Volontari in azione a Barletta per ripulire la litoranea
Volontari in azione a Barletta per ripulire la litoranea
La città

Volontari in azione a Barletta per ripulire la litoranea: «Possiamo fare la differenza»

È il "sabato della raccolta", da due settimane perlustrano le spiagge per ripulirle dall'inciviltà

È partito da un post su Instagram l'iniziativa di raccolta di rifiuti lungo le litoranee della città. La racconta come una «piccola impresa» Rossella, cittadina barlettana da cui è partito tutto.

«Mi farebbe piacere – dice – che questa piccola ma grande idea, smuova le menti cittadine soprattutto in questo periodo in cui siamo costretti ad usare cibi e prodotti confezionati. Il buon uso e il buon senso di ciascun cittadino deve essere migliorato e rivisto».

È già il secondo sabato che il gruppo di cittadini che hanno aderito all'iniziativa pattugliano la litoranea per ripulirla dall'inciviltà: «Abbiamo scoperto una vera e propria discarica in spiaggia».

Ieri è stata ritrovata persino la carcassa di un cane in direzione Pantaniello: «Abbiamo subito denunciato il ritrovamento ai vigili». Ma i rifiuti raccolti sono di ogni specie: «Dalle carte del McDonald's, passando per fazzoletti, preservativi, test di gravidanza, bottiglie di vino, di birra, di spumante arrivando fino a giubbotti e mutande». E poi ancora: «Carte di cibo, carte di gomma da masticare, vaschette di pizza e patatine, piatti, posate, lattine di bibite e tappi di ogni tipo tra cui sughero, plastica e alluminio».

Se il tempo lo consentirà, le giornate dedicate alla raccolta proseguiranno il prossimo sabato: «Il nostro è un messaggio di aiuto che può fare la differenza», conclude Rossella.
6 fotoIl sabato della raccolta
Il sabato della raccoltaIl sabato della raccoltaIl sabato della raccoltaIl sabato della raccoltaIl sabato della raccoltaIl sabato della raccolta
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
Nasce a Barletta l'associazione "Mani del soccorso" Nasce a Barletta l'associazione "Mani del soccorso" «Abbiamo tanta voglia di essere socialmente utili, specie per la nostra comunità»
"Ridare vita al parchetto di via Ofanto!": la nuova missione di Retake Barletta "Ridare vita al parchetto di via Ofanto!": la nuova missione di Retake Barletta Il gruppo di volontari si occupa di una zona quotidianamente deturpata dall'incivilltà
5 Volontariato, estensione di occupazione gratuita di suolo pubblico a 8 ore Volontariato, estensione di occupazione gratuita di suolo pubblico a 8 ore Il presidente della commissione ambiente Mazzarisi ha prodotto un emendamento per la loro salvaguardia
La storia di rinascita della gattina Lolli, una vittoria targata Enpa La storia di rinascita della gattina Lolli, una vittoria targata Enpa La sfortunata gattina a cui è stato ricostruito il volto ha trovato casa
Retake Barletta, «siamo protagonisti di una ribellione pacifica» Retake Barletta, «siamo protagonisti di una ribellione pacifica» Il progetto, lanciato da Rossella Dimatteo e Roberta Piazzolla, coinvolge i cittadini nella rigenerazione del patrimonio urbano
Tra volontariato e tradizione: ecco la salsa popolare Tra volontariato e tradizione: ecco la salsa popolare I volontari del territorio riscoprono la tradizione della salsa fatta in casa e la donano alle famiglie più bisognose
Uova di cioccolato per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta Uova di cioccolato per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta I volontari di Barletta Sociale hanno consegnato le uova anche all'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici
Raccolta alimentare, Barletta Sociale scende in campo e supporta la Caritas Raccolta alimentare, Barletta Sociale scende in campo e supporta la Caritas Domenica consegneranno le uova pasquali, regalate dagli esercenti, ai pazienti del reparto di pediatria, ginecologia e all'Angsa Onlus Bat
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.