La città

Vecchio ospedale di Barletta, sopralluogo per la rimozione del cancello

Il sindaco Cannito: «L'obiettivo è migliorare il decoro di questa zona e renderla più sicura»

Piena sintonia fra il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, e il direttore generale della Asl Bt, Alessandro Delle Donne, sulla rimozione della recinzione del vecchio nosocomio cittadino in piazza Principe Umberto, per restituire alla pubblica fruibilità quello spazio.

Ieri mattina, infatti, insieme a tecnici comunali e della Azienda sanitaria locale, sindaco e direttore generale hanno compiuto un sopralluogo, allo scopo di individuare le soluzioni migliori per far fronte ad alcuni effetti della eliminazione del cancello che chiude gran parte della piazza. Per l'occasione erano presenti, fra gli altri, il dirigente dell'area tecnica della Asl Carlo Ieva, il dirigente dei Lavori pubblici del comune di Barletta Donato Lamacchia e il direttore amministrativo della Asl Giulio Schito. "L'eliminazione della recinzione è necessaria per restituire uno spazio alla pubblica fruizione e per migliorare il decoro di una zona della città che necessità di essere riqualificata e resa più sicura", ha detto il sindaco Cannito.

"In questa ottica – ha concluso il primo cittadino – c'è piena sintonia e spirito di collaborazione con il direttore generale Delle Donne, con il quale ieri abbiamo preso in considerazione una serie di possibilità e ipotesi che sono ora al vaglio dei tecnici". A breve sarà elaborata una proposta a cura del responsabile tecnico della Asl, l'ingegnere Ieva, che sarà oggetto di valutazione e condivisione.
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 Nuovo prato verde fra la Cattedrale e i giardini del Castello di Barletta Nuovo prato verde fra la Cattedrale e i giardini del Castello di Barletta Il sindaco Cannito: «Costantemente impegnati nella cura e nel decoro della città»
Scenari possibili per il faro napoleonico di Barletta, struttura dell'800 Scenari possibili per il faro napoleonico di Barletta, struttura dell'800 L'obiettivo sarà quello di restituire in tempi celeri il monumento alla città
Il sindaco Cannito incontra gli alunni della scuola "G. Modugno" Il sindaco Cannito incontra gli alunni della scuola "G. Modugno" Le parole del primo cittadino: «I bambini sono il futuro della città, importante soddisfare le loro esigenze»
Caos aule al "Cassandro-Fermi-Nervi", il sindaco Cannito scrive a Nicola Giorgino Caos aule al "Cassandro-Fermi-Nervi", il sindaco Cannito scrive a Nicola Giorgino Le parole del primo cittadino: «Intervenire al più presto per assicurare serenità all'intero corpo scolastico»
1 I cento anni di nonna Renata, un ciak per lo straordinario traguardo I cento anni di nonna Renata, un ciak per lo straordinario traguardo La vedova di Paolillo ha tagliato il traguardo del secolo tra l'affetto dei suoi tre figli, nipoti e pronipoti
Lavori di soppressione passaggio a livello via Milano, chiusura parziale di via Turbine Lavori di soppressione passaggio a livello via Milano, chiusura parziale di via Turbine Domani e dopodomani sarà chiusa al traffico veicolare per consentire la rimozione dei cavi elettrici dell’Enel
1 Commemorazione dei defunti, la cerimonia presso il cimitero di Barletta Commemorazione dei defunti, la cerimonia presso il cimitero di Barletta Alla celebrazione presenti anche il sindaco Cannito ed il Prefetto Dario Sensi
L'Amministrazione comunale approva i progetti di mensa sociale e dormitorio Caritas L'Amministrazione comunale approva i progetti di mensa sociale e dormitorio Caritas Il sindaco Cannito e l'assessore Lasala: «Contributo prezioso per l'integrazione sociale»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.