagione Frantoio Muraglia Barletta,​ primi movimenti per la nuova stagione Prosegue la collaborazione con New Basket Barletta e Lions Basket Bisceglie
Il Frantoio Muraglia Barletta Basket è salvo, 92-71 contro i leccesi Il Frantoio Muraglia Barletta Basket è salvo, 92-71 contro i leccesi I biancorossi saranno nuovamente in serie D
Frantoio Muraglia Barletta Basket, salvezza vicina Frantoio Muraglia Barletta Basket, salvezza vicina Grande vittoria contro l'Assi Basket Brindisi
Il Frantoio Muraglia Barletta Basket cade ad Alezio Il Frantoio Muraglia Barletta Basket cade ad Alezio Una brutta sconfitta in terra salentina
Frantoio Muraglia Barletta​, esordio col botto in post season Frantoio Muraglia Barletta​, esordio col botto in post season 72-79 il finale a Brindisi
Il Frantoio Muraglia​ Barletta chiude la regular season con un successo Il Frantoio Muraglia​ Barletta chiude la regular season con un successo 76-69 alla Sveva Pallacanestro Lucera
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.