Pro Kombat Fight Show
Pro Kombat Fight Show
Arti Marziali

5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia”

Lomurno conquista punti importanti per le selezioni Oktagon, raccolta fondi a sostegno dell’Ai.Bi

Quattro ore di incontri, con dilettanti e atleti professionisti a confronto, avversari in discipline quali K1, Muay Thai, Mma, Kick Boxing e Ick Boxing. Il tutto in una cornice di solidarietà, a supporto del popolo siriano, con circa 300 presenze tra spalti e parquet del "PalaDisfida Mario Borgia", ring d'eccezione per un giorno. Questo e tanto altro è stato il quinto "Pro Kombat Fight Show", andato in scena nella giornata di domenica 15 maggio a Barletta coinvolgendo società e tesserati provenienti dall'intera Puglia. L'evento sportivo è stato anche occasione per la cittadinanza barlettana di aderire donando un euro per ogni spettatore alla campagna di solidarietà di Ai.Bi. Puglia, associazione di volontariato operativa in Siria, nelle province di Idlib e Aleppo. "Non lasciamoli soli" il claim che ha fatto da cornice all'iniziativa, sostenuta anche da Lorenzo Beccati, voce del Gabibbo di "Striscia la notizia".

Dalle 19, dilettanti e "pro" hanno dato vita a un'intensa serata di sport: 8 gli incontri tra amatori, che hanno riscaldato l'ambiente prima della portata principale. I sette incontri del Galà Finale sono stati inaugurati dall'incrocio tra Gabriele Caputo (Pro Kombat Barletta) e Alessio Toma (Asd Team Casalino), avversari nel K1, -63 kg, con Caputo vincitore per ko tecnico. Antonio Gramazio (Demolition Team Lacalamita) ha avuto la meglio su Alberto Simone (N.E.S. Inguscio Team) nel K1, -70 kg. Gabriel Ilie (Team Colucci) ha invece superato Simone Petrucci (Asd Team Casalino) nel K1, -60 kg: vittoria per il padrone di casa Davide Pesce (Team Sanzione) contro Sabino Piperis (Asd Athanatos) nel Muay Thai, -68 kg. Il tris conclusivo ha visto come protagonisti Michele Bruno (Team Troiano), che ha superato Orion Lombardi (Skyward Napoli) nel K1, -67 kg, Michele Lobascio (Asd Athanatos) abile nel prevalere su Manuel Trisiello (Oltrecorpo Team) nel Muay Thai, -65 kg: il match-clou della serata ha visto di fronte Eros Rollo (HeliosTeam Taranto) e Domenico Lomurno (New Diamond Team Cifarelli Altamura), protagonisti nel K1, -65 kg. A conquistare punti preziosi per le selezioni Oktagon è stato il 21enne Lomurno, al termine di un incontro combattuto sulle 5 riprese.

«E' stata una giornata importante per lo sport e il sociale-le parole di Francesco Curci, promoter dell'evento-il pubblico ha risposto bene e questo è un buon segno: Barletta è presente quando si tratta di essere solidali. Dal punto di vista sportivo, abbiamo assistito a uno spettacolo piacevole, duro ma corretto. Ormai il Pro Kombat Fight Show è un appuntamento immancabile nella stagione sportiva cittadina». Positivo anche il riscontro solidale a sostegno dell'Ai.Bi.: «Lo sport è ancora una volta un messaggio sociale-il commento di Badr Fakhouri, dell'associazione "Home & Homme Onlus"-quello che per noi è il minimo indispensabile, invece è fondamentale per chi lotta per la sopravvivenza». Una soddisfazione che ha coinvolto anche Antonio Gorgoglione, coordinatore del Gruppo Famiglie Locali della Puglia di Ai.Bi. : «Abbiamo già tre punti attivi in Siria per il sostegno economico e psicologico, serve una quantità immensa di aiuti: chi ha preso parte alla serata del PalaBorgia non ha solo dato una mano a tanti giovanissimi, ma ha anche avuto modo di assistere a una bella serata di sport».
5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia”5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia”5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia”5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia”
  • Paladisfida
  • Arti marziali
  • Beneficenza
  • Pro Kombat
Altri contenuti a tema
Claudio e la sua passione per lo sport: «Ragazzo bravo e molto intelligente» Claudio e la sua passione per lo sport: «Ragazzo bravo e molto intelligente» Il ricordo del maestro Francesco Curci, suo allenatore alla Pro Kombat di Barletta
Da Bologna a Cariati passando per Barletta a bordo di un monociclo: la storia di Cataldo Da Bologna a Cariati passando per Barletta a bordo di un monociclo: la storia di Cataldo CataBike25 fa tappa a Barletta in un viaggio solidale per sostenere l’AIL
A.N.P.S. Barletta, fondamentale supporto al centro vaccinazioni A.N.P.S. Barletta, fondamentale supporto al centro vaccinazioni Le parole del dott. Falco: "Non basteranno mai ringraziamenti per quello che fate"
Over 80 in fila per i vaccini al PalaBorgia di Barletta Over 80 in fila per i vaccini al PalaBorgia di Barletta In molti si sono presentati con largo anticipo rispetto all'orario di prenotazione
1 Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Le parole del sindaco Cannito: «Questo è il momento di accelerare, perché è ancora tanta la strada da fare»
Chiude il 10 maggio il centro raccolta alimenti al Palasport di Barletta Chiude il 10 maggio il centro raccolta alimenti al Palasport di Barletta Distribuiti in totale 1.200 pacchi spesa durante l'emergenza Coronavirus
AIPD, l'associazione persone con sindrome di Down dice basta al pregiudizio AIPD, l'associazione persone con sindrome di Down dice basta al pregiudizio Ottimi risultati per la serata di beneficenza per la raccolta dei fondi necessari alle attività dell'associazione
Ancora successo per il Kombat Mania-Fight & Dance Ancora successo per il Kombat Mania-Fight & Dance Barletta si conferma capitale pugliese per K1, pugilato, Kick Light e Muay Thai
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.