Piccolo bosco di Smart Graduation Day
Piccolo bosco di Smart Graduation Day
Cara Barletta ti scrivo

"Smart Graduation Day" a Barletta, dopo 8 mesi incuria ed erbacce

Il piccolo bosco sembrerebbe essere lasciato a se stesso

«Era il 4 ottobre 2020 quando si svolse, con l'enfasi tipica di questi eventi, la cerimonia per dedicare ai 137 ragazzi laureatisi in quel triste periodo altrettanti alberi, con annessa targa-ricordo, piantumati su un'area a ridosso dell'uscita Patalini della 16 bis, nell'ambito dell'iniziativa denominata Smart Graduation Day promossa dalla Regione e sostenuta dall'ANCI Puglia, cui aveva aderito il Comune di Barletta. Un intervento che, secondo il Sindaco, avrebbe dovuto trasformare quell'area di confine tra la 16 bis e la nuova 167 in un "piccolo bosco di memoria e fiducia nel futuro"». Inizia così il ricordo di Franco Caputo, che ha voluto ricordare la nascita del piccolo bosco inaugurato a ottobre 2020.


«Invero il "bosco" si è formato, anche con una certa rapidità. Peccato che sia costituito in prevalenza da paletti di sostegno e da erbacce che ormai sovrastano di gran lunga le già minuscole piantine di roverelle e lecci. Un obbrobrio dovuto al fatto che, nel corso di questi 8 mesi trascorsi dal lontano ottobre 2020, solo di recente è stato eseguito un intervento molto sommario di sfalcio erba che ha lasciato tuttavia le povere piantine soffocate tra le sterpaglie.

Taluni penseranno che in fondo si tratta di poca roba rispetto alle ben più gravi recenti "sciagure" politiche e amministrative in materia urbanistica o in tema di rifiuti; obiezione in parte condivisibile. Tuttavia, la vicenda del "piccolo bosco alla memoria", pur nella sua modesta portata rende chiara l'incuria e l'approssimazione che caratterizza da tempo la gestione del territorio comunale, tra inefficienze dei servizi e inefficace utilizzo delle risorse.

Sta di fatto che nel giro di pochi mesi sembra tutto cancellato, tutto rimosso e dimenticato. Lo "Smart Graduation Day" (giorno della laurea intelligente) oggi appare più che altro come l'ennesimo pretesto per "comunicare", per fare un po' di ammuina. Quasi un "prendersi gioco" dei 137 giovani cittadini neolaureati cui era stato promesso banalmente di piantare e custodire tanti piccoli alberi, con l'augurio che essi potessero rafforzare, come per gli alberi, le proprie radici nella nostra Puglia.

Risultato: tradita la fiducia richiesta ai giovani nonché abbandonate al proprio destino le incolpevoli piantine che avrebbero dovuto simboleggiarne la memoria».
Smart Graduation Day
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Pon "Inclusione": martedì 30 la cerimonia di consegna degli attestati Pon "Inclusione": martedì 30 la cerimonia di consegna degli attestati Il progetto punta all'autonomia e al self-empowerment delle persone in condizioni di fragilità economica
Tutte le iniziative a Barletta per la Giornata contro la violenza sulle donne Tutte le iniziative a Barletta per la Giornata contro la violenza sulle donne Il calendario degli appuntamenti: tornano quest'anno in Piazza Moro le sedie rosse
Il Comune di Barletta arriva su Facebook e Instagram Il Comune di Barletta arriva su Facebook e Instagram Le piattaforme social serviranno per facilitare l'accesso ai servizi
Certificati anagrafici e stato civile disponibili con procedura online Certificati anagrafici e stato civile disponibili con procedura online Si potenziano i servizi digitali: tutti i dettagli
Aree dismesse per iniziative di interesse pubblico Aree dismesse per iniziative di interesse pubblico La delibera approvata dal commissario Alecci
P.I.S.: il servizio di pronto intervento sociale attivo anche a Barletta P.I.S.: il servizio di pronto intervento sociale attivo anche a Barletta Sarà possibile utilizzarlo dal 25 ottobre
Uffici anagrafe: il servizio online per i cittadini per accedere ai servizi comunali Uffici anagrafe: il servizio online per i cittadini per accedere ai servizi comunali Le registrazioni online avranno la precedenza su quanti arriveranno senza prenotazione
28 La dirigente Santa Scommegna resta al Comune La dirigente Santa Scommegna resta al Comune La decisione del commissario che ha revocato l'atto voluto da Cannito
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.